CONDIVIDI
documenti di viaggio
Passaporto italiano (iStock)

Documenti di viaggio all’estero, passaporto: in quali Paesi non è richiesto il visto agli italiani.

In prossimità delle vacanze estive saranno in molti ad aver prenotato un viaggio all’estero. Prima di partire, oltre a conoscere le regole da osservare nel Paese che si visiterà, è bene mettersi in regola con i documenti di viaggio, preferibilmente con largo anticipo. Se per viaggiare all’interno dell’Unione europea e nei Paesi dell’area Schengen, non abbiamo particolari problemi, perché è sufficiente la carta d’identità, che è accettata anche in alcuni Paesi europei non Ue e non area Schengen, per gli altri viaggi all’estero, soprattutto nei Paesi esotici, è indispensabile il passaporto. Documento che va richiesto o rinnovato in anticipo, perché richiede tempo. La validità residua richiesta per il passaporto può variare da Paese a Paese, almeno successiva alla data del rientro in Italia. Comunque, per sicurezza è meglio che la data di scadenza sia almeno di 6 mesi successivi alla durata del soggiorno.

In diversi Paesi che richiedono il passaporto non è richiesto il visto se la visita è fatta per motivi di turismo. In questi casi, il visto sul passaporto può essere apposto all’ingresso nel Paese oppure va chiesto in anticipo con procedura online, come per gli Stati Uniti, il Canada e l’Australia.

Leggi anche –> Documenti per viaggiare in aereo in Italia, cosa c’è da sapere

Documenti di viaggio: passaporto italiano senza visto

Il passaporto italiano consente l’accesso senza visto in 178 Paesi del mondo. Tra questi ci sono gli Stati membri dell’Unione europea e quelli appartenenti all’area Schengen, accettata anche in alcuni Paesi non Ue e non Schengen, così come ad alcune condizioni anche in alcuni Paesi affacciati sul Mediterraneo, se la visita è per turismo.

Ci sono poi tutti gli altri Paesi del mondo in cui è richiesto il passaporto ma senza bisogno del visto. Scopriamo quali sono.

Europa

Abbiamo detto che i cittadini italiani possono viaggiare in Europa con la sola carta d’identità, in tutti i Paesi Ue, Schengen e in alcuni Paesi del Vecchio Continente che non appartengono né alla Ue né all’area Schengen. Rimangono, poi, altri Paesi europei, non Ue e non Schengen, che richiedono il passaporto ma senza bisogno del visto:

  • Bielorussia
  • Kosovo
  • Moldavia
  • Ucraina

Medio Oriente

Paesi del Vicino e Medio Oriente dove gli italiani possono viaggiare con passaporto e senza visto

  • Armenia
  • Bahrein
  • Emirati Arabi Uniti
  • Georgia
  • Iran
  • Israele
  • Giordania
  • Kuwait
  • Libano
  • Oman
  • Qatar
  • Turchia (da alcune condizioni anche con la carta d’identità)

America

I Paesi del continente americano dove gli italiani possono viaggiare con il passaporto senza il visto

  • Argentina
  • Belize
  • Bermuda
  • Bolivia
  • Brasile
  • Canada (electronic Travel Authorization- eTA)
  • Cile
  • Colombia
  • Costa Rica
  • Ecuador
  • El Salvador
  • Isole Falkland
  • Guiana Francese
  • Guatemala
  • Guyana
  • Honduras
  • Messico
  • Nicaragua
  • Panama
  • Paraguay
  • Perù
  • Stati Uniti (Electronic System for Travel Authorization – Esta)
  • Suriname
  • Uruguay
  • Venezuela

Caraibi

Nel Centro-America, ecco i Paesi caraibici dove non è richiesto il visto al passaporto italiano

  • Anguilla
  • Antigua e Barbuda
  • Aruba
  • Bahamas
  • Barbados
  • Bonaire; St. Eustatius e Saba
  • Isole Cayman
  • Curaçao
  • Dominica
  • Giamaica
  • Grenada
  • Haiti
  • Indie Occidentali Francesi (Antille Francesi)
  • Montserrat
  • Puerto Rico
  • Repubblica Dominicana
  • St. Kitts e Nevis
  • St. Lucia
  • St. Maarten
  • St. Vincent e Grenadine
  • Trinidad and Tobago
  • Isole Turks e Caicos
  • Isole Vergini Britanniche
  • Isole Vergini Statunitensi

Asia

I Paesi dell’Estremo Oriente e del Sud-est Asiatico che accettano il passaporto italiano senza visto

  • Bangladesh
  • Brunei
  • Cambogia
  • Corea del Sud
  • Filippine
  • Giappone
  • Hong Kong (Regione amministrativa speciale della Cina)
  • Indonesia
  • Kazakistan
  • Kyrgyzstan
  • Laos
  • Macao (Regione amministrativa speciale della Cina)
  • Malesia
  • Maldive
  • Nepal
  • Singapore
  • Sri Lanka
  • Taiwan
  • Tajikistan
  • Thailandia
  • Timor-Est
  • Vietnam

Africa

Gli Stati africani che accettano il passaporto italiano senza il visto

  • Botswana
  • Burkina Faso
  • Egitto (anche carta d’identità ad alcune condizioni)
  • Etiopia
  • Gabon
  • Gambia
  • Gibuti
  • Guinea-Bissau
  • Isole di Capo Verde
  • Isole Comore
  • Kenya
  • Lesotho
  • Madagascar
  • Malawi
  • Marocco (carta d’identità in alcuni casi)
  • Mauritania
  • Mauritius
  • Mayotte (Territorio Francese d’Oltremare: carta d’identità)
  • Mozambique
  • Namibia
  • Reunion (Territorio Francese d’Oltremare: carta d’identità)
  • Ruanda
  • Sant’Elena
  • Sao Tome e Principe
  • Senegal
  • Seychelles
  • Somalia
  • Sudafrica
  • Swaziland
  • Tanzania
  • Togo
  • Tunisia (carta d’identità in alcuni casi)
  • Uganda
  • Zambia
  • Zimbabwe

Oceania

Paesi dell’Oceania che accettano il passaporto italiano senza visto

  • Australia (visto elettronico: e-visitor visa)
  • Isole Cook
  • Fiji
  • Guam
  • Kiribati
  • Isole Marianne Settentrionali
  • Isole Marshall
  • Micronesia
  • Nuova Caledonia
  • Nuova Zelanda
  • Niue
  • Isole Palau
  • Papua Nuova Guinea
  • Polinesia Francese
  • Samoa
  • Samoa Americane
  • Isole Salomone
  • Tonga
  • Tuvalu
  • Vanuatu

In tutti gli altri Paesi del mondo, tra i documenti di viaggio occorre invece il passaporto con il visto.

Per informazioni più approfondite sui documenti di viaggio richiesti per andare all’estero consigliamo di consultare il sito web della Farnesina Viaggiare Sicuri.

Altre informazioni utili per viaggiare in Europa e all’estero:

A cura di Valeria Bellagamba