Home News X Factor, guerra tra Sfera Ebbasta e Malika Ayane: “Ascolti solo i...

X Factor, guerra tra Sfera Ebbasta e Malika Ayane: “Ascolti solo i tuoi pezzi?”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:33
CONDIVIDI
X Factor
(Screenshot Video)

X Factor: E’ ormai scontro aperto tra Sfera Ebbasta e Malika Ayane: nella terza puntata la cantante approfitta di una gaffe del trapper per lanciargli una frecciata.

Già la scorsa settimana avevamo visto come Sfera Ebbasta e Malika Ayane avessero pareri discordanti sulle prestazioni degli Under Uomini. Il trapper aveva ritenuto la prestazione di Eugenio piatta, priva di un significativo cambiamento rispetto alla settimana precedente. La cantante, difendendo il suo allieva, aveva risposto in malo modo sostenendo che il giudice avesse problemi di udito. L’uscita della collega aveva punto nel vivo Sfera che le ha risposto elencando la posizione in classifica di ascolto dei suoi pezzi.

Il tutto si era concluso con un tentativo di sdrammatizzazione del trapper “Sto scherzando”. Ma il battibecco sembra non fosse frutto del singolo episodio, pare infatti che tra i due ci sia una vera e propria divergenza di gusti e di idee che potrebbe portare ad uno scontro continuo fino alla fine del programma.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

X Factor: nuovo scontro tra Sfera Ebbasta e Malika Ayane

Durante la puntata di ieri sera Sfera Ebbasta ha avuto da ridire sulla scelta del pezzo affidato a Lorenzo. Il ragazzo ha cantato ‘Baby I Love You‘ dei Ramones ed il trapper dice di volerlo vedere alla prova con qualcosa di più giovane. Colta nel vivo, Malika gli risponde: “Strano che dici così visto che questo pezzo lo passano almeno cinquanta volte al giorno in radio”. A quel punto, commettendo una gaffe, Sfera risponde: “Vabbè ma tu che radio ascolti, radio zeta? (l’emittente fa parte del gruppo 102.5, partner di X Factor)”.

Malika non si fa sfuggire l’occasione e ne approfitta per attaccare il collega: “E tu? Che radio ascolti? Solo quelle che passano i tuoi pezzi?”. Compresa la gaffe, il trapper non risponde alla provocazione della collega e dopo la pubblicità, fa mea culpa salutando gli amici di Radio Rtl 102.5 e Radio Zeta.