Coronavirus Italia | l’ISS sull’acqua del rubinetto | le raccomandazioni

0
7

L’emergenza Coronavirus Italia porta l’Istituto Superiore di Sanità a fornire delle raccomandazioni utili per quanto riguarda l’acqua del rubinetto di casa.

Coronavirus Italia acqua
Situazione Coronavirus Italia acqua del rubinetto sicura FOTO viagginews

La situazione Coronavirus Italia ha portato il Governo Conte a proclamare l’istituzione della zona rossa per l’intero Paese. Provvedimento divenuto effettivo allo scoccare del 10 marzo 2020, e che si è reso necessario più in via cautelativa.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus: “Vengo dalla zona rossa”. Ragazze denunciate dopo video Instagram

Infatti le tante persone che hanno disatteso le regole da seguire mostrando evidente irresponsabilità hanno fatto si che le autorità governative propendessero alla fine per tale disposizione. Colpa principalmente dei tanti che qualche giorno fa hanno preso d’assalto i treni per lasciare la Lombardia, sottoposta a chiusura in entrata ed in uscita. Spostarsi in altri posti d’Italia ha soltanto peggiorato la situazione. In tal modo infatti è aumentato il rischio di contagio pure in altre parti della nazione. Altro che stare chiusi in casa per due settimane: cosa che, se veramente osservata, contribuirebbe a rallentare la diffusione del Covid-19. Adesso si è resa necessaria questa misura drastica.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | ragazza scappa in taxi da Milano a Roma per 1200 euro

Coronavirus Italia, l’Istituto Superiore di Sanità sull’acqua di rubinetto

E con la spesa come bisogna regolarsi? Ci dovrà pensare una persona per nucleo familiare. Con gli spostamenti che verranno regolamentati attraverso apposita autocertificazionedisponibile sul sito del Viminale. Va stampata e debitamente compilata, e per chi non potesse procedere con la stampa, andrà redatta a mano. Nel frattempo è ripartita la corsa al saccheggio, ancora una volta comunque esagerata ed ingiustificata, come puntualizzato da Palazzo Chigi. Riguardo a ciò, l’acqua minerale risulta molto ‘richiesta’, sparendo quasi del tutto da molti punti vendita. L‘Istituto Superiore di Sanità si esprime proprio sulla questione acqua. Già alcuni giorni fa l’ISS ha spiegato per quale ragione non sia utile fare scorta di ingombranti bottiglie. Specialmente se si è abituati a consumare l’acqua del rubinetto, che è del tutto sicura ed immune dal Covid-19.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Napoli | esposto il Crocifisso dei Miracoli | ultima volta nel 1688