Home Meteo Meteo, per San Valentino torna il gelo: neve anche a Roma

Meteo, per San Valentino torna il gelo: neve anche a Roma

CONDIVIDI

meteo febbraio 2019

Previsioni meteo febbraio 2019: a San Valentino torna il maltempo e il freddo

La marmotta Phil negli Stati Uniti e l’interpretazione del proverbio della Candelora qui in Italia hanno sentenziato appena qualche giorno fa che l’inverno 2019 è finito e che la primavera sta arrivando. Guardando fuori dalla finestra con il sole che splende in gran parte del nostro Paese e le temperature piuttosto miti, sembra quasi che sia effettivamente così. Ma in realtà gli esperti del meteo la pensano assai diversamente e annunciano l’arrivo del gelo per la prossima settimana.

Dopo un intenso maltempo che interessato l’Italia per più di una settimana, non dando tregua fra temporali e nevicate, qualche giorno di clima asciutto e soleggiato è quanto mai indispensabile. Sarà una lunga e piacevole pausa dall’inverno che però, checché ne dicano Phil e il proverbio della Candelora, tornerà sull’Italia. Infatti per i meteorologi alla fine della prossima settimana, quindi intorno a San Valentino, un’ondata di freddo e gelo colpirà il nostro Paese.

Leggi anche -> San Valentino 2019: le città dove andare in coppia

San Valentino 2019: torna il freddo e la neve

Le previsioni a lungo termine per febbraio 2019 indicano una situazione piuttosto stabile con una sola perturbazione a cavallo di domenica 10 e lunedì 11, ma senza troppe conseguenze. L’Alta Pressione domina il Mediterraneo garantendoci sole e caldo. Questa però la prossima settimana inizierà a muoversi verso l’Europa Nord Occidentale. Il suo spostamento lascerà scoperto il lato orientale europeo e le correnti gelide russe riusciranno senza intoppi a penetrare fino al cuore del Mediterraneo.

Aria fredda dalla Russia arriverà in Italia intorno a giovedì 14 febbraio, giorno di San Valentino, colpendo inizialmente e soprattutto le regioni adriatiche. Il gelo artico riuscirà però ad estendersi su tutto il territorio con una sensibile diminuzione dei valori termici. Attese nevicate sulle coste adriatiche, ma anche sul resto delle regioni centrali e potrebbe essere l’occasione per vedere la neve anche a Roma.  Questa ondata di gelo porterà le temperature minime intorno allo zero su gran parte del Paese e abbondantemente al di sotto in quota a 1500 metri.

Molti esperti del meteo avevano azzardato l’ipotesi che a Febbraio l’Italia potesse essere raggiunta dal Burian, il micidiale vento gelido siberiano che l’anno scorso ci ha fatto battere i denti per buona parte di febbraio. Le ultime proiezioni non rivelano l’arrivo di Burian, per quanto la perturbazione prevista fra dieci giorni non sarà troppo di meno.