CONDIVIDI
ponte del primo novembre 2017
Gent, Fiandre, Belgio (iStock)

Ponte del Primo novembre 2017. Il 1° novembre quest’anno cade di martedì e se siete abbastanza fortunati da poter prendere due o tre giorni di ferie da aggiungere al vostro weekend, potete partire per una bella vacanza di 5/6 giorni: dal 1° al 5 novembre, oppure da venerdì 27 o da sabato 28 ottobre fino al 1° novembre. Quasi una settimana di ferie! Una bella occasione per partire per un bel viaggio in Europa, ma anche l’Italia va bene.

Può essere l’occasione giusta per visitare una città d’arte, una capitale del Vecchio Continente, una romantica località di mare fuori stagione, quando il tempo non è ancora rigido e si possono fare lunghe passeggiate lungo spiagge deserte e godersi i colori del mare in autunno. Le giornate che si accorciano sempre di più invitano a stare al chiuso, è il momento giusto per visitare musei, trascorre i pomeriggi a oziare in splendidi caffè, fare lunghi aperitivi nei locali alla moda, magari anche con musica per ballare. Una bella serata in un locale tipico o in un rifugio dopo una giornata passata a passeggiare tra i boschi. Insomma da fare ne avete tanto. Qui vi proponiamo una serie di mete low cost per la vostra mini vacanza del Ponte del Primo novembre 2017.

Ponte del Primo novembre 2017: vacanza d’autunno low cost in Europa

Grazie al lungo Ponte del Primo novembre 2017, per chi è più fortunato, quest’anno è possibile fare una vacanza fino a 5 o 6 giorni. Periodo ideale per visitare una bella meta europea, tra città e luoghi immersi nella natura, magari ad ammirare lo spettacolo del foliage. Prenotando per tempo si possono trovare molte occasioni a prezzi vantaggiosi, da prendere al volo. Anche le località solitamente non proprio economiche hanno tariffe più contenute, se ci si muove in anticipo nell’acquistare un volo low cost o un pacchetto vacanza tutto compreso offerto da i tour operator. Qui vi segnaliamo le mete low cost e imperdibili in Europa dove andare in vacanza per il Ponte del Primo novembre 2017.

Fiandre

Bruges (iStock)

La Fiandre sono una meta meravigliosa, il Ponte del Primo novembre 2017 è l’occasione perfetta per visitare questa regione storica del Belgio, le sue città d’arte e i borghi storici, con tappe golose nelle cioccolaterie e nelle birrerie tradizionali. Si arriva qui con i voli low cost per Bruxelles e si visita la regione in treno. Le città principali sono: Anversa, Gand, Bruges e Lovanio. Bruges è la meta più famosa, conosciuta anche come Venezia delle Fiandre, per i canali che attraversano il suo centro storico.

Atene

Atene, l’acropoli con il Partenone (iStock)

Il Ponte del Primo novembre 2017 è anche l’occasione giusta per visitare la città di Atene. La capitale della Grecia è perfetta in questa stagione di clima ancora dolce, per stare all’aria aperta, salire fino all’Acropoli per vedere lo splendido Partenone e visitare le aree archeologiche sottostanti. Nel tardo pomeriggio, prima che faccia buio, trovate un bel bar o caffè con terrazza panoramica e godetevi la vista sull’Acropoli mentre sorseggiate il vostro aperitivo. Per raggiungere Atene ci sono molti voli low cost e anche pacchetti tutto compreso volo + hotel molto economici.

Creta

Porto veneziano di Chania, La Canea, Creta (Lapplaender, CC BY-SA 3.0 de, Wikipedia)

Creta a novembre, perché no? L’isola greca è bellissima in ogni stagione e se siete fortunati con il tempo e ci sono giornate calde e soleggiate potete fare anche il bagno al mare, soprattutto nella parte sud dell’isola, dove l’acqua è ancora abbastanza calda. Creta, comunque, ha una vastissima offerta di luoghi da visitare. Da vedere le città storiche con i porti veneziani e le loro spettacolari fortezze sul mare, il Museo archeologico di Iraklio, uno dei più importanti sulla civiltà minoica e tra i più grandi della Grecia, i famosissimi siti archeologici di Cnosso e Festo, ma anche l’entroterra montuoso, con affascinanti percorsi di trekking, tra grotte e gole, come le Gole di Samariá, nell’omonimo parco nazionale nell’entroterra, in una zona di grande bellezza paesaggistica, dove ammirare piccole chiesette ortodosse nascoste tra rocce e boschi. Le Gole di Samariá sono il canyon più lungo d’Europa, dopo le gole del Verdon in Francia.

Girona

Girona, Spagna (iStock)

Girona è una splendida città della Spagna, a nord di Barcellona. O forse di questi tempi è bene essere più precisi e parlare di Catalogna. È anche il secondo aeroporto di Barcellona, quello dove atterrano molti voli low cost e per questo meta conveniente, che comunque ha tanto da offrire in bellezza e luoghi da vedere. Chiamata anche la città dei quattro fiumi, Girona è un importante centro storico, ricco di monumenti e aree archeologiche. Il Barri Vell, la città vecchia, sorge sul luogo dove un tempo si trovava l’antica città romana di Gerunda. Gli edifici hanno stili molto diversi. Da vedere la Cattedrale di Santa Maria, in stile romanico e gotico, e il quartiere ebraico El Call. Girona è anche molto famosa per i suoi ristoranti.

Transilvania

Cluj Napoca, Transilvania (Wikipedia PD)

Una meta solitamente low cost è la Romania, la vacanza del Ponte del Primo Novembre 2017 è una buona occasione per visitare questo Paese e in particolare la sua regione storica della Transilvania. Località conosciuta soprattutto per le vicende del conte Dracula è in realtà una regione molto bella dal punto do vista paesaggistico. Offre una natura rigogliosa e selvaggia, di fitti boschi e ricchi corsi, d’acqua, castelli imponenti, oltre a quello di Dracula, e borghi caratteristici. Da vedere anche la suggestiva Cascata Bigar nel Parcul Naţional Cheile Nerei – Beușnița. I più coraggiosi possono seguire l’itinerario di Dracula nei luoghi citati dal romanzo di Bram Stoker. Volete mettere, poi, visitare la Transilvania e i luoghi di Dracula a Halloween e Ognissanti? Da brivido. Per raggiungere la Romania ci sono molti voli low cost in partenza dall’Italia e diretti a Bucarest oppure direttamente per Cluj-Napoca, la bella città nel cuore della Transilvania, capitale storica della regione.

VIDEO: Cluj Napoca