CONDIVIDI
caldo record lapponia
(foto di Antti Heikkilä)

Ondata di super caldo in tutta Europa. Temperature record in Lapponia con 34 gradi

Tutta Europa è infiammata dall’ondata di caldo africano che dal deserto dell’Algeria ha raggiunto non solo i Paesi del Mediterraneo, ma anche i Paesi centro-settentrionali del continente facendo schizzare la colonnina di mercurio a valori record e difficilmente visti da quelle parti. Gran Bretagna, Olanda, Germania, Francia e Scandinavia da circa due settimane hanno registrato temperature ben al di sopra della media del periodo.

Leggi -> Ondata di caldo africano in Europa: record a Londra

Anche l’Italia è sotto lo scacco dell’anticiclone, ma da noi certi valori non sono certo un record. Sebbene tutto lo Stivale boccheggi, l’estate scorsa e soprattutto nel 2003 abbiamo stabilito nuovi record di caldo, che i quasi 40 gradi di questi giorni non sono nulla di nuovo. Nel Nord Europa invece valori così alti sono un’eccezione e particolarmente incredibile quanto sta succedendo in Lapponia dove il termometro segna 34 gradi.

Leggi -> Meteo, previsioni agosto: arrivano i temporali, bye bye estate

Lapponia caldo record: bagno nel Mar Baltico

Come abbiamo detto tutta Europa è rovente, quello che però è sorprendente sono le temperature registrate al Circolo Polare Artico. Lì dove ci si immagina distese di ghiaccio o comunque un clima freddo tutto l’anno il termometro in questi giorni ha segnato 30 gradi di massima. Poco più in basso nella Lapponia finlandese i valori hanno toccato i 34 gradi, così come nella capitale Helsinki. Ma Helsinki si trova molto più a sud, quindi per quanto si tratti sempre di un valore record, quello che sta succedendo in Lapponia è davvero straordinario.

Nella zona litoranea di Rovaniemi, dove ha casa Babbo Natale, le persone per il gran caldo si sono riversate in spiaggia per un bagno nel Mar Baltico. Anche le temperature del mare si sono alzate a 22.5 gradi, ma sono comunque rinfrescanti rispetto alla calura.

A sentire così tanto caldo non sono ovviamente solo le persone, ma anche gli animali. Così in cerca di refrigerio sulla spiaggia sono arrivate anche le renne che in perfetta sintonia con i bagnanti e per nulla disturbate dalla presenza degli umani si sono tuffate anche loro in mare. 

Leggi anche -> Rovaniemi, quando vedere l’Aurora Boreale