Home Idee di viaggio San Valentino 2019 in un borgo romantico: dove andare

San Valentino 2019 in un borgo romantico: dove andare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:20
CONDIVIDI
san valentino 2019 borgo
Bagno Vignoni, Toscana (iStock)

San Valentino 2019 in un borgo romantico: dove andare in Italia. Le mete da sogno.

Si avvicina San Valentino 2019 e tra le tante idee di viaggio per una fuga romantica di un weekend c’è sicuramente quella di visitare un pittoresco borgo italiano. Il nostro territorio è disseminato di piccoli centri da sogno. Luoghi da fiaba dove staccare dalla routine quotidiana ed immergersi in una meraviglia paesaggistica e urbana fatta di edifici storici, capolavori dell’arte, colline, laghi, montagne e prelibatezze gastronomiche. La visita ad un borgo oggi è un’esperienza completa che offre tanto per ogni tipo di visita, dalla cultura al relax, dalla buona cucina alle escursioni. Qui vi segnaliamo alcune proposte imperdibili per il vostro weekend di San Valentino 2019 in un borgo italiano.

San Valentino 2019 in un borgo romantico

Quest’anno il 14 febbraio, San Valentino, festa degli innamorati, è di giovedì. I più fortunati che possono prendersi un paio di giorni di vacanza hanno l’occasione imperdibile di partire per un lungo weekend. Oltre al classico viaggio in una capitale europea, un’ottima proposta è quella di visitare uno dei tantissimi borghi italiani disseminati sul territorio italiano. Dai paesini arrampicati sulle montagne a quelli adagiati su dolci colline, fino ai borghi sul mare, l’Italia ha un’offerta incredibile. Il turismo nei borghi, poi, ha avuto un grande sviluppo negli ultimi anni con un incremento notevole delle attività offerte. Non solo tipicità con le bellezze del patrimonio storico-artistico del luogo e le specialità della cucina locale. Nei borghi trovate spa e centri benessere, spettacoli e manifestazioni culturali, visite guidate, escursioni organizzate, servizi di agriturismo e sport. Tutto per un’esperienza indimenticabile.

Qui vi proponiamo una selezione di borghi stupendi dove andare per il vostro weekend di San Valentino 2019.

Bagno Vignoni, Val d’Orcia,  Toscana

san valentino 2019 borgo
Bagno Vignoni (Di Cristina Annibali, iStock)

Una destinazione meravigliosa, per una fuga romantica nel cuore della Toscana, in quella Val d’Orcia considerata una delle zone paesaggistiche più belle al mondo, fonte d’ispirazione per tanti artisti. Qui, tra l’altro passa la Via Francigena Toscana, una delle più importanti vie del pellegrinaggio in Europa, di recente ripristinata. Il comune di San Quirico d’Orcia è una delle tappe del pellegrinaggio e qui dovete visitare la sua splendida frazione di Bagno Vignoni, un incantevole borgo di case in pietra con una grande vasca di acqua termale nella piazza centrale, di origine cinquecentesca, chiamata Piazza delle Sorgenti e immortalata in molti film. Qui potete visitare a piedi il borgo e fare escursioni nella campagna circostante, passando anche per la Via Francigena. Potete gustare le specialità della cucina locale e rilassarvi in un albergo con spa e acque termali.

Gradara, Marche

san valentino 2019 borgo
Gradara

Il borgo castello di Gradara è la meta perfetta per il vostro weekend di San Valentino 2019. Borgo della provincia di Pesaro al confine con la Romagna, situato sulle colline dell’immediato entroterra della costa adriatica. Gradara, con la sua Rocca Malatestiana circondata da possenti mura sembra uscita da una favola. Qui è ambientata la famosissima e tragica storia d’amore di Paolo e Francesca, raccontata nel Canto V dell’Inferno da Dante Alighieri. Le strade e i vicoli del borgo si inerpicano tra case ed edifici caratteristici, fino al castello, che vi trasporteranno in un’altra dimensione. La scorsa primavera Gradara ha vinto il concorso il Borgo dei Borghi 2018 della trasmissione il Kilimangiaro. Il borgo ospita taverne e ristoranti tipici, hotel e B&B, insieme a negozi di artigianato. Vengono organizzati numerosi eventi e visite guidate.

Rasiglia, Umbria

san valentino 2019 borgo
Rasiglia (Lucialu, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Spostandoci nella vicina Umbria, un borgo molto particolare, prefetto per una fuga romantica è Rasiglia, nelle vicinanze di Foligno. Si tratta di un minuscolo borgo di montagna attraversato da ruscelli e piccole cascate formate dalle tre sorgenti d’acqua sulle quali sorge il centro abitato. Un piccolo agglomerato di case di pietra, antiche e ristrutturate, arrampicate sul pendio dal quale scendono i corsi d’acqua che si intersecano tra gli edifici e lungo le viuzze, creando un paesaggio molto particolare. Il flusso dell’acqua è regolato da un sistema di chiuse e canali, anche coperti, mentre nella parte più bassa del borgo si apre una vasca, quasi nascosta tra le case. I canali e ruscelli corrono lungo le vie del paese e sono attraversati da ponti pittoreschi. Per queste sue caratteristiche Rasiglia è chiamata anche la piccola Venezia umbra. Sull’altura sopra il paese svetta la Rocca dei Trinci. In zona trovate per dormire case vacanze, b&b e un Holday Inn.

Civita di Bagnoregio, Lazio

san valentino 2019 borgo
Civita di Bagnoregio (Thinkstock)

Uno dei borghi più beli e singolari d’Italia è Civita di Bagnoregio, la Città che Muore, in provincia di Viterbo. Il borgo sorge su un’altura in tufo, nella Valle dei Calanchi, vicino al Lago di Bolsena, e ospita un antico centro abitato di caratteristiche case in pietra, sovrastate dal campanile della chiesa. Civita è frazione del comune di Bagnoregio e ha origini antichissime, fondata dagli etruschi ben 2500 anni fa. Purtroppo la delicata roccia di tufo su cui sorge si sgretola con il passare degli anni e il borgo si è ridotto rispetto alle dimensioni originali. Una circostanza che ha portato al progressivo abbandono del centro abitato, anche in seguito al crollo della strada che saliva dalla vallata sottostante. Dal 1965 si accede al borgo storico di Civita tramite una passerella pedonale in cemento armato, dove possono transitare solo pedoni e piccoli veicoli autorizzati. Proprio per queste sue caratteristiche Civita di Bagnoregio è chiamata la città che muore. Per visitarla si paga una piccola tariffa.

Sant’Angelo di Ischia, Campania

san valentino 2019 borgo
Sant’Angelo d’Ischia

Se amate il mare, un romantico borgo marinaro per il vostro weekend di San Valentino è Sant’Angelo, sull’isola di Ischia. Un piccolo e pittoresco agglomerato di case bianche di pescatori, che si specchia sulla baia e si allunga fino allo sperone detto La Torre. In inverno il borgo, non affollato dai turisti, diventa ancora più romantico. Qui trovate alberghi con stabilimento termale e caratteristici ristorantini. Nelle vicinanze si trova la Baia di Sorgeto, con le terme libere all’aperto

Scilla, Stretto di Messina, Calabria

san valentino 2019 borgo
Scilla, Castello Ruffo (Cirimbillo, CC BY 3.0, Wikipedia)

Il borgo di Scilla, affacciato sullo Stretto di Messina, con il cinquecentesco Castello Ruffo a picco sul mare e le case dei pescatori di Chianalea rappresentano uno scenario da togliere il fiato e da visitare in inverno, quando la zona non è ancora presa d’assalto dai turisti. Per un weekend di San Valentino con vista sul mare, passeggiate sulla spiaggia deserta e gustare le specialità locali. Per una fuga romantica all’insegna della bellezza e del romanticismo del mare d’inverno.

Brisighella, Emilia Romagna

san valentino 2019 borgo
Brisighella

Tornando a Nord, sull’Appennino tosco-romagnolo, sopra Faenza, troviamo arrampicato sulle rocce l’incantevole borgo medievale di Brisighella, conosciuto anche per l’olio e il buon vino che qui si producono. Le pittoresche viuzze acciottolate che attraversano il borgo, riportare indietro nel tempo chi le percorre, lontano da traffico e confusione. Da vaedere la caratteristica Via del Borgo, meglio conosciuta come via degli Asini perché qui, un tempo, passavano gli animali che trasportavano il gesso delle vicine cave. La particolarità della strada è che è sopraelevata, inglobata nelle case e illuminata da archi di diverse misure. Da visitare palazzi e castelli della zona. A Brisighella ci sono anche le terme. A pochi cholometri si trova l’Osservatorio Astronomico di Monteromano dove ammirare le stelle in compagnia della persona amata.

Taggia, Liguria

san valentino 2019 borgo
Taggia (iStock)

La Liguria è disseminata di borghi stupendi, sul mare, in collina e in montagna. Tra questi segnaliamo quello di Taggia, in provincia di Imperia, nell’entroterra della Riviera dei Fiori, Arma di Taggia è il centro abitato sulla costa. Il centro storico del borgo ospita diversi palazzi signorili, come Palazzo Anfossi e Palazzo Asdente-Carregga, da vedere anche il Santuario della Madonna Miracolosa e Basilica dei Santi Giacomo e Filippo, il Convento di San Domenico e il ponte medievale di 16 arcate che attraversa il torrente Argentina per una lunghezza di 270 metri.

Barolo, Langhe, Piemonte

san valentino 2019 borgo
Barolo, Langhe (Thinkstock)

Nelle Langhe piemontesi, sorgono sulle colline ricoperte di vigneti tanti borghi caratteristici. Uno di dei più caratteristici è Barolo, che dà il nome all’ottimo vino rosso qui prodotto. Il borgo ha un grazioso centro storico, dominato dal Castello Falletti, dove si fermò anche Silvio Pellico, che ospita l’Enoteca Regionale del Barolo. Il paese di trova nelle Basse Langhe, a sud di Alba, in provincia di Cuneo. Un luogo ideale per un weekend romantico di San Valentino, all’insegna della bellezza del paesaggio e delle ottime specialità enogastronomiche tipiche di questa zona. Per una fuga dal caos della città, lungo l’itinerario della “Strada del Vino”, e per una cenetta intima con del buon vino Barolo. Da vedere nelle vicinanze anche la Cappella del Barolo, piccolo capolavoro d’arte.

Monte Isola, Lago d’Iseo, Lombardia

san valentino 2019 borgo
Lago d’Iseo con Carzano di Monte Isola e l’isoletta di Loreto (pacj, CC BY 3.0, Wikicommons)

Concludiamo questa rassegna delle meraviglia con un borgo che sorge su un’isola in mezzo ad un lago. Stiamo parlando di Monte Isola, comune e isola che sorge al centro della parte meridionale del Lago d’Iseo. L’isola lacustre è una delle più alte d’Europa e ospita sulla sommità il santuario della Madonna della Ceriola. Il comune è formato da piccole, caratteristiche frazioni, affacciate sulla riva del lago o arrampicate sulle alture. Qui trovate case in affitto, hotel e b&b, dove soggiornare, e deliziosi ristorantini per cenette romantiche, dove gustare le specialità della zona e il pesce di lago.

Tra le altre proposte per San Valentino 2019 segnaliamo:

A cura di Valeria Bellagamba