Madre uccide figlia | subito dopo confessa in chat con un giornalista FOTO

Annega una bambina ed ammette tutto in chat: madre uccide figlia, poi contatta un giornalista e gli scrive di avere compiuto l’orrendo delitto.

Madre uccide figlia annegandola, ma viene scoperta confessando tutto in una chat. L’orribile vicenda ha avuto luogo a Girona, in Spagna, a poca distanza da Barcellona.

Madre uccide figlia
Una madre uccide figlia e confessa tutto in chat ad un giornalista FOTO viagginews

LEGGI ANCHE –> Padre uccide figlia | la moglie manda fiori al funerale di lui FOTO

L’autrice del terribile delitto in famiglia è una donna di 49 anni, tale Maria Angels. Lei stessa ha ammesso di avere narcotizzato e subito dopo annegato la figlia di 10 anni all’interno della vasca da bagno in casa. Poi ha raccontato tutto ad un giornalista attraverso uno scambio di messaggi, per poi costituirsi alla polizia. Il giornalista scrive per un quotidiano locale, il ‘Diari de Girona’. Si chiama Albert Soler Bufì, e questi si è visto recapitare il seguente messaggio. “Ciao Albert, ho ucciso mia figlia”. Da lì ne è nata una vera e propria conversazione, con Bufì che ha fatto si di ottenere maggiori informazioni dalla donna. Probabilmente anche allo scopo di dare tempo utile alle forze dell’ordine di intervenire.

LEGGI ANCHE –> Padre uccide figlia, lei aveva solo un anno: succede in un hotel di lusso

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Madre uccide figlia: “Lo ha fatto perché disperata”

L’uomo, intervistato a sua volta, si è chiesto per quale motivo quella donna abbia scelto proprio lui. “Tra tutti i suoi contatti sui social, molti dei quali certamente li conosceva anche dal vivo, mi chiedo perché mai questa madre che uccide la figlia in maniera così efferata abbia scelto proprio me. Mi domando per quale motivo abbia voluto confessare questa cosa tremenda a me, un perfetto sconosciuto”. Il giornalista poi svela infine che la donna le ha detto di essere separata. Questo non le consentiva di poterla mantenere, senza alcun sostentamento dal padre.

LEGGI ANCHE –> Mamma uccide figlia, a 5 giorni dal parto: “Non volevo avere bambini” – FOTO

La donna aveva avuto problemi psichici

Maria Angels ha somministrato delle pasticche a sua figlia per renderla inoffensiva. Subito dopo l’ha affogata. Va detto che tutto è avvenuto molto rapidamente e che all’arrivo dei soccorsi la bambina respirava ancora. Versava però già in condizioni irreversibili, e difatti è deceduta poco dopo. I paramedici hanno tentato in tutti i modi di rianimarla, ma invano. Le forze dell’ordine hanno scoperto che la donna aveva sofferto di problemi di natura psichica in passato.

LEGGI ANCHE –> Torino: madre uccide a martellate la figlia disabile sotto gli occhi del marito