ViaggiNews

Dove non andare in coppia: le destinazioni che fanno lasciare

lunedì, 6 marzo 2017

Tulum beach

I viaggi possono unire o allontanare. Sono un banco di prova formidabile infatti per sondare il valore di un’unione, di una relazione o di un’amicizia. Aiutano a rendersi conto se ci sono delle differenze e delle distanze incolmabili, permettono di comprendere che si può essere buoni amici, ma non buoni compagni di viaggio.

Ma a volte a metterci lo zampino e far sì che le cose non vadano per il verso giusto ci si mette anche la meta. Già perché ci sono delle destinazioni che favoriscono l’amore e altre che al contrario allontanano, specie se si è all’inizi di una storia. E’ indubbio infatti che una passeggiata mano nella mano al tramonto lungo la Senna renda più romantici e di conseguenza faccia bene alla salute della coppia.

Se la vostra relazione è agli esordi e state pensando di organizzare il vostro primo viaggio in due fareste bene a scegliere una meta che rafforzi e cementifichi la vostra unione. Dove andare? Magari in una delle 10 città più romantiche del mondo, o in uno dei tanti incantevoli borghi d’Italia o alle terme – acqua calda e relax sono un binomio vincente per una relazione!

Ma al contrario dove non andare? Ovvero quali sono quelle mete che non fanno bene alla salute della coppia? Anzi che rischiano addirittura di farla scoppiare? In generale la risposta è quella dove ci sono troppi divertimenti e distrazioni, luoghi che sono infatti più adatti ad un viaggio con gli amici o vanno bene per coppie ormai navigate.

Ma ad andare nello specifico ci ha pensato un’agenzia di viaggi inglese, la Sunshine.co.uk, specializzata in viaggi low cost nel Mediterraneo che ha svolto una ricerca intervistando 2.187 viaggiatori che viaggiava in coppia: circa la metà ha rotto nei sei mesi successivi al viaggio. Ed erano tutte coppie giovani, ossia stavano insieme da meno di un anno. Il restante campione erano coppie più longeve. Colpa solo della meta? Sicuramente no, magari ha solo contribuito ad accelerare la fine. Nell’incertezza comunque, se state organizzando un viaggio con la vostra dolce metà e state da poco insieme, forse sarebbe meglio scegliere una meta considerata a prova di ‘scoppia-coppia’.

Le mete dove non andare in coppia

Dalla ricerca dell’agenzia di viaggi inglese risulta che la meta che più mette a repentaglio l’unione di una giovane coppia è il Messico. Al secondo posto si piazza Ibiza. Il divertimento sfrenato non fa bene all’amore nascente. Al terzo posto il Portogallo, e verosimilmente l’imputata è l’Algarve, la splendida regione del Portogallo tanto amata dagli inglesi. Vi chiederete com’è possibile che ci sia il Portogallo. La risposta è semplice: gli inglesi sono degli habitué del Portogallo (tantissimi sono i voli low cost che collegano Londra con Faro) ed in particolare dell’Algarve. Località come Albufeira sono prese d’assalto in estate da orde di giovanissimi britannici il cui passatempo preferito è ubriacarsi e tirare tardi. La ricerca in questione è stata fatta da un’agenzia di viaggi inglese, su un campione di viaggiatori inglesi, probabilmente piuttosto giovane (l’agenzia è specializzata in viaggi low cost). Al quarto posto Capoverde e al quinto Lanzarote. 

Le mete dove andare in coppia

La ricerca inglese ha poi posto l’attenzione su quelle coppie che hanno resistito al viaggio e non si sono lasciate. Fra queste la maggior parte era stata a Tenerife, la splendida isola delle Canarie, poi al secondo posto di meta salva coppie troviamo l’Italia . il Belpaese fa bene all’amore – poi Cipro, Maiorca e la Spagna Continentale. 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: