CONDIVIDI
Chiara Ferragni
(Instagram)

Chiara Ferragni finisce sotto accusa per una frase sul figlio Leone: l’influencer ha dichiarato di non annullarsi per lui.

Su Chiara Ferragni si scatena la bufera nuovamente e ancora una volta a pesare è il suo comportamento da madre. Prima le polemiche per un selfie con il figlio Leone che diventa un’occasione per “promuovere” un noto marchio di latte in polvere venduto negli Usa. Poi, nuovi insulti per una foto in cui il bambino appare abbronzato. Ora nuove accuse piovono su Chiara Ferragni per quanto dichiarato in un’intervista a ‘Vanity Fair’.

Leggi anche –> Fedez e Chiara Ferragni, i soldi del matrimonio in beneficenza: “Ecco chi aiuteremo”

Cosa ha detto Chiara Ferragni sulla maternità

“Dopo due settimane, su consiglio del medico, ho dovuto inserire il latte artificiale. Sapendo che avrei dovuto tornare presto a lavorare, in capo a due mesi ho rinunciato del tutto all’allattamento naturale”, ha dichiarato la fashion blogger. Chiara Ferragni ha anche sottolineato: “Fino a qualche anno fa dicevo sempre ‘figli sì, matrimonio no’. Ma in America ho conosciuto giovani coppie sposate. E ho visto il lato romantico, il matrimonio come messaggio d’amore completo. Non sai se durerà per sempre ma dirselo in quel momento è una scelta forte”.

A pesare è quanto l’influencer ha detto a un certo punto dell’intervista: “L’idea di maternità che ho io è che non ci si deve annullare per un figlio. Detto questo, io ho anche molti aiuti e sono il boss di me stessa, posso decidere quando e come organizzarmi, non per tutte è così. Ognuna faccia quello che desidera e che può. Ma se vogliono buttarmi addosso una colpa morale, io non ci sto”. Inutile dire che in tanti hanno criticato Chiara Ferragni per queste ultime dichiarazioni.

Potrebbe anche interessarti –> Chiara Ferragni, incidente su Instagram: “Non si vedono gli slip” – FOTO