CONDIVIDI

Uomo sale sul palcoDurante il concerto di Toto Cutugno a Kiev ci sono stati attimi di tensione quando uno dei 4000 spettatori è salito sul palco.

Qualche settimana fa Toto Cutugno è stato al centro di una contestazione al parlamento di Kiev. Alcuni dei parlamentari ucraini, infatti, hanno avanzato la proposta che venisse inserito nella black list di indesiderati, la stessa in cui qualche giorno prima era stato inserito Al Bano e nella quale figurano altri artisti internazionali che hanno espresso posizioni favorevoli a Vladimir Putin.

La richiesta avanzata ai servizi segreti non ha avuto seguito e qualche giorno fa il cantante italiano aveva annunciato che sarebbe volato per Kiev come previsto da contratto. Il suo unico timore era che qualcuno, sollecitato dalla richiesta dei parlamentari, potesse approfittare della situazione per generare panico o aggredirlo. Si trattava pur sempre di un concerto dinnanzi a 4000 spettatori e non era difficile ipotizzare uno scenario simile.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Toto Cutugno: uomo sale sul palco, un attimo di tensione poi la stretta di mano

Nel corso del concerto c’è stato un attimo di tensione che ha fatto pensare a Toto Cutugno che i suoi timori potessero essere fondati: mentre cantava ‘L’Italiano’, uno dei suoi più grandi successi e pezzo decisamente amato in tutto il mondo, uno degli spettatori ha fatto il suo ingresso sul palco, facendo temere che avesse intenzioni non proprio amichevoli. L’artista nostrano si è sincerato delle sue intenzioni e, quando ha capito che voleva solo una stretta di mano, si è avvicinato al fan e lo ha accontentato. Passato quell’attimo di timore il concerto è proseguito senza alcun intoppo.