CONDIVIDI
interrail gratuito
Ragazzi in stazione ferroviaria (iStock)

Interrail gratuito: aperte le candidature per ottenere il pass. Come fare.

Alla fine è arrivato, il pass Interrail gratuito per i 18enni europei è diventato realtà. I neo-maggiorenni cittadini dei Paesi membri dell’Unione europea potranno viaggiare in treno gratuitamente in lungo e in largo per l’Europa, già da questa estate.

Nei mesi scorsi vi avevamo annunciato lo stanziamento di 12 milioni di euro da parte della Commissione europea per finanziare almeno in parte il progetto del pass Interrail gratuito per tutti che circa un paio d’anni fa era stato lanciato dal Parlamento europeo. Una proposta per far conoscere ai giovani europei il Vecchio Continente e avvicinare i ragazzi di diversi Paesi, favorendo una maggiore integrazione tra i cittadini europei.

Il budget di 12 milioni di euro non basta ancora per finanziare l’Interrail gratuito per tutti i ragazzi dell’Unione europea, ma è comunque un ottimo inizio e nei prossimi anni sarà probabilmente esteso. L’Interrail, ovvero il viaggio in treno con biglietto aperto attraverso l’Europa, è un’esperienza straordinaria, il primo viaggio da adulti alla scoperta di Paesi diversi dal proprio e di luoghi mai visti. Moltissimi giovani delle generazioni precedenti hanno sperimentato questa avventura, ora per le nuove generazioni c’è la possibilità di viverla gratuitamente, favorendo anche chi non può permettersi di pagare il viaggio per intero.

Un’iniziativa illuminata e lungimirante in un’Europa purtroppo molto litigiosa e divisa su argomenti cruciali. L’obiettivo, infatti, è quello di “sviluppare l’identità europea, rafforzare i valori comuni europei e promuovere la scoperta di siti e culture nel continente”.

È importante offrire a tutti i nostri giovani l’opportunità di allargare i loro orizzonti facendo esperienza degli altri Paesi. L’istruzione non riguarda solo ciò che impariamo in classe, ma anche ciò che scopriamo sulle culture e le tradizioni dei nostri concittadini europei”, aveva commentato il Commissario per l’istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport, Tibor Navracsics, al momento dello stanziamento del budget da parte della Commissione Ue.

interrail gratuito
(iStock)

Come avevamo già annunciato, questo primo stanziamento di 12 milioni di euro non consentirà ancora a tutti i neo diciottenni europei di viaggiare in treno gratis in giro per l’Europa, ma andrà comunque a beneficio di circa 20-30mila ragazzi che già da questa estate potranno ottenere il pass Interrail gratuito attraverso un concorso, lanciato con l’hashtag #DiscoverEU.

In questi giorni si sono aperte le candidature per partecipare alla selezione. Ecco come fare.

Interrail gratuito: come ottenere il pass

Tutti i diciottenni cittadini di uno dei Paesi membri dell’Unione europea possono partecipare al concorso per ottenere il pass Interrail gratuito per viaggiare in treno attraverso l’Europa. L’iniziativa è rivolta a tutti i maggiorenni, indipendentemente dal loro retroterra sociale ed educativo e includendo persone con mobilità ridotta.

In primavera è partita la campagna promozionale per far conoscere l’iniziativa e il concorso con l’hashtag #DiscoverEU.

Lunedì 11 giugno si è aperto il concorso per ottenere il pass Interrail gratuito. Tutti i diciottenni cittadini di uno dei Paesi membri Ue, nati tra il 2 luglio 1999 e il primo luglio 2000 (inclusi) potranno candidarsi sul sito web dedicato www.youdiscover.eu per partecipare all’iniziativa “DiscoverEU“, che consentirà a 15mila fortunati di viaggiare in treno gratuitamente da 1 a 30 giorni per visitare fino a 4 Paesi dell’Unione europea.

Il concorso per ottenere il pass Interrail gratuito prevede un test sulla cultura europea preparato dalla Commissione Ue. I diciottenni che vogliono partecipare dovranno mostrarsi interessati a visitare uno dei siti del Patrimonio culturale europeo e rispondere alle domande del quiz sulla cultura europea. Inoltre, dovranno essere disponibili a diventare ambasciatori della cultura europea, raccontando la propria esperienza di viaggio sui social con post e foto, che verranno successivamente esposte ad una mostra speciale a fine progetto.

L’iniziativa del biglietto gratuito per l’Interrail è stata dunque legata alla promozione della cultura europea e all’incentivazione di una motivazione culturale nei giovani, legandola all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Per partecipare al concorso c’è tempo fino al 26 giugno prossimo.

Le partenze con l’Interrail gratuito si terranno dal 9 luglio al 30 settembre 2018. I partecipanti si sposteranno in treno, ma saranno disponibili anche mezzi alternativi di trasporto dove necessario. Si potrà viaggiare da soli o in gruppo, fino ad un massimo di 5 persone.

Il pass Interrail gratuito prevede la copertura, a carico della Ue, del costo del viaggio (biglietto aperto del terno), mentre tutte le altre spese, di alloggio e vitto, resteranno a carico dei partecipanti. Sono previsti comunque alcuni rimborsi extra per i disabili.

Una seconda tornata di selezione di candidature si terrà nella seconda metà del 2018. In futuro, l’iniziativa potrebbe entrare a far parte del programma Erasmus.