Home Meteo Previsioni meteo del weekend: nuova perturbazione in arrivo sull’Italia

Previsioni meteo del weekend: nuova perturbazione in arrivo sull’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:35
CONDIVIDI
previsioni meteo weekend
Previsioni meteo del weekend: perturbazione in arrivo (Pioggia a Roma, iStock)

Previsioni meteo del weekend: nuova perturbazione in arrivo sull’Italia, che tempo farà.

Sta per iniziare il weekend di metà novembre che stando alle previsioni sarà caratterizzato da una nuova ondata di maltempo, con piogge, temporali e neve anche a quote basse. Le nevicate sono arrivate al Nord Italia già in questi giorni, sulle Alpi e non solo, con i primi fiocchi anche a 1000 metri di quota, che scenderanno nelle prossime ore. Siamo, insomma, nel pieno dell’autunno e in avvicinamento alla stagione invernale. Non mancano, tuttavia, zone d’Italia dove nonostante, l’inevitabile calo delle temperature, il tempo è più stabile e soleggiato.

Previsioni meteo sull’Italia

In questa settimana l’Italia ha dovuto fare i conti con le piogge intense, i nubifragi e il vento forte che hanno causato pesantissimi allagamenti a Venezia, dove si è avuta acqua alta da record, a Matera e altre zone d’Italia finite sotto l’acqua per la pioggia intensa o le mareggiate, come sul versante adriatico dove i venti forti da Levante hanno spinto il mare fino ai lungomari, alle strade litorali e alle case mangiando intere spiagge. Condizioni di maltempo eccezionale che non sono una novità, certo, ma la cui violenza e la frequenza sono una inevitabile conseguenza dei cambiamenti climatici che ormai sono sotto gli occhi di tutti.

Dopo una breve pausa, per il finesettimana si annuncia una nuova perturbazione con un peggioramento del tempo già da venerdì 15 novembre, a cominciare dal Centro Nord e dai settori occidentali. Come annuncia 3bmeteo, una perturbazione intensa in arrivo dalla Francia sta portando già nella giornata di giovedì 14 novembre il primo peggioramento al Nord-Ovest, in particolare su Piemonte e Valle d’Aosta. Nelle prossime ore, sono attese nevicate tra gli 800 e i 1000 metri di quota, che si intensificheranno in serata e nel Cuneese e Torinese scenderanno fino a fondovalle. Le precipitazioni nevose si estenderanno anche alle Alpi della Lombardia e alle Dolomiti, scendendo fino a 800/1000 metri. Cumuli fino a 60/80 cm di neve ricopriranno le quote sopra i 1500 metri in Piemonte e Valle d’Aosta.

previsioni meteo weekend
iStock

Sul resto d’Italia, si prevedono piogge sull’Emilia, parte della Lombardia e delle pianure venete, mentre in Liguria sono attesi rovesci con temporali a Ponente, dove nell’entroterra savonese sono previste nevicate fino a bassa quota, a 300 metri. Altrove il tempo sarà variabile, con piogge su basso Tirreno e Sicilia, residuo dell’ultima perturbazione che ha attraversato l’Italia. A fine giornata la nuova perturbazione in arrivo dall’Atlantico porterà un peggioramento del tempo in Sardegna, con piogge e temporali che poi raggiungeranno anche la Toscana.

Nella giornata di venerdì 15 novembre, la perturbazione atlantica si sposterà verso est. Sulle regioni di Nord-Ovest insisterà ancora il tempo variabile ma con fenomeni deboli, mentre il maltempo colpirà soprattutto il Nord-Est con piogge intense tra Alpi e pianure e neve, sempre sulle Alpi, tra i 700 e i 1000 metri di quota. Località come Cortina d’Ampezzo, San Martino di Castrozza, Madonna di Campiglio, Ponte di Legno e Livigno saranno ricoperte da abbondanti nevicate.

Il maltempo, con piogge e temporali interesserà anche il Centro Italia, in particolare la Sardegna e le regioni tirreniche, con qualche temporale che raggiungerà il versante adriatico delle Marche in serata. Mentre i fenomeni si attenueranno in serata. La neve è attesa anche sull’entroterra del Levante ligure, a 1000/1200 metri di quota, sull’Appennino tosco emiliano sopra i 1600/2000 metri e anche a quote sotto i 1200 metri sul piacentino. Al Sud il tempo sarà più soleggiato, salvo qualche pioggia sulla Campania.

Neve Passo dello Stelvio

Le previsioni del weekend 16-17 novembre

Riguardo al dettaglio delle previsioni meteo del weekend del 16 e 17 novembre, in questi giorni la perturbazione atlantica si sposterà verso Sud, raggiungendo le regioni meridionali nella giornata di domenica. Mente al Centro insisterà ancora il maltempo, con piogge, temporali e nevicate sui rilievi. Al Nord il tempo sarà instabile con fenomeni soprattutto sul Triveneto e ancora neve sulle Alpi.

Nella giornata di sabato 16 novembre il tempo sarà instabile al Centro Nord, con piogge e temporali alternati a qualche schiarita locale. I fenomeni si intensificheranno tra pomeriggio e sera. Sulle Alpi sono attese nevicate tra gli 800 e 1200 metri, mentre nevicherà sopra i 1700 metri sull’Appennino. Tempo migliore al Sud, con schiarite, salvo la Campania, dove sono previste piogge e qualche temporale. Le temperature scenderanno al Centro Nord, mentre saliranno al Sud. I venti soffieranno moderati da Sud e Sud-Est. I mari saranno molto mossi o agitati.

La giornata di domenica 17 novembre sarà ancora caratterizzata da tempo instabile al Centro Nord, con piogge e temporali, che si estenderanno anche al Sud. Continuerà a nevicare sulle Alpi tra i 1100 e 1300 metri e sull’Appennino oltre i 1600/1700 metri di quota. Le temperature si manterranno stabili al Centro Nord mentre scenderanno al Sud. I venti saranno tesi meridionali e ruoteranno da ovest. I mari saranno ancora molto mossi o agitati.

Leggi anche –> Meteo inverno 2019/20: quando farà più freddo