Home Dove, come e quando Clima di Praga: come vestirsi, temperature e quando andare

Clima di Praga: come vestirsi, temperature e quando andare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:14
CONDIVIDI

Com’è il clima di Praga per ogni stagione e mese. Che tempo fa a dicembre a Natale, in autunno, primavera ed estate. I consigli su come vestirsi e qual è il periodo migliore per andare

Praga in inverno
Castello di Praga con la neve (iStock)

Praga è una delle città più belle d’Europa, romanticissima, incantevole eppure sempre vivace e innovativa.  Praga è una città che attira milioni di turisti e che è salita ai primi posti delle capitali preferite d’Europa superando anche le blasonate Londra e Parigi. E tutto sommato Praga è anche una città piuttosto economica, sebbene in alcuni periodi dell’anno sia un po’ cara. Praga è una città diversa in inverno quando il freddo è intenso e una soffice coltre bianca la ricopre e d’estate quando le temperature salgono e si può vivere la città all’aperto e godere dei parchi e del fiume. Se state pensando di andare a Praga e vi chiedete che clima ci sia, quando andare e come vestirsi qui trovate tutte le risposte.

Clima di Praga: temperature e come vestirsi in ogni stagione

Praga si trova nel cuore della Repubblica Ceca, nella rinomata regione della Boemia, ed è caratterizzata da un clima di tipo semi continentale che significa inverni freddissimi e lunghi ed estate più brevi ma molto miti. Il mito di città romantica lo si deve anche al clima: in inverno infatti le nevicate sono frequenti e abbondanti ed è indubbio che la neve conferisca un notevole fascino alla città. La primavera la città si rianima, le giornate si allungano e si può godere dei parchi, ci si può fermare a chiacchierare o a passeggiare sui tanti ponti che attraversano il fiume Moldava.

L’inverno a Praga: dicembre senza neve

Il mese di dicembre è un mese speciale per Praga. I mercatini di Natale riempiono di luci, suoni e colori la città e milioni di turisti arrivano per ammirare questi deliziosi mercatini e per vivere appieno l’atmosfera natalizia che a Praga è davvero magica. Il freddo è intenso e ci si scalda con vin brule, grog e i tipici biscotti natalizi.
Il clima di Praga a dicembre è davvero molto rigido: le minime sono sotto lo zero e le massime di poco superiori, fa buio molto presto, già alle 16.30, le precipitazioni sono rare, ma può esserci qualche pioggia leggera. Se invece sperate con un Natale con la neve a Praga ci sono brutte notizie: difficilmente nevica a dicembre. Solitamente le nevicate avvengono a novembre e poi a gennaio. C’è un detto ceco che dice ‘Santa Caterina sul ghiaccio, Natale sul fango’. E Santa Caterina cade il 25 novembre. In ogni caso l’atmosfera natalizia è molto suggestiva.
Gennaio e febbraio sono due mesi molto freddi e nevosi e possono capitare ondate gelide in cui le minime scendono fino a 20 gradi sotto zero! Non allarmatevi però la media è di -5 di minima e 2 di massima.
Come vestirsi a Praga in inverno: portate con voi un abbigliamento tipicamente invernale: guanti, sciarpe, cappelli e scarpe resistenti all’acqua con suola antiscivolo. Dimenticatevi i tacchi e abbondante invece con maglie termiche. Gli ambienti sono molto riscaldati quindi un abbigliamento a cipolla è l’ideale.

Primavera a Praga

La primavera di Praga è una stagione di passaggio in cui potrete trovarvi avvolti dai primi tepori o a lottare ancora con il freddo invernale. Marzo è il mese più freddo in cui le gelate e le nevicate sono ancora piuttosto frequenti: la minima infatti mediamente è zero. Anche la prima metà di aprile è generalmente piuttosto fredda, con minima a 3 gradi, e non da escludere qualche ondata particolarmente gelida. Dalla metà di aprile il clima tende ad addolcirsi e a maggio le temperature salgono notevolmente portandosi su valori compresi fra 8 e 19 gradi. Con l’arrivo del caldo arrivano anche i temporali soprattutto pomeridiani. La seconda parte della primavera è infatti uno dei periodi più piovosi a Praga.
Come vestirsi in primavera a Praga: fino a metà aprile scegliete un abbigliamento invernale. A Marzo specialmente con temperature di zero gradi e massima di 8 non potete azzardare altro che piumini, stivali, maglioni di lana, sciarpe e cappelli. Ad aprile potete azzardare un cappotto anziché un piumino termico, ma soprattutto la sera dovete ancora coprirvi bene. Maggio potete iniziare ad alleggerirvi: una giacca pesante, un maglione e una camicia vanno benissimo. Nelle belle giornate di sole potrete stare perfino in camicia, ma la sera un maglione di lana sarà ancora molto piacevole.

Praga (Istock by GettyImages)

L’estate a Praga

Dopo il lungo inverno arriva l’estate e i termometri ora salgono parecchio. L’estate di Praga è infatti una stagione molto calda specie a luglio e agosto quando le ondate di calore – piuttosto rare a dire il vero – possono far salire le temperature oltre i 30 gradi. Generalmente però le temperature in estate sono comprese fra i 22 gradi di giugno e i 25 di agosto. Le giornate sono finalmente più lunghe e ci si può crogiolare al sole. La sera le temperature scendono con un escursione termica anche di 10 gradi. Giugno è il mese più piovoso dell’anno con una media di 10 giorni di pioggia: i temporali però possono capitare anche in piena estate, solitamente di pomeriggio, per via delle perturbazioni atlantiche. Settembre è più asciutto, ma le temperature iniziano a scendere.
Come vestirsi in estate a Praga: abbigliamento estivo, ma indispensabile portare con sé qualche giacchetto, due paia di pantaloni lunghi, una giacca, una felpa e scarpe chiuse. La sera infatti il clima cambia, l’aria diventa molto più frizzante, quasi freddo ed è indispensabile vestirsi più pesante.

L’Autunno a Praga

Settembre ancora regala bellissime giornate di sole piuttosto tiepide, ma mano che ci si inoltra nell’autunno i termometri si abbassano vorticosamente mentre il panorama si colora di rosso e giallo diventando davvero suggestivo. Verso fine settembre però le temperature sono già molto frizzanti, ad ottobre è già molto freddo con minime intorno ai 5 gradi e massime che non salgono mai oltre i 15, a novembre poi arrivano le prime nevicate con temperature intorno allo zero e massime di poco superiori.
Come vestirsi in autunno a Praga: a settembre potete azzardare un abbigliamento più leggero, a strati, portando con voi in valigia qualche maglia più pesante. Ad ottobre scegliete un abbigliamento invernale con tanto di sciarpa e guanti. A novembre vestitevi con maglie termiche e abbigliamento da neve.

Quando andare a Praga: il periodo migliore

Praga è una città sempre bellissima, diversa in ogni stagione, ma dal fascino prepotente sempre. I mesi più caldi da metà aprile a fine giugno sono sicuramente i migliori per poter girare Praga, ammirare i suoi Ponti, salire al Castello, camminare insomma senza patire il freddo, né il caldo. Luglio e agosto sono due mesi in cui possono verificarsi ondate di caldo intenso. Anche la prima quindicina di settembre è dal punto di vista del clima un periodo ideale per visitare Praga. Dicembre è poi irrinunciabile per i mercatini, mentre i primi mesi dell’anno e l’autunno inoltrato è perfetto per risparmiare.

CONDIVIDI
Articolo precedenteChi è Giorgio Tirabassi: età, vita privata, carriera dell’attore romano
Articolo successivoIl luogo più emozionante del mondo dove fare immersione
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.