Home News Coronavirus, maestra positiva: 242 alunni messi in isolamento

Coronavirus, maestra positiva: 242 alunni messi in isolamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:11
CONDIVIDI

Una maestra di una scuola elementare di Bibbiena (Arezzo) è stata trovata positiva al Coronavirus: messi in isolamento precauzionale 242 alunni.

Il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli ha comunicato nelle scorse ore che una delle insegnanti della scuola elementare di Bibbiena è stata trovata positiva al Coronavirus. A scopo precauzionale, dunque, sono state emesse notifiche di quarantena in casa per 252 persone: 242 alunni e 10 tra insegnanti e collaboratori dell’istituto.

Leggi anche ->Coronavirus: “Vengo dalla zona rossa”. Ragazze denunciate dopo video Instagram

Si tratta del secondo caso del genere in toscana: il primo aveva riguardato un’insegnante che vive e lavora ad Arezzo che aveva persino contagiato una collega. In quel caso erano stati 178 gli alunni posti sotto quarantena.

Leggi anche ->Coronavirus, l’annuncio choc di Conte: tutta l’Italia è Zona Rossa

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus, maestra positiva: “Misure cautelative”

Il primo cittadino del comune toscano ci ha tenuto in ogni caso a precisare che le misure prese non devono generare il panico. Non ci sono, infatti, al momento casi di contagio accertati e la quarantena è semplicemente una precauzione: “Si tratta comunque di misure precauzionali per tutelare innanzitutto le famiglie e quindi la comunità, visto che questi bambini possono avere avuto contatti con un probabile caso positivo“. Per i genitori degli alunni sottoposti al provvedimento non c’è obbligo di quarantena, saranno loro a decidere autonomamente se farla o meno. Infine il sindaco Vagnoli spiega che le condizioni di salute di alunni, docenti e collaboratori verranno monitorate quotidianamente: “Ogni giorno il personale medico della Asl Toscana sud est si metterà in contatto con le famiglie per monitorare in modo adeguato la situazione”.