Home Meteo Previsioni meteo di domani e dopodomani: sarà un weekend torrido

Previsioni meteo di domani e dopodomani: sarà un weekend torrido

CONDIVIDI
meteo domani dopodomani weekend
Caldo torrido (iStock)

Previsioni meteo di domani e dopodomani, sabato 10 e domenica 11 agosto: sarà un weekend torrido in Italia.

Ci attende un weekend di temperature bollenti, con il caldo torrido portato su tutta Italia dalla rimonta dell’anticiclone africano, come già annunciato dalla previsioni meteo dei giorni scorsi. Nemmeno il Nord questa volta sarà risparmiato, ma forse sarà l’ultima ondata di calore intenso della stagione.

Ecco le previsioni meteo di meteo di domani e dopodomani, sabato 10 e domenica 11 agosto.

Caldo a parte, vi ricordiamo che sabato sarà la notte di San Lorenzo, tradizionalmente dedicata allo spettacolo delle stelle cadenti. Le Perseidi, le stelle cadenti di agosto, saranno ben visibili nel cielo notturno a partire proprio da sabato sera, con il picco massimo atteso nella notte tra il 12 e il 13 agosto. Poi da Ferragosto la Luna piena disturberà il cielo con la sua luce. Il tempo nei prossimi giorni sarà buono e dovrebbe garantire una buona visione.

Leggi anche –> San Lorenzo 2019: dove guardare le stelle cadenti

Previsioni meteo di domani e dopodomani, sabato 10 e domenica 11 agosto

La nuova rimonta dell’anticiclone africano riporterà il caldo intenso, oltre a tempo bello e soleggiato, su tutta Italia per il weekend a partire da oggi, venerdì 9 agosto. Le temperature massime potranno raggiungere i 40° C in diverse regioni.

Sarà un weekend all’insegna del sole e del tempo stabile ma con tanto caldo. Per chi è in vacanza al mare il tempo non potrebbe essere meglio, a patto di sopportare le temperature bollenti. Ma un tuffo in acqua aiuterà a stemperare i calori.

Il caldo africano interesserà l’Italia già nella giornata di venerdì 9 agosto, sebbene un anticipo sia arrivato già nella giornata di giovedì 8, in particolare al Sud Italia, dove le temperature oggi saranno in lieve calo, sebbene ancora elevate. Al Centro Nord, invece, arriverà l’annunciata fiammata, con le punte massime che saranno raggiunte in Val Padana, nelle zone interne del Centro e della Sardegna. Farà meno caldo sulle regioni adriatiche centrali, in particolare sui litorali dove tuttavia sarà presente l’afa. Il clima sarà afoso soprattutto sulle coste tirreniche. Le temperature più elevate, insomma, si avranno nelle zone interne. In Particolare, in quelle della Puglia e della Sicilia si potranno raggiungere fino ai 34-36°. In Sicilia anche 37°.

Il caldo di questi giorni dovrebbe durare più a lungo al Centro-Sud, mentre al Nord non andrà oltre la giornata di lunedì e potrebbe avere qualche cedimento già nella giornata di domenica, quando sono attesi temporali sulle Alpi, con possibile estensione alle regioni di Nord-ovest. Le previsioni in dettaglio per sabato 10 e domenica 11 agosto.

Per la giornata di sabato 10 agosto è previsto un generale aumento delle temperature un po’ ovunque, ma in particolare al Centro Italia, in Sardegna e in Emilia Romagna, con valori sopra la media stagionale. Le massime potranno raggiungere i 38° C. Stessi valori sono attesi anche in Puglia, in generale al Sud farà caldo sopra la media. Sulle coste le temperature saranno meno bollenti, grazie alle brezze portate dal mare, ma il clima sarà afoso.

L’alta pressione garantirà sabato tempo stabile e soleggiato quasi ovunque, salvo qualche rovescio sulle Alpi centro-occidentali. Al Centro il tempo sarà prevalentemente sereno o poco nuvoloso, mentre al Sud sarà sereno su tutte le regioni, eccetto qualche velatura o annuvolamento di passaggio sui rilievi

La giornata di domenica 11 agosto è prevista come la più calda per le regioni del Centro-Nord e parte del Sud. Le temperature, dunque, aumenteranno ancora, fino a raggiungere i 39° C in Pianura Padana, in particolare in Emilia Romagna, poi in Toscana, in Umbria e nella zona del Tavoliere delle Puglie. Ovunque i valori saranno molto elevati, sempre sopra la media di stagione. Al Nord-ovest, tuttavia, si avrà un primo leggero calo delle temperature. Sulle coste le temperature saranno meno roventi ma a rendere il caldo insopportabile ci penserà l’afa intensa.

Il tempo continuerà ad essere sereno, stabile e soleggiato su tutta Italia anche domenica. Le uniche eccezioni saranno sempre i possibili temporali di calore sulle Alpi centro-occidentali, qualche nube sui rilievi al Centro.