Home Idee di viaggio Viaggi in Italia per l’estate 2020: i borghi del Trentino Alto Adige

Viaggi in Italia per l’estate 2020: i borghi del Trentino Alto Adige

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:49
CONDIVIDI

Viaggi in Italia per l’estate 2020: i borghi del Trentino Alto Adige da visitare per le vacanze.

viaggi estate 2020 borghi trentino alto adige
Canale di Tenno (DavideDossi, CC BY-SA 3.0, Wikimedia Commons)

È un’estate di vacanze in Italia quella del 2020, segnata purtroppo dalla pandemia di Covdi-19. Comunque è un’occasione imperdibile per scoprire e riscoprire il nostro splendido territorio, che così tanto ha da offrire tra bellezze paesaggistiche e patrimonio storico culturale. Dal mare alla montagna, dal lago alla campagna, passando per le città d’arte, troviamo vere e proprie meraviglie, spesso poco conosciute. Il turismo di prossimità, la costante delle vacanze di quest’anno, un’opportunità per tornare a visitare l’Italia con occhi nuovi e approfittarne per visitare quei luoghi che non abbiamo mai visto.

Tra le mete di viaggio in Italia da riscoprire i borghi storici occupano un posto speciale. Ne abbiamo già segnalati diversi in diverse regioni italiane, qui per i vostri viaggi in Italia per l’estate 2020 vi segnaliamo i borghi più belli e imperdibili del Trentino Alto Adige, tra Italia e Tirolo. Ecco dove andare questa estate.

Leggi anche –> Viaggi in Italia per l’estate 2020: il turismo e non solo riparte dai borghi

Viaggi in Italia per l’estate 2020: borghi in Trentino Alto Adige

Per chi ama i borghi di montagna, il Trentino Alto Adige è la regione ideale, con i suoi paesaggi incantevoli e i piccoli paesi che sembrano usciti da una favola, simili a presepi. Oltre che in inverno, per la neve e i mercatini natalizi, il Trentino Alto Adige ha una vastissima offerta turistica anche in estate, tra escursioni per boschi e sentieri, sport e attività all’aperto, laghi balneabili, fiere, manifestazioni, spettacoli ed eventi, gastronomia, arte e cultura.

Di seguito vi proponiamo una selezione dei borghi più belli e imperdibili del Trentino Alto Adige, destinazioni ideali per i viaggi in Italia per l’estate 2020.

Canale di Tenno (Trento)

Canale di Tenno (Adobe Stokc)

Uno dei borghi più belli e magici in Trentino è Canale di Tenno, un vero e proprio gioiello che ha conservato intatti gli edifici in pietra di origine medievale. Il borgo è una frazione di Tenno, altro borgo splendido, dominato dall’imponente castello medievale, a pochi chilometri dal Lago di Garda. Il piccolo borgo di Canale risale agli inizi del XIII secolo (il primo documento che ne attesta l’esistenza è del 1211) e fa parte della lista dei “Borghi più belli d’Italia”. Dopo un periodo di abbandono da parte dei suoi abitanti, nella prima metà del Novecento, il paese è tornato a ripopolarsi grazie ad alcuni artisti che si sono trasferiti qui con le loro botteghe. Molte case sono state acquistate da turisti, anche stranieri, e nella piazzetta centrale è stato aperto un B&B. Grazie agli artisti e al Museo degli attrezzi agricoli, Canale di Tenno è diventato un piccolo ma importante centro d’arte e cultura. Da visitare è al Casa degli Artisti, dedicata al pittore adottivo Giacomo Vittone, originario di Torino e adottivo di Canale.

Poco più a nord del borgo si trova l’incantevole Lago di Tenno, uno specchio di acqua turchese, balneabile e con spiaggia, circondato da parti e boschi.

Glorenza, Glurns (Bolzano)

Glorenza (Trentino Alto Adige)

In provincia di Bolzano, in Alta Val Venosta, a pochi chilometri dal Passo dello Stelvio e dai confini con Svizzera e Austria, sorge questo piccolo e grazioso centro abitato di montagna, con meno di 1.000 abitanti, attraversato dal fiume Adige. Glorenza (Glurns in tedesco) è interamente circondato da una cinta muraria medievale, ancora perfettamente mantenuta, è caratteristico per le sue case in stile tirolese e i bassi porticati che attraversano le vie del centro storico. Da vedere sono le porte storiche di questo borgo fortificato e la chiesa di San Pancrazio.

Molveno (Trento)

viaggi estate 2020 borghi trentino alto adige
Lago di Molveno (Adobe Stock)

In provincia di Trento, affacciato sull’omonimo lago, un altro borgo da visitare è Molveno. Bagnato dalle acque color azzurro inteso del lago alpino, balneabile e Bandiera Blu anche quest’anno, il borgo di Molveno è circondato da montagne ricoperte di verde, dalle vette delle Dolomiti di Brenta e del massiccio della Paganella, in uno scenario pittoresco. Da visitare nel centro abitato la chiesa di San Vigilio del XIII secolo, la chiesa di San Carlo Borromeo, i ruderi delle fortificazioni austriache, chiamate “Forti Napolenone”, il seicentesco Palazzo Saracini e l’Antica Segheria Taialacqua, una segheria ad acqua veneziana del Cinquecento. La zona è ideale per praticare sport, tra passeggiate, arrampicate, canoa, windsurf e pesca sportiva.

Il Lago di Molveno è al top de laghi italiani per qualità delle acque e dei servizi, premiato dalle migliori guide.

Leggi anche –> I laghi più belli d’Italia per l’estate 2020

Vipiteno, Sterzing (Bolzano)

viaggi estate 2020 borghi trentino alto adige
Vipiteno (IStock)

Tra i borghi da visitare nei viaggi in Italia nell’estate in Trentino Alto Adige, non può mancare Vipiteno, caratteristico borgo tirolese, famoso per la sua Torre delle Dodici e per il mercatino a Natale. Vipiteno sorge nell’Alta Valle d’Isarco, a 15 km a sud del  Passo del Brennero e il suo nome in tedesco è Sterzing. Fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia e offre diversi monumenti d’interesse storico e artistico. Da visitare è la Chiesa di Nostra Signora della Palude, edificata tra il 1417 ed il 1525, alta ben 32 metri, Santo Spirito, la chiesa gotica più antica di Vipiteno, risalente alla fine del Trecento. La Torre delle Dodici (Zwölferturm) è alta 46 metri e divide la Città Nuova (Neustadt) dalla Città Vecchia (Altstadt), fu completata nel 1472, la guglia originaria fu distrutta da un incendio nel 1867 e venne sostituita dall’attuale tetto in pietra con motivo merlato.

Altri monumenti di interesse sono il Palazzo Jöchlsthurn, del XV secolo, sede del Museo provinciale delle miniere, il palazzo del Municipio, in stile tardo gotico, e la Deutschhaus, che comprende il Museo Civico, con una collezione di carte geografiche d’epoca, documenti storici su Vipiteno e antiche stampe di paesaggi cittadini, il Museo Multscher, la chiesa di Sant’Elisabetta, l’Istituto Musicale e la sede della Bürgerkapelle Sterzing (banda musicale cittadina di Vipiteno).

Bondone (Trento)

Bondone e il Lago d’Idro (CTHOE , CC BY-SA 2.0 de, Wikicommons)

Il paese di Bondone si affaccia sul Lago d’Idro, in provincia di Trento, e di recente è entrato nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia. Sorgesu un pianoro a mezza montagna a 720 metri sul mare, nell’estremità meridionale della Valle del Chiese. È formato da due frazioni: il paese di Bondone, sulle alture, e quello di Baitoni, a valle. La caratteristica principale di Bondone è rappresentata dalle case addossate le une alle altre, arrampicate su uno sperone di roccia, e le stradine strettissime e contorte. Da visitare nel borgo la chiesa della Natività di Maria.

Egna, Neumarkt (Bolzano)

viaggi estate 2020 borghi trentino alto adige
Egna (Adobe Stock)

Capoluogo amministrativo e culturale del comprensorio Oltradige-Bassa Atesina, il borgo di Egna , nome in tedesco Neumarkt, sorge lungo il fiume Adige, a 25 km a sud di Bolzano, a 214 metri sul mare. Per la sua posizione geografica ha avuto una importanza commerciale fin dall’antichità, prima coma stazione di posta romana e poi nel Medioevo come centro mercantile. Nel suo aspetto Egna ha mantenuto alcune caratteristiche architettoniche del borgo medievale di mercanti, a cominciare dai portici che attraversano il suo centro storico, i Lauben. Da non perdere assolutamente è l’incantevole chiesa parrocchiale tardogotica dedicata a San Nicolò Vescovo, risalente al XV secolo, situata all’ingresso del paese. Da vedere nel borgo anche la chiesa tardogotica di Santa Maria in Villa, il palazzo settecentesco Griesfeld e il Museo di cultura popolare.

Nella frazione di Laghetti, a sud di Egna, sono da vedere la chiesa di San Lorenzo, le caratteristiche viuzze antiche del paese, la chiesetta di San Floriano, in stile romanico, e poco fuori il centro abitato il Klösterle, ospizio di San Floriano.

Mezzano di Primiero (Trento)

viaggi estate 2020 borghi trentino alto adige
Mezzano di Primiero (Adobe Stock)

Chiudiamo la rassegna dei borghi del Trentino Alto Adige da visitare nei viaggi in Italia dell’estate 2020 con il borgo di Mezzano. Sorge nella valle del Primiero, tra Imer e Fiera di Primiero, a sud di San Martino di Castrozza e al confine con il Veneto. Mezzano fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia. Il centro abitato è molto caratteristico, sulle case si staglia l’edificio e soprattutto il campanile, alto 36 metri, della chiesa di San Giorgio, risalente al XIV secolo, oggetto di successive ristrutturazioni, con un altare ligneo intagliato. Da vedere anche la mostra permanente “Cataste & Canzei” di cataste di legna. La zona è perfetta per escursioni nella natura. Più a nord si trova il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino.

Leggi anche –> Borghi d’Italia da visitare in treno: l’idea di viaggio

viaggi estate 2020 borghi trentino alto adige
Lago di Molveno e borgo (Di Gregorini Demetrio, CC BY-SA 3.0, Wikimedia Commons)