CONDIVIDI
ragazzi morto alessio vinci
Alessio Vinci, il ragazzo morto a Parigi: era un vero portento

È mistero su Alessio Vinci, il ragazzo morto a Parigi ed il cui corpo è stato trovato all’interno di un cantiere della capitale francese. Il giovane proveniva da Ventimiglia, in Liguria, dove viveva con il nonno. Aveva destato l’ammirazione di compagni di classe ed insegnanti dal momento che era riuscito a diplomarsi in anticipo e ad inscriversi di conseguenza prima del consueto alla facoltà di Ingegneria Aerospaziale del Politecnico di Torino. Il diploma era stato conseguito al Liceo Aprosio. Sul decesso non si sa ancora niente, ma le autorità francesi hanno aperto una inchiesta ufficiale, disponendo anche lo svolgimento di un esame autoptico con il quale si cercherà di fare luce sulle cause del decesso. Il ragazzo morto si era piazzato tra i primi 40 fra migliaia di altri candidati ai test d’ingresso per entrare all’università.

LEGGI ANCHE –> Senago, shock in una proprietà: scheletro umano sbuca dal muro

LEGGI ANCHE –> Quarto Grado: possibile svolta nelle indagini sul cadavere murato a Senago

LEGGI ANCHE –> Mamma, nonna e sorella lasciano morire di stenti un 18enne: nello zaino lo scheletro di un neonato

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ragazzo morto, si chiamava Alessio Vinci: sconosciuto il perché fosse in Francia

Grazie alle sue doti era molto conosciuto a Ventimiglia. Suo nonno, che come detto viveva con lui, aveva saputo dallo stesso Alessio che il nipote sarebbe andato a Torino. Non sarebbe mai stato a conoscenza di un viaggio in Francia, le cui motivazioni restano ignote. Alle indagini sulla morte di Alessio Vinci stanno lavorando anche alcuni inquirenti italiani, in sinergia con i colleghi d’Oltralpe.

LEGGI ANCHE –> Brescia, trovato corpo di una donna carbonizzata: ipotesi omicidio

LEGGI ANCHE –> Brescia, Stefania ritrovata cadavere e carbonizzata: l’ipotesi amorosa degli inquirenti