ViaggiNews

Viaggio di Maturità 2017: 5 consigli per una vacanza perfetta con gli amici

venerdì, 16 giugno 2017

viaggio di maturità

Viaggiare (g-stockstudio, iStock)

Gli studenti dell’ultimo anno delle superiori sono alle prese con lo studio folle degli ultimi giorni prima dell’inizio dell’Esame di Maturità (termine non preciso, ma di uso comune per definire l’Esame di Stato). Tra libri e appunti, tuttavia, prendetevi cinque minuti di pausa per pensare alle vostre vacanze dopo questa sfacchinata. Vi abbiamo già segnalato alcune mete per le vacanze di Maturità, quelle più amate dai giovani. C’è solo l’imbarazzo della scelta, tra Italia, Mediterraneo ed Europa. Che sia il mare, la montagna o le città, l’imperativo è divertirsi. Non mancano nemmeno le occasioni di viaggio low cost. Ora, invece, vogliamo darvi qualche consiglio su come vivere al meglio la vostra vacanza con gli amici.

Vi ricordiamo anche altre proposte per il vostro viaggio di Maturità 2017:

Viaggio di Maturità 2017: 5 consigli per la vacanza con gli amici

Per trascorrere una vacanza perfetta insieme agli amici durante il vostro viaggio di maturità, ci sono alcuni accorgimenti che dovete seguire.

Pianificare. Andare all’avventura mentre si viaggia è una esperienza elettrizzante. Tuttavia è importante imparare a pianificare, almeno le tappe principali del nostro viaggio, se si vogliono evitare brutte sorprese o inutili perdite di tempo. Fate un elenco dei luoghi da vedere. Programmate i principali spostamenti, le visite a parchi, monumenti o musei, le gite fuori dalla vostra località di soggiorno. Stilate un budget delle spese extra. Tutto sarà più facile e veloce. Poi ovviamente concedetevi i momenti di libertà senza programmi.

Dividere i compiti. Per evitare disorganizzazioni e fraintendimenti è importante dividere i compiti: guidare la macchina, montare la tenda in campeggio, cucinare, fare le pulizie nella casa che avete preso in affitto, chiamare un taxi, fare la fila per i biglietti, prenotare un locale, ecc. Cercate di distribuire i vari compiti in modo equo e possibilmente secondo le vostre capacità e preferenze. Fate guidare chi è bravo a guidare e cucinare a chi piace cucinare. Sarà più utile e divertente per tutti. Non caricate tutto il peso sul compagno di viaggio più bravo e generoso, anche quando vuole fare tutto lui.

Mediare. Quando si viaggia in gruppo è importante non innervosirsi e mantenere la calma. I viaggi spesso sono accompagnati da momenti di tensioni, sfuriate e memorabili litigi, che però potrebbero rovinare per sempre la vostra vacanza di gruppo. Sangue freddo e diplomazia diventano quindi importanti. Cercate di mediare il più possibile tra le esigenze di tutti e la vostra vacanza filerà alla grande! Accontentare un po’ tutti è l’ideale.

Sperimentare. Dopo aver programmato, pianificato, diviso i compiti e mediato, arriva il momento di lasciarsi andare. Siate audaci e lanciatevi in nuove avventure, sperimentate. Provare un cibo insolito, andare sulle montagne russe, fare uno sport estremo, ballare tutta la notte anche se solitamente andate a letto alle 22… guardare le opere di un museo anche se non amate l’arte, fermarsi a guardare un tramonto a lungo in silenzio nonostante siate degli iperattivi e logorroici. L’atmosfera eccitante della vacanza vi aiuterà a superare i vostri limiti e a scoprire tante cose nuove di voi stessi. Il viaggio di maturità è l’occasione giusta.

Divertirsi! Prendete la vostra vacanza con leggerezza e lasciate correre le piccole incomprensioni o gli inconvenienti. Alla fine siete voi a fare la vostra vacanza! Mostrate le vostre emozioni e concedetevi risate a volontà e spensieratezza, prendete le cose così come vengono e cercate di vedere il lato buffo e divertente in ogni cosa. Vivete al massimo quella che sarà la vostra prima vera vacanza a giovani adulti, la vacanza che non dimenticherete più. Buon viaggio e buon divertimento!

VIDEO: Le spiagge più belle d’Italia

Tags:

Altri Articoli Interessanti: