Mauro Icardi conquista il PSG, ma sul futuro spiega: “Vedremo…”

L’ex attaccante dell’Inter Mauro Icardi conquista il PSG con 5 gol in 6 presenze, tra cui una doppietta, ma sul futuro spiega: “Vedremo…”.

nizza PSG streaming
(Instagram)

Tutti pazzi per Mauro Icardi al PSG: l’ex attaccante nerazzurro conquista a suon di gol i suoi nuovi tifosi. Siamo infatti a 5 marcature in 6 partite, compresa la doppietta arrivata ieri in trasferta contro il Club Brugge. I numeri dunque sembrano dalla sua parte e tutto lascia prospettare la possibilità che la squadra della Capitale francese paghi il riscatto per assicurarsi le sue prestazioni anche in futuro.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le parole dell’allenatore del PSG e di Mauro Icardi

L’ex numero 9 dell’Inter, che ha anche dovuto subire minacce nell’ultimo periodo in nerazzurro, ha conquistato con i gol anche la fiducia dell’allenatore Tuchel: “Mauro sta facendo molto bene, segna ed è una cosa buona. Lui è straordinario per come lavora molto. Inoltre, è molto disciplinato e intelligente con la palla. Per noi, è molto affidabile con la palla e molto intelligente a livello tattico”.

Ma Mauro Icardi non si fa prendere da facili entusiasmi e intervistato dal quotidiano ‘Le Parisien’ fa capire che si sta godendo il momento: “Sono molto contento dei gol e della vittoria della squadra”, afferma. Quindi evidenzia: “Per ora, sfrutto l’occasione di essere a Parigi. E vedremo cosa succederà l’anno prossimo”. L’attaccante in particolare sembra soddisfatto dal clima positivo che ha trovato nel club francese. Icardi chiarisce: “Sono felice di poter giocare con Mbappé, conosciamo tutti le sue qualità. Rende le cose facili in campo, andiamo molto d’accordo. Io il nuovo Matador? Ce l’abbiamo già, ed è Cavani. Io devo segnare e cercare di dare il massimo per aiutare la squadra a vincere”.