Alba Parietti si scusa con Denny Mendez: “Su di lei ho detto una fesseria”

Alba PariettiDopo oltre 20 anni Alba Parietti ammette di aver sbagliato nel commentare l’elezione di Denny Mendez come Miss Italia nel 1996.

Nei giorni in cui si parla del commento razzista di Luciano Passirani su Romelu Lukaku, Alba Parietti torna indietro con la memoria ed ammette di aver detto una grossa stupidaggine nei confronti di una Miss Italia. Era il 1996 e la Parietti era stata selezionata come madrina del concorso di bellezza più importante del nostro Paese. In quella occasione, lo ricorderanno in molti, a vincere fu la splendida Denny Mendez, prima e finora unica Miss Italia di colore.

L’occasione per fare mea culpa gliel’ha data la conduttrice di ‘Detto Fatto‘ quando le ha chiesto se ci fosse qualcosa di cui si è pentita. La showgirl allora risponde: “Oddio, più che pentita diciamo che ho ripensato e ho realizzato di aver detto una grossa cavolata. Capita ogni tanto di dire una cosa, poi ripensarci e accorgersi di aver sbagliato di grosso. L’unica cosa che si può fare in certe circostanze è scusarsi. Quello si può fare”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Alba Parietti: “Ho detto una grossa fesseria su di lei”

Continuando a raccontare quello che è successo, la Parietti spiega che il suo commento le è costato l’espulsione, ma che grazie a Magalli e Frizzi non ci furono conseguenze sul lungo termine. Ripensando oggi al motivo di quel provvedimento, Alba ritiene che sia stato eccessivo poiché non voleva essere “Razzista”, ciò nonostante ammette di aver detto: “Una grossa fesseria”. Ma cosa ha detto la showgirl su Denny Mendez? A dirlo è lei stessa: “Ero madrina di quella edizione e dissi che Denny Mendez non era rappresentativa della bellezza italiana. Quella è stata la più grossa cretinata che abbia mai detto in quarant’anni di carriera”, spiega per poi concludere: “Ho sbagliato, bisogna essere capaci di dirlo”.

Silvia Petetti