ViaggiNews

Viaggio di Maturità 2017 in Croazia: le mete più belle

sabato, 17 giugno 2017

viaggio di maturità

Spalato (iStock)

Manca ormai pochissimo all’esame di Maturità e mentre tanti studenti sono chini sui libri, per gli ultimi frenetici giorni di studio, c’è già chi pensa alle vacanze del dopo esame. Sarà il primo vero viaggio da “grandi” per molti ragazzi, le aspettative sono tante e cariche di emozioni. Per non farvi perdere troppo tempo nelle ricerche sulle mete più belle, più divertenti e anche più economiche, vi lasciamo qualche suggerimento. Vi abbiamo già segnalato alcune mete per le vacanze di Maturità, quelle più amate dai giovani. Sono davvero tante, tra Italia, Mediterraneo ed Europa. Che sia il mare, la montagna o le città, l’imperativo è divertirsi. Vi abbiamo segnalato anche le occasioni di viaggio low cost. Qui, nello specifico, vi proponiamo le mete imperdibili in Croazia, con le sue coste stupende e le belle città affacciate dall’altra parte del Mare Adriatico. Ecco dove andare.

Vi ricordiamo, poi, le altre proposte per il vostro viaggio di Maturità 2017:

Viaggio di Maturità 2017: le mete più belle in Croazia

La Croazia offre un mare stupendo, con spiagge e calette dall’acqua trasparente e turchese, circondate dal verde delle pinete e della vegetazione mediterranea. Tantissime solo le isole e gli isolotti davanti alle sue coste. Imperdibili le città storiche, con castelli e bastioni sul mare, dove ammirare tanti monumenti interessanti, ma sperimentare anche una vivace vita notturna. Non perdetevi allora l’occasione di visitare un Paese bellissimo, vicino a noi e con molte caratteristiche in comune. Segnatevi in agenda queste mete.

Spalato

Spalato di notte (iStock)

Per il vostro viaggio di maturità una meta molto bella e facilmente raggiungibile è la città di Spalato (Split), sulla costa della Dalmazia. La città più grande della Croazia ha un vivace centro storico e un bellissimo mare. Ospita numerosi musei e monumenti, il più famoso dei quali è il Palazzo di Diocleziano. Spalato si raggiunge con i traghetti in partenza da Ancona o in aereo. Inoltre è il porto principale per accedere alle isole dell’arcipelago dalmata.

Brac

Zlatni Rat, Corno d’Oro, Isola di Brac, Croazia (Kelovy, Pubblico Dominio, Wikicommons)

Davanti a Spalato sorge la bella isola di Brac (Brazza in italiano). Un paradiso naturale, ricoperto dalla macchia mediterranea, con montagne alte oltre i 700 metri. Vidova gora con i suoi 778 m è la cima più alta delle isole del Mar Adriatico. Brac ha 175 km di spiagge sabbiose e rocciose, ma più bella e famosa delle quali è la spiaggia di Zlatni Rat, o del Corno d’Oro, una lunga striscia di sabbia, a forma di corno, che si allunga sul mare dalla costa meridionale. Zone dove andare in campeggio.

Hvar

Hvar, Croazia (Thinkstock)

Vicino a Brac c’è un’altra isola famosa della Croazia, Hvar, o Lesina in italiano. Una meta perfetta per le vacanze estive perché qui non piove quasi mai. L’isola offre paesaggi stupendi, con una costa frastagliata di baie, insenature e porticcioli appartati, bagnati da un mare turchese e azzurro, circondati dalla macchia mediterranea. Un posto dove immergersi nella natura

Korčula

Curzola, Dalmazia (di Pil56. CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons)

Poco più a sud sorge l’isola di Korčula, o Curzola. Un’altra isola baciata dal sole, con un territorio selvaggio, montuoso e attraversato da poche strade. Pittoreschi borghi e castelli si affacciano sul mare blu intenso, creando un effetto suggestivo. L’isola ospita anche un museo dedicato a Marco Polo.

Dubrovinik

Dubrovnik, Croazia (Thinkstock)

Più a sud sulla costa dalmata troviamo la città di Dubrovink, o Ragusa in italiano. La sua Città Vecchia  è Patrimonio Unesco. Un centro storico ricchissimo di monumenti, dall’antichità ai giorni nostri, in cui sono evidenti i segni delle civiltà che sono passati di qui, dai greci, ai bizantini ai veneziani. Fortezze, bastioni sul mare, chiese barocche, palazzi in stile veneziano sono le opere architettoniche che disegnano il suo centro storico. La città ospita numerosi locali e ha una vivace vita notturna. Si arriva qui con i voli low cost o i traghetti in partenza dal porto di Bari.

Lussino

Lussino (Thinkstock)

Tornando più a nord, un’isola molto carina che non dovete perdervi è Lussino (Lošinj). Collegata con un ponte all’isola di Cherso (Cres), Lussino ha una forma allungata, con una costa dove si aprono moltissime baie raccolte, circondate da boschi di pini che arrivano fin sul mare. L’architettura degli suoi borghi richiama il tipico stile veneziano. L’isola è ideale anche per le escursioni. Si raggiunge con il traghetto da Fiume e Brestova e da Cherso anche via terra

Porec

Porec, Croazia (iStock)

Porec o Parenzo è una rinomata località balneare della penisola istriana, una graziosa cittadina, di antiche origini romane, anch’essa con elementi di architettura veneziana. Le sue spiagge sono ghiaiose e sabbiose, con la pineta alle spalle. Porec ospita diverse monumenti e numerose strutture ricettive, tra camping e alberghi, e locali per il divertimento. Ed è anche una meta economica. Si raggiunge facilmente via terra da Trieste.

Rovigno

Rovigno (Jeroen Komen, CC BY-SA 2.0, Wikicommons)

Sempre sulla penisola istriana, troviamo poco più a sud un’altra bella città e località di mare, Rovigno (Rovinj). La parte più suggestiva è la città vecchia, con la chiesa di Santa Eufemia e il suo campanile di 60 metri, che dominano la baia del porto. Il centro storico conserva evidenti i segni dell’antica presenza veneziana e più di recente italiana. La città in estate è molto viva, grazie all’organizzazione di numerosi eventi e spettacoli.

VIDEO: Spalato

Tags:

Altri Articoli Interessanti: