Pietro Genovese | “Camilla e Gaia passate in strada col rosso”

Il giovane Pietro Genovese che ha falciato due 16enni riferisce disperato di trovarsi col semaforo verde, mentre le adolescenti erano in strada col rosso.

Pietro Genovese
Pietro Genovese FOTO viagginews

Pietro Genovese, il 20enne figlio del regista Paolo che tra sabato e domenica notte ha investito ed ucciso due 16enni, si dice disperato. Il quotidiano ‘Il Messaggero’ riporta le sue parole. “Sono disperato, ero passato con il verde e loro hanno attraversato la strada. Non le ho viste”. Così sono morte le giovanissime Camilla Romagnoli e Gaia Von Freymann, in Corso Francia, a pochi passi da Ponte Milvio. Il ragazzo era alla guida di un Suv e con la visuale a quanto risulta ostruita da un’altra auto. Mentre le due vittime avrebbero scavalcato anche un guardail per attraversare la strada e raggiungere i loro amici dall’altra parte. Gaia e Camilla stavano camminando mano nella mano e si sarebbero mosse appena il semaforo per i pedoni è diventato rosso. Per quanto riguarda Pietro Genovese, fonti della Polizia Locale di Roma Capitale hanno confermato la sua positività al test anti droga ed anti alcolici.

LEGGI ANCHE –> Chi è il figlio del regista Paolo Genovese che ha ucciso le due 16enni di Roma

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Pietro Genovese, il rischio è di finire in carcere per 18 anni

Questo significa che stava guidando in condizioni psicofisiche non ottimali. Ora rischia 18 anni di carcere per doppio omicidio stradale. I suoi amici lo difendono e parlano di un “giovane brillante ed appassionato di musica elettronica. È stato molto sfortunato”. Parla anche la sorella, che si dice distrutta per le famiglie di Gaia e Camilla. E che sintetizza come Pietro abbia detto a lei ed agli altri componenti della famiglia di non aver bevuto né fumato né di essere alla guida con il telefonino tra le mani. Il cellulare è stato comunque sequestrato per accertare che tale dichiarazione risulti vera o meno. Il figlio di Paolo Genovese poi si è fermato subito a prestare soccorso.

LEGGI ANCHE –> Gaia e Camilla, chi sono le ragazze di 16 anni investite ed uccise a Roma