Home Idee di viaggio Viaggi di San Valentino 2019: le mete più romantiche per gli innamorati

Viaggi di San Valentino 2019: le mete più romantiche per gli innamorati

CONDIVIDI
Riga, Lettonia, in inverno (iStock)

Viaggi di San Valentino 2019: le mete più romantiche per gli innamorati, in Italia e in Europa.

Si avvicina San Valentino 2019, la festa degli innamorati e una scusa per un viaggio romantico. Quest’anno il 14 febbraio è di giovedì, se riuscite a prendervi due giorni di vacanza potete partire per un bel viaggio, un lungo weekend in una incantevole città europea, oppure al lago, in un castello, in un borgo fatato e ovunque vogliate trascorrere qualche giorno con la persona amata. Qui vi diamo qualche suggerimento.

Viaggi di San Valentino 2019: le mete più romantiche

Manca poco più di un mese a San Valentino 2019, ma se volete partire per un viaggio è arrivato il momento di organizzarvi. In Italia e in Europa trovate tante località stupende, dalle città d’arte ai borghi storici, dai laghi incantati ai castelli principeschi. Dovete solo scegliere la vostra destinazione. Noi qui vi diamo qualche suggerimento.

Il 14 febbraio, giorno della festa degli innamorati, quest’anno è di giovedì, se siete così fortunati da poter prendere un paio di giorni di ferie, potrete partire per un lungo weekend di quattro giorni. Conviene approfittare. Ecco alcune mete bellissime e romantiche, per i vostri viaggi di San Valentino 2019.

Riga

Riga, Piazza del Municipio (iStock)

Riga, capitale della Lettonia, è nota anche con il soprannome di Parigi del Nord. Affacciata sul Mar Baltico, Riga ha un centro storico è attraversato dal fiume Daugava ed è ricco di monumenti ed edifici storici di eccezionale bellezza architettonica che le sono valse il riconoscimento del Patrimonio Unesco. Una capitale di altri tempi, che vi farà vivere autentici momenti di romanticismo, nonostante il gelo. Non perdetevi le chiese di San Giacomo e San Giovanni, con le loro caratteristiche torri, e la piazza del Municipio con la suggestiva Casa delle Teste Nere. Se avete tempo, non perdete poco fuori la città, sul Baltico, nella vicina Jumala, il bellissimo Parco Nazionale di Kemeri, che offre scenari incredibilmente suggestivi con passerelle in legno che attraversano prati selvaggi, paludi, corsi d’acqua e lagune, ancora più romantico in inverno. Riga è facilmente raggiungibile dall’Italia con numerosi voli low cost.

Verona

Casa di Giulietta a Verona ( Radu Costel, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Per chi decide di restare in Italia, Verona è una classica meta dei viaggi romantici. La città veneta, con il suo magnifico centro storico, è facilmente raggiungibile da tutto il Paese, con l’aereo o con il treno. Immancabile la tappa alla Casa di Giulietta, con il caratteristico balcone e la statua dell’eroina shakespeariana da toccare come porta fortuna. Verona, però, offre tante spettacolari bellezze, da piazza delle Erbe e dei Signori, all’Arena in piazza Bra e alle sue bellissime chiese a partire da San Zeno. Da vedere anche l’imponente Castelvecchio con il suo museo e il ponte merlato sull’Adige. Cibo e vini, poi, qui sono sublimi. La meta ideale per una gustosa cenetta romantica.

Lago d’Orta

Orta san Giulio, Isola di San Giulio (iStock)

Se la vostra meta di viaggio romantico è il lago, vi suggeriamo un incantevole soggiorno sulle rive del romantico Lago d’Orta, a 50 chilometri da Novara e non troppo lontano da Milano. Sul lago si affaccia il pittoresco borgo di Orta San Giulio, uno dei borghi più belli d’Italia con edifici storici e la spettacolare piazza panoramica a pelo sull’acqua, Piazza Motta, dalla quale partono le imbarcazioni per la bellissima isola di San Giulio, al centro del lago. E se volete concedervi un soggiorno di lusso, a Orta San Giulio potete scegliere di dormire nel Relais Villa Crespi che ospita anche il ristorante gestito dal celebre chef Antonino Cannavacciuolo. Sull’isola di san Giulio, invece, non ci sono alberghi ma un ristorante con una bellissima terrazza sul lago, dove potete fermarvi a pranzo.

Lago di Bled

Bled (Thinkstock)

Un’altra stupenda e assolutamente romantica meta sul lago è Bled, in Slovenia, non lontana dal valico di Tarvisio con l’Italia. Il Lago di Bled, che prende il nome dall’omonima cittadina, sembra un luogo uscito da una favola. Uno specchio d’acqua circondato dal bosco e dal profilo delle Alpi Giulie sull’orizzonte. Qui si affaccia la cittadina di Bled e lungo le sponde sorge la rupe dalla quale svetta il suggestivo Castello di Bled, risalente al Medioevo e più antico castello della Slovenia. Nella parte orientale del lago si trova la piccola isola di Bled dove spicca la Chiesa dell’Assunzione della Vergine, con il caratteristico campanile. Nella chiesa è conservata la “campana dei desideri” risalente al 1534. Secondo la leggenda chi suona questa campana per onorare la Madonna vedrà realizzati i propri desideri. Un posto perfetto per gli innamorati.

Castello di Neuschwanstein

Castello di Neuschwanstein (iStock)

Un altro luogo in Europa assolutamente romantico il maestoso Castello di Neuschwanstein, conosciuto anche come Castello di Ludwig. Questo spettacolare edificio, che svetta da un costone roccioso, si trova nel Sud-ovest della Baviera, nel comune di Schwangau, vicino al confine con l’Austria. Fu fatto costruire alla fine dell’Ottocento dal re Ludovico II di Baviera, come rifugio personale. Alla sua morte fu aperto al pubblico. Lo stile architettonico richiama quello gotico medievale, ispirato alle antiche residenze feudali. Da vedere anche in dintorni e un altro bel castello della zona quello di Schwangau.

Castello di Chenonceau 

Castello di Chenonceau, Valle della Loira (iStock)

In tema di castelli non possiamo non citare i meravigliosi Castelli della Loira, in particolare quello più romantico e forse anche il più bello: il Castello di Chenonceau con le sue caratteristiche arcate sull’acqua. Il castello sorge nella località di Chenonceaux, nel dipartimento dell’Indre e Loira. Fu la residenza di Caterina de’ Medici, dopo la morte del marito, il re Enrico II. La sovrana lo fece restaurare e ne ampliò i magnifici giardini. Non mancate di visitare il vicino Castello di Amboise, sulle rive della Loira, città dove visse gli ultimi anni della sua vita e dove morì Leonardo Da Vinci, nel cinquecentenario delle sua morte, che ricorre quest’anno.

Praga

Praga (Istock by GettyImages)

Un’altra imperdibile città romantica è Praga. Nella capitale della Repubblica Ceca potete immergervi in un’atmosfera d’altri tempi, come in una favola, circondati da storici edifici. La Città Vecchia con la sua piazza principale, i monumenti e il carillon dell’Orologio Astronomico vi porterà in un’altra dimensione. Attraversando l’elegante Ponte Carlo vi ritroverete nella incantevole Città Piccola di Mala Strana, con i suoi vicoli medievali, fino a salire al Castello di Praga e poi più a nord al caratteristico Vicolo d’Oro (Zlatá ulicka), uno dei luoghi magici della città, con le sue casette colorate, dove visse anche Franz Kafka. Vi ricordiamo la nostra Guida di Praga con le sette cose da vedere e fare

Bagno Vignoni

Bagno Vignoni (Flavio Vallenari, iStock)

Se cercate un luogo intimo e pittoresco, recatevi nel cuore della stupenda Val d’Orcia, in Toscana, alla scoperta del meraviglioso borgo di Bagno Vignoni, con le sue case di pietra che sorgono attorno alla grande vasca di acqua termale, sulla quale si affaccia un loggiato. La vasca sorge in una piazza di origine cinquecentesca, la Piazza delle Sorgenti, immortalata in molti film famosi. Bagno Vignoni è una frazione del comune di San Quirico d’Orcia ed è una delle tappe della Via Francigena Toscana. Un percorso incantevole, tra arte, cultura, spiritualità, natura e sapori tipici. Un luogo perfetto per una fuga romantica di San Valentino.

Rocca Calascio

Rocca Calascio provincia dell’Aquila (iStock)

Infine, se cercate un luogo solitario, abbandonato ma incredibilmente romantico, dovete visitare la stupenda Rocca Calascio, il castello rudere della provincia dell’Aquila dove è stato girato uno dei film più romantici e fiabeschi degli anni ’80 Lady Hawke, con Michelle Pfeiffer e Rutger Hauer, una storia d’amore fantastica ambientata nel Medioevo. Il castello si trova nel nel Parco Nazionale del Gran Sasso ed è di epoca medievale, risale infatti al XII secolo. Sebbene sia un rudere è stato recuperato ed è ben conservato. Appena sotto la torre di guardia del castello si trova il borgo antico di Rocca Calascio, con il Rifugio della Rocca che ospita un albergo diffuso, con ristorante e bar, dove potete fermarvi a dormire. Le camere sono state recuperate restaurando gli antichi ruderi del borgo e oggi sono comode sistemazioni, arredate secondo lo stile caratteristico del luogo. Da non perdere.

Leggi anche –> Romantische Strasse in Baviera: la strada più romantica del mondo

A cura di Valeria Bellagamba