Home Meteo Meteo del weekend 26-27 ottobre: il tempo sull’Italia

Meteo del weekend 26-27 ottobre: il tempo sull’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:06
CONDIVIDI
Meteo (iStock)

Meteo del weekend 26-27 ottobre: che tempo farà sull’Italia. Le previsioni.

Ancora piogge e nubifragi su buona parte d’Italia, soprattutto sui settori nord-occidentali, poi nel finesettimana il tempo migliorerà con il rimontare dell’alta pressione. Ecco le previsioni meteo per il prossimo weekend del 26 e 27 ottobre, che tempo farà sull’Italia.

Ricordiamo anche che tra sabato e domenica torna l’ora solare! Dovrete mettere le lancette dell’orologio un’ora indietro.

Leggi anche –> Meteo, ottobre 2019 caldissimo: ecco fino a quando

La situazione meteo e le previsioni per le prossime ore

Su parte d’Italia è in atto da giorni una perturbazione che purtroppo ha portato allagamenti, smottamenti e alluvioni tra Piemonte e Liguria. Il maltempo si è concentrato soprattutto al Nord-Ovest e sui settori tirrenici centro-settentrionali, come l’alta Toscana, senza raggiungere la parte orientale del Paese grazie all’alta pressione presente sui Balcani che ha fatto da blocco. Nelle prossime ore di giovedì 24 ottobre, l’alta pressione fermerà ancora la perturbazione, che tuttavia si estenderà verso Est portando piogge e rovesci su tutta la Lombardia, l’Emilia, il Trentino e il Veneto occidentale. Il Triveneto rimarrà asciutto, grazie alla resistenza dell’alta pressione e così i settori adriatici. In serata, come annuncia 3bmeteo.it, i fenomeni si attenueranno su Piemonte orientale, Lombardia e Liguria centrale, mentre proseguiranno sul Piemonte occidentale.

Nella giornata di venerdì 25 ottobre il tempo migliorerà al Nord-Ovest e sull’alto Tirreno, mentre la perturbazione, bloccata ad Est sempre dall’alta pressione balcanica, si sposterà più a Sud, portando piogge e temporali sulle regioni tirreniche centro-meridionali e su Sardegna e soprattutto sulla Sicilia, dove i fenomeni potranno essere anche intensi.

Venerdì al Nord si verificheranno alcuni fenomeni residui e i cieli saranno nuvolosi su basso Piemonte ed Emilia, ma in miglioramento in giornata, con schiarite soprattutto sui settori orientali. Al Centro si prevedono addensamenti di nubi sul versante tirrenico e sulle zone interne appenniniche, con possibili piogge al mattino sul Lazio. Sul resto delle regioni centrali il tempo sarà più stabile, con ampie schiarite sul versante adriatico. Sulla Sardegna il tempo sarà instabile, con piogge in intensificazione e possibili temporali. Anche parte del Sud sarà interessata dal maltempo, in particolare le regioni tirreniche, con piogge e temporali, più frequenti sulla Calabria. I fenomeni si attenueranno in serata. Il tempo sarà, invece, molto instabile sulla Sicilia, con piogge e temporali anche forti sui settori orientali, con possibili nubifragi locali sul Catanese e Messinese e sui Monti Peloritani, con rischio di criticità idrogeologiche. Sui versanti adriatico e ionico meridionali il tempo sarà asciutto, con schiarite.

Meteo del weekend 26-27 ottobre: bel tempo e qualche instabilità

Nel weekend di sabato 26 e domenica 27 ottobre, rimonterà l’anticiclone portando bel tempo su gran parte d’Italia, salvo qualche instabilità sulle Isole Maggiori.

La perturbazione che giovedì e venerdì interesserà ancora parte dell’Italia – settori occidentali – sarà allontanata dalla rimonta dell’anticiclone. Nel weekend i fenomeni saranno in esaurimento, salvo che sulla Sardegna e Sicilia, dove insisterà il maltempo. In particolare la Sicilia i fenomeni potranno essere intensi. Sul resto d’Italia, invece, il tempo sarà stabile con cieli soleggiati o poco nuvolosi.

 

La giornata di sabato 26 ottobre sarà caratterizzata da piogge sparse sulla Sardegna, in particolare sul versante tirrenico, con precipitazioni anche a carattere di rovescio, in attenuazione nel prosieguo della giornata. Il tempo sarà variabile in Sicilia, con fenomeni ancora sul versante ionico, in intensificazione in serata. Al mattino attese alcune piogge sulla Calabria. Sul resto d’Italia il tempo sarà bello e stabile grazie all’anticiclone, con cieli prevalentemente sereni o poco nuvolosi, salvo qualche foschia o nebbia nelle ore più fredde sul medio-basso Adriatico, nelle conche appenniniche e lungo il Po. Le temperature aumenteranno al Nord e saranno ovunque miti, con massime intorno ai 21° e 24° C e con punte di 25° in Puglia.

Domenica 27 ottobre insiste ancora il bel tempo su gran parte d’Italia, mentre il tempo continua ad essere instabile sulle Isole Maggiori. I fenomeni si intensificheranno sul versante ionico della Sicilia, poi in attenuazione in serata. Sulla Sardegna addensamenti nuvolosi saranno accompagnati da isolati piovaschi sul versante tirrenico, poi in esaurimento con schiarite. Al mattino sono attese nebbie o foschie sulla Pianura Padana, sul basso Adriatico e conche appenniniche. Le nubi aumenteranno su Liguria e Alpi. Le temperature saranno ancora miti sui livelli massimi, con punte fino a 24°/25° sui versanti tirrenici e sulla Puglia.

Leggi anche –> Meteo inverno 2019/20: quando farà più freddo