CONDIVIDI

Monte Gelato

Dove andare a Pasquetta 2019 nel Lazio e vicino Roma: le mete migliori. Poi idee su cosa fare con i bambini e i luoghi delle scampagnate e pic-nic

La gita fuori porta è un grande classico del giorno di Pasquetta e vicino Roma sono davvero tante le mete che si possono raggiungere in giornata permettendovi di trascorrere un Lunedì dell’Angelo da ricordare. Per chi non ha voglia di mettersi alla guida sono tanti gli eventi che si svolgeranno nella Capitale fra Pasqua e Pasquetta 2019. Tra l’altro il giorno di Pasqua cade quest’anno nel compleanno di Roma, ovvero il 21 aprile. Se però avete voglia di evadere dalla città ecco dove andare a Pasquetta 2019 nel Lazio e vicino Roma.

Leggi anche -> Cosa fare e dove andare in Italia per Pasqua e Pasquetta 2019

Il Lazio fra parchi, oasi naturali, laghi, borghi e naturalmente il mare offre un’ampia varietà di scelta su dove trascorrere la Pasquetta. Alcuni luoghi si trovano poi a una distanza ridotta così da poterli unire e rendere davvero memorabile questo giorno di festa. E per chi cerca solo relax c’è la classica scampagnata. Qui di seguito trovate idee e suggerimenti per la gita fuori porta di Pasquetta 2019.

Pasquetta 2019 gita fuori porta: le mete più belle vicino Roma e nel Lazio

E’ sufficiente prendere la macchina e imboccare una delle strade consolari, che da Roma partono verso fuori, per avere subito l’impressione di allontanarvi dalla confusione cittadina e per poter respirare un po’ di aria di vacanza. A meno di 100 km da Roma potrete ammirare giardini, parchi, antiche abbazie e monasteri, e ancora laghi e borghi incantevoli. Abbiamo selezionato per voi le migliori mete per la gita fuori porta nel Lazio per la Pasquetta 2019.

GIARDINO DI NINFA – Latina

giardino di ninfa

Prendete la Pontina e scendete da Roma verso Latina. Fermatevi un po’ prima all’altezza di Sermoneta ed entrate in un mondo che vi sembrerà una favola, il Giardino di Ninfa. Qui fra piante, stagni e gli antichi resti della città di Ninfa vi sembrerà di stare in un’altra dimensione e sarete rapiti dalla bellezza del luogo che non a caso il New York Times ha definito il Giardino più bello del mondo. Il Giardino per la stagione 2019 ha riaperto il 6 aprile e sarà eccezionalmente aperto nelle giornate di Pasqua e Pasquetta 2019. Qui le modalità di acquisto dei biglietti e tutte le info utili.

PARCO DEI MOSTRI DI BOMARZO – Viterbo

bomarzo

Imboccate la Cassia e poco prima di giungere a Viterbo girate verso Bomarzo. Qui si trova un luogo davvero suggestivo e fuori dall’ordinario, il Parco dei Mostri. Questo antico giardino, risalente al 1600, voluto dal Principe Orsini in ricordo di sua moglie Giulia, raccoglie delle spettacolari costruzioni di mostri di varie forme immerso in una lussureggiante natura. Qui tutte le informazioni su come fare per visitarlo.

CIVITA DI BAGNOREGIO – Viterbo

civita di bagnoregioLa chiamano la ‘città che muore’ e per giungervi dovrete prendere la Cassia e superare Viterbo. Qui a poca distanza dal confine con la Toscana si trova questo spettacolare paese, uno dei borghi più belli d’Italia, che sorge sopra uno sperone di tufo collegato con un lungo ponte pedonale. Civita di Bagnoregio è rinominata ‘città che muore’ perché  la collina su cui sorge è in progressiva erosione. Gli abitanti sono appena 16, ma diversi sono i ristorantini dove potrete mangiare un boccone in un luogo davvero unico al mondo.

MONASTERO DI SAN BENEDETTO – Subiaco

abbazia di subiacoIl luogo ideale per allontanarvi dal rumore della città è un posto pieno di pace e spiritualità come il Monastero di San Benedetto vicino Subiaco. Questo monastero, detto Santuario del Sacro Speco, sorge sulla parete rocciosa del Monte Taleo ed una volta giunti in cima vi sorprenderà per il labirintico interno fatto di cappelle, sale e chiesette scavate a volte nella viva roccia. Questo monastero fondato da San Benedetto ospitò anche San Francesco d’Assisi. Qui le info ufficiali su orari e come arrivare.

CASCATE DI MONTE GELATO – Roma

cascate monte gelato

Prendete la Cassia e girate poi per la Valle del Treja, vi ritroverete in una delle zone più belle del Lazio, un luogo da favola, pieno di verde e tranquillità. Qui nel Parco Regionale,  scorre il fiume Treja, che nasce sui monti Cimini e qui si trovano delle spettacolari cascate. In questa aerea protetta si trovano anche i resti di una villa romana risalente al I sec a.C e nei pressi delle cascate c’è un antico mulino ad acqua risalente al 1800. Dalle Cascate di Monte Gelato per i più esperti si può proseguire a piedi fino a Calcata. Per arrivare alle Cascate di Monte Gelato seguire le indicazioni per Mazzano Romano, da qui quelle per Valle del Treja e Cascate di Monte Gelato. C’è un comodo parcheggio dove lasciare l’auto.

Pasquetta 2019 con i bambini: dove andare vicino Roma

Una giornata all’aperto è un grande regalo per i più piccoli che finalmente possono giocare e scorrazzare fra prati o spiagge. Dove andare a Pasquetta 2019 nel Lazio con i bambini è un pensiero che condiziona le giornate di molti genitori. Tutti i luoghi all’aperto, dalla gita al lago alla passeggiata nei boschi o alle cascate di Monte Gelato o al mare, sono ovviamente indicati per far trascorrere una felice Pasquetta con i bambini e in famiglia. Un picnic per i più piccoli è sicuramente una festa e quindi è una buona soluzione anche andare in un prato con cibo e un pallone. Indimenticabile per grandi e piccini andare a vedere gli animali. All’Oasi WWF di Macchia Grande fra Fregene e Fiumicino potrete ammirare tantissimi animali dai daini alle volpi ai gufi oltre a tantissimi animali acquatici. L’Oasi è aperta nei giorni festivi dalle 10 alle 18.00. Se invece volete giochi e divertimento potete andare a Zoomarine a Torvjanica a vedere delfini e foche o sulle montagne russe a Rainbow Magicland sull’A1 uscita Valmontone.

Pasquetta 2019 vicino Roma: gita al lago

lago di bolsena

Se per Pasquetta avete voglia solo di natura e relax il posto giusto per trascorrerla allora è al lago. In provincia di Roma ci sono il lago di Bracciano e di Martignano nel quadrante nord della città e il lago di Albano e Nemi nel quadrante sud. Oltre a scorci e borghi incantevoli, se il tempo permette potrete anche stendervi al sole sulle spiagge, oppure mangiare in uno dei tanti ristoranti lungo lago. In provincia di Viterbo si trovano il lago di Bolsena e quello di Vico. A Bolsena potrete fare un giro in battello all’isola Bisentina e bere del buon vino bianco a Montefiascone ammirando il lago; a Vico invece oltre a respirare aria buona – il lago si trova a oltre 500 metri di altitudine – potrete fare passeggiate nel bosco, osservare i volatili e usufruire delle tante postazioni barbecue che si trovano nei prati lungo il lago.

Leggi anche -> I laghi più belli del Lazio da visitare

Pasquetta 2019, la scampagnata nei prati: dove andare vicino Roma

La classica Pasquetta prevede telo, pallone, cesto da picnic, ombrellone, tavolino e per i più organizzati perfino il barbecue. Tenendo d’occhio il meteo per questa Pasquetta 2019 che si annuncia piuttosto nuvolosa ci sono diversi prati dove poter andare per stendersi, rilassarsi, mangiare e giocare. Insomma ecco dove andare a Pasquetta 2019 nel Lazio per fare la classica scampagnata. I Pratoni del Vivaro sono un altopiano che si trova ai Castelli Romani, fra Rocca di Papa e Velletri. Sono un’immensa spianata presa d’assalto nelle belle giornate e ovviamente a Pasquetta. Un altro luogo da scampagnata è il Bosco Macchia Grande di Manziana, dove c’è un’area picnic. Poi nella Valle del Treja c’è un grande prato con posti pic-nic. Aree pic-nic con tavoli e punti fuoco si trovano nei Monti Simbruini fra boschi e grandi prati verdi (qui l’elenco ufficiale dei posti nei Monti Simbruini). Poi più vicino Roma la Riserva Naturale dell’Insugherata offre aree attrezzate per pic nic fra grandi vallate verdi.