CONDIVIDI

Momijigari, la tradizione del foliage in Giappone: cos’è e dove ammirarla.

Gli amanti dell’autunno che bramavano l’arrivo di questa stagione per vedere le foglie cambiare colore e la natura trasformarsi in un meraviglioso tappeto rosso fiammeggiante saranno accontentati con il Momijigari . A breve infatti, gli alberi inizieranno a cambiare colore e ci sono alcuni luoghi dove questo fenomeno è meraviglioso. Per fare un esempio in Giappone in questo periodo dell’anno prende il via il Momijigari che letteralmente significa “caccia all’acero“. Quest’albero è uno di quelli che cambia maggiormente colore in autunno e quindi ogni anno i giapponesi, ma anche tantissimi turisti iniziano questo Momijigari ossia dei viaggi alla ricerca dei colori rossi, gialli e oro della natura in questo periodo dell’anno.

Vuoi sapere in quali altri luoghi ammirare il foliage? Leggi qui –> Foliage 2018: i luoghi più belli per ammirare le foglie d’autunno

Cos’è il Momijigari?

Momijigari giappone foliage autunno
iStock

Questo fenomeno del Momijigari, altrove chiamato semplicemente foliage, in Giappone è particolarmente spettacolare perchè si vede un netto contrasto tra l’urbanizzazione della città e la natura che segue pacificamente il suo corso cambiando colore e trasformandosi. Il Momijigari è talmente importante in Giappone che ogni giorno quando inizia il periodo del cambio colore delle foglie i telegiornali danno delle mini-notizie a riguardo spiegando il cambiamento di colore delle foglie e le tonalità su cui vertono maggiormente gli alberi. Un bollettino dei colori insomma. Tutto, del resto, dipende dal clima: se gli sbalzi di temperatura tra una stagione e l’altra sono intensi, allora le foglie avranno un colore ancora più acceso. Così ogni anno è tutto diverso e non si sa mai a che tipo di Momijigari si andrà incontro.

Dove ammirare il Momijigari in Giappone?

Se state cercando delle zone in cui, più di altre, si può assistere bene al fenomeno del Momijigari sappiate che ve ne sono alcune interessanti come il Kansai, ma anche nel cuore di Tokyo ci sono tanti parchi cittadini e a pochi chilometri dal centro si aprono foreste e vegetazione selvaggia. Stesso discorso per Osaka, Kyoto, Nara… insomma, ovunque volgiate lo sguardo in Giappone ci sono luoghi meravigliosi dove poter ammirare il foliage e la natura che in modo semplice cambia colore e muta il suo aspetto davanti agli occhi stupiti di abitanti e turisti che ogni anno accorrono in Giappone per il tradizionale Momijigari.

Leggete tutte le nostre notizie su Google News

S.Marvaldi