Icardi potrebbe tornare in Italia: Juventus pronta all’assalto

La Juventus non molla la pista Mauro Icardi, secondo recenti indiscrezioni il club di Torino starebbe pianificando l’assalto per il prossimo giugno.

Finita la passata stagione di Serie A si è compreso che l’avventura di Mauro Icardi all’Inter era conclusa. L’attaccante argentino era in rotta con la società già da febbraio e l’arrivo di Antonio Conte sulla panchina non ha cambiato i piani della dirigenza. Per tutto il mercato estivo il club ha cercato un acquirente disposto a pagare il suo ex capitano per il suo reale valore, ma sia per volontà del calciatore che per l’assenza di un’offerta ritenuta valida, il trasferimento a titolo definitivo non si è mai concretizzato.

Leggi anche ->Mauro Icardi conquista il PSG, ma sul futuro spiega: “Vedremo…”

L’ultimo giorno di mercato Icardi ha ceduto ed ha accettato un trasferimento in prestito al Paris Saint German. In Francia l’argentino ha subito confermato di avere un rapporto speciale con il gol ed una media realizzativa che pochi attaccanti al mondo possono vantare. In questi mesi, complice anche l’infortunio di Cavani, Maurito è stato un titolare fisso dei parigini ed ha ripagato la fiducia a suon di gol e buone prestazioni.

Leggi anche ->Mauro Icardi, esordio da record al Psg: meglio di Ibrahimovic e Neymar

Icardi, la Juventus ci prova per giugno

Le buone prestazioni di questo inizio stagione fanno pensare che il PSG possa esercitare il diritto di riscatto fissato a 60 milioni di euro. Anche perché l’attaccante ha fatto capire di trovarsi a meraviglia sia con i compagni che con l’ambiente. Ma dall’Inghilterra oggi arriva un’indiscrezione riguardante un possibile scenario differente. Secondo quanto riportato dal ‘Daily Mail‘, infatti, Icardi potrebbe ancora diventare un calciatore della Juventus.

I bianconeri hanno trattato fino all’ultimo il suo trasferimento quest’estate e pare siano intenzionati a portare a termine l’acquisizione per la prossima stagione. L’argentino andrebbe a sostituire Mandzukic e sarebbe titolare in un attacco che prevede già Cristiano Ronaldo e Dybala. L’indiscrezione, però, non è confermata da nessuna conferma dunque non è detto che non si tratti di una voce priva di fondamento.