Home Meteo Meteo della prima settimana di ottobre 2019, dopo il caldo arrivano i...

Meteo della prima settimana di ottobre 2019, dopo il caldo arrivano i temporali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:29
CONDIVIDI
meteo prima settimana ottobre
Temporale (iStock)

Meteo della prima settimana di ottobre 2019, dopo il caldo arrivano i temporali e il freddo. Ecco dove pioverà.

È in corso un weekend di tempo estivo su gran parte d’Italia, salvo qualche pioggia sui settori nord occidentali e i versanti tirrenici. Sul resto della Penisola splende il sole e le temperature sono decisamente elevate per la media del periodo. Chi è al mare può prendere il sole come in estate e i più avventurosi possono osare anche un bagno.

Il meteo di fine settembre è caratterizzato dall’alta pressione che sta portando caldo, sole e bel tempo e durerà ancora all’inizio della prossima settimana, almeno fino a lunedì 30 settembre. Poi, con l’arrivo di ottobre il tempo cambierà. Torneranno le piogge si abbasseranno le temperature. Scopriamo le previsioni meteo in dettaglio.

Leggi anche –> Meteo ottobre 2019: quando arriva il vero freddo? Le previsioni

Meteo della prima settimana di ottobre: arrivano i temporali

Sull’Italia insiste l’alta pressione, regalando una fine di settembre da clima estivo, con cieli soleggiati e temperatura ben sopra la media stagionale. Non sono previste perturbazioni importanti in arrivo, salvo qualche infiltrazione di correnti umide di origine atlantica che nelle prossime ore porteranno piogge sporadiche e locali su alcune zone d’Italia, in particolare sui settori nord-occidentali e il medio tirreno: Liguria di Levante, alta Toscana e Lazio.

Sul resto d’Italia è caldo e splende il sole, salvo qualche annuvolamento o nube di passaggio. Una situazione che si manterrà anche all’inizio della prossima settimana, almeno fino a lunedì 30 settembre. Poi con l’arrivo di ottobre il tempo inizierà a cambiare, a partire dal Nord.

Come segnala 3bmeteo.it, per effetto di un anticiclone attivo sulla Groenlandia, le correnti fredde polari si sposteranno verso l’Europa centro-settentrionale, creando una depressione sulla Scandinavia che porterà il maltempo sui Paesi scandinavi, sulla Gran Bretagna, sulla Francia e la Germania, con cali delle temperature quasi invernali. Le correnti fredde scenderanno verso l’Europa centrale, formando una perturbazione che raggiungerà anche l’Italia, tra martedì 1° ottobre e mercoledì 2 ottobre.

L’arrivo della perturbazione porterà anche da noi un calo delle temperature, che dopo il caldo estivo di fine settembre sarà ancora ancora più brusco. Insieme al freddo arriveranno anche le piogge e i temporali, prima al Nord e poi al Centro. Mentre il Sud dovrebbe essere risparmiato, almeno l’Italia meridionale peninsulare.

Previsioni meteo in dettaglio

Nella giornata di lunedì 30 settembre il tempo si dovrebbe mantenere stabile senza significative variazioni, con il sole su gran parte d’Italia, salvo qualche nube, e le temperature ancora elevate. Sarà più nuvoloso lungo il versante tirrenico e al Nord, con qualche pioggia tra la Liguria e l’alta Toscana. Le temperature si manterranno ancora sopra la media su livelli estivi con punte fino a 26-28° C. In alcune zone del Sud, come la Puglia e la Sicilia, potranno registrarsi anche valori superiori.

Martedì 1° ottobre, comincerà ad arrivare la perturbazione con le prime piogge al Nord Italia, soprattutto sull’arco alpino. Nel corso della giornata le piogge si estenderanno alle pianure settentrionali e si prevedono anche rovesci e temporali.

Nella giornata di mercoledì 2 ottobre, mentre la situazione meteo migliorerà al Nord-Ovest, con schiarite, la perturbazione raggiungerà anche il Centro e la Sardegna, anche con piogge abbondanti, mentre si prevedono temporali al Nord-Est. Al pomeriggio-sera le piogge e i temporali si estenderanno anche al Sud, soprattutto sui versanti tirrenici e ionici. Il cambiamento del tempo sarà accompagnato da un sensibile calo delle temperature, in particolare al Centro-Nord.

Nella giornata di giovedì 3 ottobre continuerà a piovere al Centro-Sud, nella prima metà della giornata. Mentre al Centro-Nord i fenomeni si esauriranno e i cieli torneranno sereni o poco nuvolosi. In serata le piogge cesseranno anche al Sud. Sarà merito della rimonta dell’anticiclone subtropicale che poterà un miglioramento del tempo e un rialzo delle temperature.

Leggi anche –> Meteo inverno 2019/20: le previsioni mese per mese