Home News Giappone, incendio negli studi della Kyoto Animation: 33 morti, fermato un uomo...

Giappone, incendio negli studi della Kyoto Animation: 33 morti, fermato un uomo – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:29
CONDIVIDI
incendio giappone kyoto animation
Kyoto Animation distrutti da un incendio doloso in Giappone – FOTO: Twitter

Un incendio ha devastato i locali della Kyoto Animation, famosissima casa di animazione giapponese. Tante le vittime ed i feriti, fermato un sospettato.

Un incendio ha devastato uno studio televisivo in Giappone. Le fiamme hanno avvolto l’edificio che ospita la Kyoto Animation, società molto conosciuta per la produzione di cartoni animati assai seguiti nel Paese del Sol Levante. E purtroppo ci sono state numerose vittime accertate. Si è parlato all’inizio di almeno 12 morti in seguito alle fiamme ed al fumo, con il rogo che ha avuto una origine dolosa. Il bilancio è poi salito a 33 vittime ufficiali successivamente. Si contano pure 35 feriti accertati – fra i quali alcuni anche in gravi condizioni – e diversi altri dispersi. Subito sono scattati i soccorsi, con vigili del fuoco, ambulanze ed agenti di polizia accorsi sul luogo dell’incendio. Ed è stato comunicato che le forze dell’ordine hanno arrestato un uomo. Si tratta di un 41enne penetrato all’interno dei locali della Kyoto Animation munito di liquido infiammabile, con il quale ha cosparso un locale facendo scaturire le fiamme. Non si conoscono i motivi del suo gesto, la polizia sta provvedendo ad interrogare il responsabile, rimasto a sua volta ferito da quanto accaduto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Incendio, a fuoco gli studi della Kyoto Animation

Attualmente si trova piantonato in ospedale. Per quanto riguarda la Kyoto Animation, la società può vantare ormai una certa tradizione, essendo stata fondata nel 1981. Nota anche con l’abbreviazione di ‘KyoAni’, può vantare tra le sue opere gli anime assai popolari anche in Occidente ‘Full Metal Panic’, ‘La Malinconia di Haruhi Suzumiya’ ed una collaborazione importante per la realizzazione di ‘Inuyasha’, trasmesso in Italia ad inizio anni 2000 da MTV. Inoltre la società conta in totale circa una sessantina di altri lavori audiovisivi, tutti di ottima qualità. Sentiti dalle autorità, alcuni residenti che abitano vicino agli studio hanno riferito di aver sentito diversi boati ed esplosioni, subito seguite da un fuoco dirompente. La maggior parte delle vittime è stata trovata al secondo piano dell’edificio.