Giappone, maniaco uccide bimba e passante in strada e poi si suicida – FOTO

0
1
Attentato Giappone
Attentato in Giappone, maniaco uccide due passanti in strada e si ammazza – FOTO: Twitter

Un attentato avvenuto in Giappone ha visto un folle ammazzare una bambina ed un uomo che aspettavano l’autobus. Ha colpito a caso prima di ammazzarsi.

Ci sono due vittime nell’attentato avvenuto a Tokyo nelle scorse ore da parte di un maniaco. Il folle ha colpito delle persone a caso con un coltello alla fermata di un bus. Ed a morire sono stati un uomo di 39 anni ed una bambina. Ci sono anche 19 feriti, tra cui 13 giovani scolare delle elementari. Il fatto è avvenuto nel quartiere Kawasaki, situato nella zona sud della capitale del Giappone. La polizia ha rinvenuto anche il corpo dell’autore dell’attentato, che dopo questa pazzia si è auto-inferto delle coltellate letali al collo. Si tratta di un individuo di età compresa fra i 40 ed i 50 anni. Si sta indagando sulla sua identità e sulle cause che lo hanno spinto a fare tutto questo. La vicenda si è verificata alle ore 7:45 locali, mezzanotte e 45 di stanotte in Italia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Giappone, l’attentato ha sconvolto tutti

Alcune delle giovanissime di una scuola cattolica privata della zona e che sono state coinvolte in questa triste vicenda hanno chiamato allarmate i vigili del fuoco. Nel giro di pochi minuti sono entrate in azione anche le forze dell’ordine, le quali hanno recintato l’intera zona. Anche diversi canali televisivi giapponesi hanno effettuato degli speciali live su questa vicenda. Il tutto è accaduto in concomitanza con l’ultimo giorno di visita in Giappone da parte di Donald Trump. La vicenda colpisce soprattutto considerando come il Paese del Sol Levante sia tra i più civilizzati al mondo e con uno dei tassi di criminalità più bassi dell’intero pianeta. Al punto che molto spesso i bambini vanno a scuola da soli e senza che gli adulti li accompagnino.