CONDIVIDI
aurora boreale quando e dove vederla
Lo spettacolo dell’aurora boreale

L’aurora boreale è uno degli spettacoli più magnificenti offerti da Madre Natura, una delle cose da vedere almeno una volta nella vita, una meraviglia che deve essere assolutamente inserita nella vostra lista dei desideri. E’ un momento magico in cui la luce diventa di mille colori e si muove come una ballerina fra neve e boschi.

I posti in cui vedere l’Aurora Boreale sono luoghi magici immersi nella neve e si trovano nelle regioni artiche del nostro emisfero, in quelle zone più vicine al Polo Nord, ma non esclusivamente. E’ possibile infatti vedere l’Aurora Boreale anche in Paesi più distanti dal Polo Nord come la Scozia.

Il periodo in cui vedere l’Aurora Boreale è generalmente l’inverno nelle sue notti più fredde e buie, ma non necessariamente. E poi esistono dei resort in cui ammirarle stando comodamente sdraiati e al caldo!

Che cos’è l’Aurora Boreale?

Il nome è aurora polare e diventa Boreale se si verifica nell’emisfero nord e Australe se si verifica in quello Sud.  E’ un fenomeno ottico di altissima suggestione. Tecnicamente avviene quando le particelle elettriche solari entrano in contatto con il campo magnetico della Terra. Da quest’incontro scaturiscono delle onde di luce colorata verde, viola, rossa e blu. Il colore dipende dalla presenza e quantità di alcuni gas e dalla velocità dei venti solari. Il verde è il colore più comune, il blu ed il viola quelli più difficile da vedere ad occhio nudo (per via del buio intorno), il rosso appare quando il vento solare è molto forte.

L’Aurora Boreale del 2018

Il sole ha un ciclo di 11 anni quindi ci sono momenti di picco e momenti di minore attività solare. Ai momenti di picco corrispondono più aurore boreali e ovviamente il contrario: meno attività solare c’è meno aurore boreali vedremo.

Il picco dell’attività solare lo abbiamo avuto nel 2014-15, quindi ora siamo in una fase discendente dell’attività solare. Per il 2018 ci sono ancora buone possibilità di vedere le aurore boreali, ma stiamo andando verso anni in cui le occasioni di vedere l’aurora boreale sarà più raro.

Quando vedere l’Aurora Boreale

dove vedere l'aurora boreale
Aurora Boreale

La stagione in cui vedere l’aurora Boreale è generalmente l’inverno o l’autunno inoltrato. E’ infatti in quel lungo periodo che va da fine ottobre a fine marzo che questo spettacolo della Natura è più visibile. E lo è nelle prime ore della notte che vanno dalle 21 all’una del mattino.

Solitamente l’Aurora Boreale nel periodo degli equinozi è ancora più intensa ed in generale i mesi di gennaio-marzo e quelli di settembre e ottobre sono i migliori. La lunga notte polare, che avviene da febbraio a marzo, è senz’altro una condizione che rende ancora più belle le aurore boreali: la luce splende ancora di più infatti nel buio pesto.

Ma la scelta del periodo dipende molto anche dal luogo in cui si sceglie di vedere l’Aurora Boreale. Infatti in alcuni luoghi della Terra è preferibile andarci in autunno, in altri in pieno inverno.

Il periodo migliore per vedere l’Aurora Boreale in ogni Paese

  • Gennaio-Febbraio: questi sono i mesi migliori per ammirare l’aurora Boreale in Scandinavia, ma è possibile vederle da novembre fino a marzo. In Scandinavia bisogna raggiungere le zone sopra il Circolo Polare Artico;
  • Settembre-Ottobre: in Alaska  il fenomeno è visibile già da fine agosto, ma è più intenso e frequente da fine settembre e fino a fine ottobre. Lo stesso periodo autunnale è il migliore per ammirare l’Aurora Boreale in Canada nella zona di YellowKnife.
  • Ottobre-metà Aprile: in Islanda le Aurore Boreali sono comuni da ottobre fino alla primavera. Il luogo migliore per ammirarle è nello splendido Thingvellir National Park.
  • Fine novembre – febbraio: Isole Svalbard in Norvegia, è questo il periodo delle notti polari, le più buie di tutte.

Dove vedere l’Aurora Boreale

dove vedere l'aurora boreale
Aurora boreale alle Isole Lofoten, Norvegia (JONATHAN NACKSTRAND/AFP/Getty Images)

Più ci si avvicina al Polo Nord più è visibile e frequente l’Aurora Boreale. E’ possibile quindi ammirarla nelle zone settentrionali di: Norvegia, Svezia, Finlandia, Canada, Alaska, Groenlandia, Isole Faroe e Russia. Ma anche, sebbene sia un evento raro, può essere visibile anche in Scozia, in particolar modo nelle isole Shetland e Orcadi, e in Irlanda nella contea del Donegal a Malin Head e nella contea di Antrim.

La maggior parte del Canada fa parte del cosiddetto Ovale Aurorale, ossia di quella parte vicina ai poli magnetici della Terra in cui sono visibili le aurore boreali. Quindi dallo Yukon alla Nuova Scozia, dalla British Columbia al Newfoundland, pressoché ovunque lontano dalle città si possono vedere le aurore boreali.

Aurora boreale in Groenlandia (Greenland Travel, Flickr, CC BY 2.0)

In Norvegia i posti migliori dove ammirare l’Aurora Boreale sono sulle Isole Lofoten e sulle isole Svalbard. Quest’ultime isole sono molto a Nord, si trovano tra il 74esimo e l”81esimo parallelo, nel Mar Glaciale artico, un luogo remotissimo in cui è la Natura a comandare.

L‘Aurora Boreale in Islanda è visibile in tutta l’isola e tutto l’anno. Il periodo migliore è quello invernale ed il luogo ideale è fuori da Reykjavik la cui illuminazione disturba la visione. Magari nel meraviglioso Þingvellir National Park.

L’Aurora Boreale in Lapponia

Aurora boreale a Luosto, Finlandia (iStock)

Nella penisola scandinava bisogna andare oltre il Circolo Polare Artico quindi nella Lapponia Svedese e Finlandese. Nella Lapponia Finlandese si trova uno degli alberghi più belli del mondo, il Kakslauttanen che dispone di igloo di vetro da dove poter ammirare lo spettacolo circostante  standosene al caldo.

Un altro luogo meraviglioso dove ammirare l’aurora boreale nella Lapponia Finlandese è a Luosto, paese immerso nel Parco Nazionale di Pyhä-Luosto, in cui viene lanciato un segnale sonoro per avvertire residenti e turisti dell’arrivo dell’Aurora Boreale. In Finlandia potete andare anche a Sodanklya, che si trova a poca distanza da Luosto, al Northern Lights Research Center. Oppure a Rovaniemi, che si trova a soli 100 km, il paese di Babbo Natale e assistere a questo spettacolo della natura al Santa Claus Village.

In Svezia un posto particolarmente adatto dove vedere l’Aurora Boreale è il Parko Nazionale di Abisko dove c’è l’Aurora Sky Station. Il paesino di Abisko si trova vicino Kiruna e sorge sul lago di Torneträsk: potrete quindi vedere l’Aurora Boreale sull’acqua.

I 5 posti più spettacolari dove vedere l’Aurora Boreale

L’aurora Boreale rende meraviglioso qualsiasi luogo, ma secondo noi ammirare l’Aurora Boreale in questi luoghi è ancora più bello.

1- Isole Svalbard, Norvegia. In un’imbarcazione fra i ghiacci del Mare Artico

Aurora boreale alle Svalbard (Frode Ramone, CC BY 2.0, Wikicommons)

2- Kakslauttanen, Finlandia. Dentro un igloo di vetro nel meraviglioso Kakslauttanen, un resort immerso nella neve con lussuose capanne di legno con sauna e camino.

Kakslauttanen (Foto Facebook)

3- Jukkasjärvi, Svezia. Soggiornare all’Ice Hotel e ammirare l’Aurora Boreale è qualcosa di magnifico. Questo hotel viene costruito ogni inverno e si trova a 200 km a nord del Circolo Polare Artico.


4- Laguna Blu, Islanda. Immersi nelle calde acque termali con intorno le luci colorati dell’Aurora Boreali. E’ possibile nella meravigliosa Laguna Blu a poca distanza da Reykjavik.

Laguna blu, Islanda


5- Donegal, Irlanda. 
Per vedere un’aurora boreale in Irlanda dovete essere fortunati e sperare anche che il cielo non sia nuvoloso. Se sarete accontentati ammirerete uno spettacolo meraviglioso di luci danzanti fra prati verdi e mare impetuoso.

dove vedere l'aurora boreale
Donegal, Ireland

 

Se vuoi altre informazioni relative all’Aurora Boreale, puoi leggere: