Home Meteo Meteo di fine settembre: sole e caldo estivo sull’Italia. Le temperature

Meteo di fine settembre: sole e caldo estivo sull’Italia. Le temperature

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:46
CONDIVIDI
meteo fine settembre
Meteo (iStock)

Meteo di fine settembre: sole e caldo estivo sull’Italia. Le previsioni per i prossimi giorni e le temperature.

Dopo le perturbazioni dei giorni scorsi, con piogge e temporali che si sono diffusi da Nord a Sud, torna sull’Italia un clima tipicamente estivo. Sole e temperature elevate per le medie stagionali caratterizzeranno questa anomala fine di settembre. Ecco le previsioni per i prossimi giorni.

Leggi anche –> Meteo Weekend 28-29 settembre: dove pioverà e dove ci sarà il sole

Meteo di fine settembre: sole e caldo estivo

Una fine di settembre anomala, con un colpo di coda finale dell’estate dopo un autunno anticipato a inizio mese. Nell’ultimo weekend di settembre e fino a lunedì avremo sull’Italia una condizione generale di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su quasi tutta Italia, con temperature elevate per il periodo, fino a 28 gradi centigradi e anche sopra. Merito della rimonta dell’anticiclone.

Non mancheranno, tuttavia, delle eccezioni con alcune zone d’Italia dove i cieli saranno coperti dalle nubi e dove pioverà, per effetto delle correnti umide di provenienza atlantica. Le temperature, comunque, si manterranno su valori tipici della fine dell’estate.

Previsioni meteo di fine settembre in dettaglio

La giornata di giovedì 25 settembre è ancora caratterizzata da precipitazioni al Sud Italia, nelle zone meridionali peninsulari e sulla Sicilia settentrionale. Si tratta degli ultimi fenomeni residui della perturbazione che nei giorni scorsi ha attraversato la penisola, dal Nord al Centro. Sul resto d’Italia, invece, il tempo è stabile e soleggiato, salvo qualche velatura o annuvolamento sparso, con temperature sopra la media stagionale, quasi estive.

Grazie alla rimonta dell’alta pressione, come riporta 3bmeteo.it, sull’Italia si sta aprendo una parentesi di tempo più stabile e quasi estivo. Il tempo sarà soleggiato quasi ovunque fino alla fine della settimana, salvo qualche disturbo sulle regioni settentrionali, sull’alta Toscana e sulle regioni ioniche. Disturbi portati dalle correnti umide di origine atlantica che entreranno nel campo dell’alta pressione.

Nel corso del weekend le temperature aumenteranno fino a raggiungere valori tipici di fine estate, con massime fino a 24-26° C sulla Pianura Padana e sulle regioni centrali e valori decisamente estivi con punte fino a 28° e perfino 30° C sulle zone interne della Puglia e su Sicilia e Sardegna. Le temperature elevate, tuttavia, porteranno foschie e nebbie in pianura al mattino presto.

Nella giornata di venerdì 27 settembre il tempo sarà stabile e in gran parte soleggiato, eccetto per qualche nube irregolare di passaggio e piogge deboli e locali sulle Prealpi sul Levante  Ligure e sull’alta Toscana, mentre nel pomeriggio sera potrà piovere sulle zone interne della Calabria e sul Friuli Venezia Giulia.

Sabato 28 settembre sarà un’altra giornata di tempo stabile e soleggiato, con ampie schiarite sul Nord-Ovest e sull’Emilia Romagna, con nubi sparse sul resto del Nord Italia e sui versanti tirrenici. Mentre si prevede qualche piovasco su alta Toscana, sulla provincia di La Spezia, sulle Prealpi di Lombardia e Veneto e soprattutto sul Friuli Venezia Giulia. Altrove il tempo sarà soleggiato o poco nuvoloso.

La giornata di domenica 29 settembre si manterrà sostanzialmente invariata rispetto a sabato, con tempo stabile, temperature elevate e sole quasi ovunque. L’unica eccezione sarà ancora il Nord Italia più soggetto a variabilità, con addensamenti nuvolosi e alcune piogge sparse su Levante Ligure, alta Toscana, zone interne del Lazio e Friuli Venezia Giulia. Alla sera aumenteranno le nubi sulle Alpi, con qualche possibile fenomeno sui settori centro-orientali. Annuvolamenti interesseranno anche le regioni tirreniche.

Lunedì 30 settembre, ultimo giorno del mese, sarà ancora una giornata di tempo prevalentemente stabile e soleggiato. Al Nord i cieli saranno sereni, con qualche nube al Nord-Est poi seguita da schiarite ma con piogge e temporali al confine orientale. Piogge sono previste anche al mattino sul Levante Ligure e l’alta Toscana, poi in giornata sull’Umbria e al confine tra Basilicata e Calabria. Altrove, al Centro, i cieli saranno sereni, al più con qualche nube seguita da schiarite. Al Sud i cieli saranno soleggiati o poco nuvolosi, con nubi sparse sul versante tirrenico. Sulle Isole Maggiori il tempo sarà sereno o poco nuvoloso con schiarite.

termometro
getty Images

Le temperature: fine settembre al caldo

Come abbiamo detto, sarà una fine di settembre calda, con temperature sui valori tardo estivi. L’alta pressione che coprirà gran parte d’Italia porterà oltre al sole un aumento delle temperature, con clima piacevole e massime anche sopra i 28° C al Sud.

Venerdì 26 settembre, le temperature massime raggiungeranno i 24-27° C in Emilia Romagna  e i 23-27° nelle zone interne del Centro. Al Sud si registreranno massime tra i 25° e i 27° C, specialmente su Puglia, province di Matera e di Catania. Mentre nell’entroterra di Cagliari, in Sardegna, i valori raggiungeranno i 28° C. Le minime saranno più basse al Centro-Nord, con valori intorno ai 14-15° C.

Sabato 28 settembre le temperature saliranno ancora, con punte di 24-26° per le massime sulla bassa Val Padana e punte addirittura di 28° nell’entroterra della Romagna. Nelle zone interne del Centro, le massime raggiungeranno fino a 27° C nelle Marche. Più alti i valori al Sud, con massime generalmente di 26-27° e punte anche di 30° C in Puglia, nel Catanese e in Sardegna nell’entroterra del cagliaritano. Le minime saranno in lieve aumento al Centro-Nord con valori di 15-16° C.

Domenica 29 settembre sarà una giornata ancora più calda. Le temperature saranno stabili in Val Padana, con le massime tra i 24° e i 26° C, con punte fino a 27° sull’Emilia orientale. Al Centro le temperature si manterranno tra i 25 e i 26° C nelle zone interne. Mentre al Sud si raggiungeranno di massime i 26-28° C addirittura con punte di 30°-31° sul Tavoliere della Puglia, sulla provincia di Catania e sull’entroterra della Sardegna nel cagliaritano. Le minime saranno stabili al Centro Nord, sempre sui 15°-16° C.