CONDIVIDI

sciopero treni

Sciopero del personale di Trenitalia e Italo del 21-22 luglio 2018. Quali sono i treni garantiti

E’ confermato lo sciopero dei treni che nelle 24 ore a cavallo fra il 21 luglio e il 22 luglio metterà in seria difficoltà i tanti viaggiatori che si accingono a partire per le vacanze estive. Questa fine di luglio sarà di passione per quanti devono muoversi: infatti oltre allo sciopero ferroviario nella giornata del 21 luglio ci sarà anche lo sciopero della Compagnia Vueling e il 25-26 luglio quello della Ryanair. Fortunatamente è stato scongiurato quello dei controllori di volo previsto anche esso per il 21 luglio. Comunque anche muoversi in città non sarà facile: il 26 luglio lo sciopero dei mezzi a Roma (qui il calendario degli scioperi di luglio).

Per quanto riguardo lo sciopero dei treni, il personale di Trenitalia si asterrà dal lavoro dalle ore 21.00 di sabato 21 luglio alle ore 21 di domenica 22 luglio. In caso di sciopero sono previste della fasce di tutela e dei treni garantiti, sia nella lunga percorrenza, sia in quelli regionali.

Treni garantiti Trenitalia e Italo

Trenitalia conferma lo sciopero di sabato 21 e domenica 22 luglio informando i viaggiatori che come sempre in caso di sciopero ci sono delle fasce di tutela e dei treni garantiti, sebbene ci possono essere variazioni di orario.
I treni che si trovano in viaggio durante lo sciopero se si trovano ad un’ora dall’arrivo a destinazione, giungeranno alla destinazione finale. Se invece si trovano più distanti di un’ora di percorrenza si fermeranno in stazioni precedenti.

Sui treni garantiti Trenitalia informa che non ci saranno variazioni sui treni a lunga percorrenza e che sulle linee regionali si prevede l’effettuazione di servizi, specie dove è previsto più traffico. Inoltre sono garantiti i collegamenti con gli aeroporti: in funzione quindi il Leonardo Express per l’aeroporto di Roma Fiumicino. Nel caso di problemi Trenitalia assicura che il collegamento per lo scalo romano verrà effettuato con pullman.

Nel trasporto regionale le fasce di garanzia (dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00) riguardano solo i giorni feriali. Questo sciopero a cavallo del sabato e della domenica non prevede quindi tutele in particolari fasce orarie.

Qui trovate l’elenco dei Treni nazionali garantiti Trenitalia in caso di sciopero di Trenitalia. Per quanto riguarda quelli regionali sul sito di Trenitalia cliccando la regione di vostro interesse troverete i treni che effettueranno il servizio. Per qualsiasi ulteriore domanda rivolgetevi all’ufficio informazione delle stazioni o al call center
Trenitalia 89.20.21 (costi: scatto alla risposta 30 centesimi di euro, costo al minuto 54 centesimi di euro (IVA inclusa). Costo da telefono mobile: in funzione del piano tariffario applicato dal gestore di telefonia mobile.) e numero verde 800-892021, attivo dalle ore 15.00 di venerdì 20 alle ore 23.00 di domenica 22 luglio 2018.

Per quanto riguarda Italo confermato lo sciopero del personale con le stesse modalità di Trenitalia, ossia dalle 21 del 21 luglio alle 21 del 22 luglio. Qui trovate l’elenco dei Treni garantiti di Italo.