CONDIVIDI

Le spiagge più belle e da vedere di Minorca, l’isola delle Baleari

Le isole Baleari offrono alcune delle spiagge più belle del Mediterraneo (qui le spiagge più belle dell’arcipelago delle Baleari). Sono isole in cui il clima è mite quasi tutto l’anno, ma è ovviamente d’estate che vengono prese d’assalto da turisti di tutta Europa. Ogni isola delle Baleari (Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera) ha il suo preciso carattere. Sono tutte collegate in estate con voli diretti dall’Italia, tranne Formentera raggiungibile da Ibiza con il traghetto.

Leggi anche -> Guida alle isole Baleari: quale scegliere e dove andare

Minorca è la seconda isola per grandezza dell’arcipelago delle Baleari e probabilmente la più autentica di tutte le altre. E’ infatti la meno dipendente dal turismo, grazie alla presenza di piccole industrie, e ciò le permette di mostrare un volto vero e sincero. E’ Riserva della Biosfera dell’Unesco dal 1993, è un’isola che offre splendide spiagge, innumerevoli paesaggi e attività per gli amanti della natura, tesori archeologici, piccole città che sono dei gioielli.

Leggi anche -> Le spiagge più belle di Maiorca

Le spiagge di Minorca da vedere

Spiagge bianchissime affacciate su un mare azzurro o calette immerse in una natura selvaggia e rigogliosa. Sono molte e diverse le spiagge di Minorca molte delle quali da scoprire al termine di trekking e sentieri. L’acqua è bellissima e cristallina con colori che variano dal blu al turchese. Qui di seguito vi presentiamo una lista delle spiagge più belle di Minorca.

Minorca è un’isola piatta e spazzata dai venti e dove vi girate vedrete dei muretti che delimitano i campi e proteggono dalla tramontana. E il vento fa decidere agli abitanti in quale spiaggia andare: se soffia da sud si va alle spiagge del Nord e viceversa.

L’isola si estende fra le sue due città principali Maò, la capitale, ad est e Ciutadella ad ovest. Le due città sono collegate da una strada che separa la zona nord dell’isola a quella sud. Il turismo si concentra principalmente nelle località balneari di Son Bou, Cala Galdana e nelle spiagge intorno a Ciutadella e nelle vicinanze dell’Arenal d’En Castell.

CALA TURQUETA

Cala turqueta minorca
Questa spiaggia si trova a poca distanza da Ciutadella e prende il nome per il turchese del suo mare. E’ una spiaggia bianca, contornata da una ricca pineta e da rocce bianchissime. Sulla spiaggia non ci sono servizi, ma c’è un comodo parcheggio a circa 1 chilometro di distanza.

CALA MACARELLA

spiagge minorca
E’ una delle spiagge più famose dell’isola, considerata una delle più belle dell’intero arcipelago delle Baleari. Una baia di sabbia bianchissima, con una folta pineta alle spalle e lungo le braccia che si tuffano in un mare cristallino.  Per arrivarci bisogna prendere la navetta che parte da Ciutadella.

CALA MACARELLETA

spiagge minorca
Questa piccola spiaggia è un incanto: una piccola striscia di sabbia bianca su un mare cristallino con intorno il verde dei pini marittimi. La spiaggia è molto piccola e quindi si affolla velocemente. Non ci sono servizi. Si raggiunge con un sentiero che parte da Cala Macarella.

CALA GALDANA

spiagge minorca
E’ la più grande delle spiagge di Minorca e quella più attrezzata. Offre servizi di ogni tipo, alle sue spalle fra la pineta, numerosi hotel e ristoranti. Nonostante l’urbanizzazione non è stato stravolto il lato selvaggio e la natura, tanto che la spiaggia è bandiera blu. La spiaggia si trova a pochi chilometri da Ferrieres ed si raggiunge comodamente in auto o con i mezzi pubblici.

CALA MITJANA

spiagge minorca
E’ una delle spiagge più fotografate di Minorca e fa parte dell’area di speciale interesse dell’isola. Si tratta di una baia di rocce bianche a picco sul mare azzurro, fra sabbia bianca e pini verdi. Si raggiunge a piedi tramite un sentiero che parte da Cala Galdana.

CALA SON BOU
spiagge minorca

E’ una lunga striscia di sabbia dorata di oltre due chilometri, dotata di ogni servizio e molto animata. E’ la spiaggia di una delle località più prese d’assalto dei turisti Son Bou che offre locali, divertimento e molte attrazioni. Per chi cerca un aspetto più selvaggio e meno affollamento a poca distanza due cale da non perdere: Cala Coves e Cala en Porter.

CALA PREGONDA

spiagge minorca
Nella parte nord dell’isola questa spiaggia ammalia per i suoi colori: un arenile rosso che si bacia con un mare color smeraldo. E’ particolarmente amata dagli abitanti dell’isola ed è completamente priva di servizi, dovrete portarvi dunque tutto il necessario. Si raggiunge o in barca o dopo un trekking di una ventina di minuti dalla spiaggia di Binimel.