CONDIVIDI

Verso l’atto finale il caso della Nave Diciotti, la decisione del Senato a larga maggioranza: non processate il ministro Matteo Salvini.

Dopo la Giunta, arriva anche il voto del Senato della Repubblica a dire no al processo per il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, indagato dal Tribunale dei Ministri per il caso della nave Diciotti. Un mese fa, era arrivata la scelta del Movimento 5 Stelle con il voto degli iscritti a Rousseau: i militanti avevano detto no al processo a Salvini a larga maggioranza, il 59% dei votanti. Sono stati 232 i no alla richiesta di processo per Salvini, ma il dato ufficiale arriverà solo alle 19.00 quando verranno chiuse le votazioni.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La vicenda del mancato sbarco di migranti ha avuto una vasta risonanza nell’opinione pubblica e contro il vicepremier erano arrivate gravi accuse. Nei mesi scorsi, per Salvini era giunta la richiesta motivata di archiviazione della procura della Repubblica di Catania, guidata da Carmelo Zuccaro. Ma il Tribunale dei Ministri, in seguito, ha nuovamente avanzato l’autorizzazione a procedere in giudizio nei confronti del responsabile del Viminale. Tra le accuse, la più grave era quella di sequestro di persona.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore