CONDIVIDI

Meteo le previsioni per settembre 2018: temperature in aumento, ondata di caldo record

Settembre è un mese in cui l’estate e l’autunno mostrano la loro faccia, ma raramente è accaduto che le facce di queste due stagioni fossero così marcate. Infatti se ad inizio mese abbiamo avuto giorni tipicamente autunnali, ora stiamo vivendo una piena recrudescenza dell’estate, con temperature altissime per settembre, degne di metà luglio o agosto. E velocemente piomberemo poi in pieno autunno. Insomma, una girandola vorticosa di temperature.

Come previsto dagli esperti del meteo in questi giorni stiamo assistendo all’arrivo dell’Alta Pressione sul nostro Paese. L’aria calda proveniente dall’area subsahariana farà innalzare la colonnina di mercurio su tutta Italia portandosi su valori ben al di sopra della media del periodo. Questa situazione perdurerà almeno una settimana perché l’anticiclone riuscirà a crearsi una cortina di ferro impenetrabile alle perturbazioni Atlantiche e ai cicloni nord europei. Avremo quindi una decina di giorni di pura estate.

Leggi anche -> Come sarà l’inverno 2018/19: ecco quando arriva la neve in città

Temperature record sull’Italia a settembre

Se non avete avuto modo di andare in vacanza al mare quest’estate fatelo ora. Quest’anno infatti settembre regala agli ultimi vacanzieri un clima davvero invidiabile: caldo e soleggiato per molti giorni (qui i consigli su dove andare al mare a settembre). Anzi, chi resterà in città soffrirà non poco per via non solo delle temperature molto alte, ma anche per via dell’afa che non risparmierà nessuno. Infatti l’aria calda africana transitando sul Mediterraneo si caricherà di umidità che sarà poi scaricata sul nostro Paese.

Da venerdì 14 settembre assisteremo ad un crescendo termico e fra domenica 16 e lunedì 17 settembre avremo il picco delle temperature. Ovunque in Italia le massime supereranno i 30 gradi con una media di 33 gradi al Centro e al Sud. Soffriranno le grandi città come Roma, Firenze e Bologna soprattutto per via dell’afa che aumenterà la sensazione di caldo. Fortunatamente le temperature minime si manterranno stabili intorno ai 18 gradi garantendoci quindi delle nottate tranquille.

Quest’estate fuori stagione terminerà il weekend del 22/23 settembre quando lo scudo dell’anticiclone cederà alla spinta delle perturbazioni del Nord Europa. Addirittura sarà un ciclone polare ad abbattere definitivamente la cortina di ferro e portando sul nostro Paese pioggia e freddo con un calo termico previsto di almeno una decina di gradi (qui le previsioni dettagliate per fine settembre).

Continua a leggere le nostre notizie: seguici su Google News!