ViaggiNews

I posti dove vivere come in una favola in Italia

domenica, 6 novembre 2016

Sirmione, Lago di Garda (iStock)

Sirmione, Lago di Garda (iStock)

L’Italia ha posti bellissimi. E questo si sa. Le grandi città come Firenze, Roma, Venezia e Napoli, veri musei a cielo aperto, le tante meravigliose città sparse per lo Stivale che custodiscono tesori inestimabili – da Ferrara a Noto a Siena, tanto per citarne qualcuna – e poi gli infiniti borghi, i paesaggi, il mare, la montagna. Insomma, l’Italia è un Paese meraviglioso, spesso trattato male, ma indubbiamente bellissimo.

In Italia ci sono anche posti in cui una volta entrati vi sembrerà di essere dentro a qualche favola, o in un film o in un libro. Dei luoghi magici, incredibili e di immensa suggestione. Sono dei parchi, dei giardini, dei castelli tanto inusuali da sembrare finti e di un’altra dimensione. Se avete voglia di immergervi in un posto da sogno, ecco dove dovete andare in Italia.

I 5 posti più incredibili in Italia

PARCO DI BOMARZO
Ci troviamo nel Lazio, in provincia di Viterbo. Qui sorge uno dei parchi più inusuali del mondo, il Parco di Bomarzo detto anche Sacro Bosco o Parco dei Mostri. Una volta varcata la soglia di questo parco vi troverete ad avere a che fare con sculture di ogni sorta, sculture enormi in cui potrete perfino entrare dentro, case inclinate e mostri di pietra. Il Parco è antichissimo: fu inaugurato nel 1547 e fu voluto dal Principe Orsini che diede l’incarico all’architetto Pietro Ligorrio, lo stesso di Villa d’Este.
DOVE SI TROVA: Bomarzo, Viterbo
BIGLIETTI: Interi 10 euro/ Bambini 8 euro
APERTURA: tutti i giorni fino ad un’ora prima del tramonto

GIARDINO DEI TAROCCHI
In Toscana, a due passi da Capalbio, in provincia di Grosseto, immerso nella Maremma si trova uno dei Giardini più spettacolari ed unici d’Italia. Un posto in cui i colori esplodono, in cui le forme si ribaltano, in le misure si annullano. Questo straordinario giardino è stato progettato dall’artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle, che dopo la visita al Parc Guell di Barcellona e al Parco di Bomarzo, coadiuvata da un equipe di artisti internazionali, ha realizzato statue che misurano diversi metri in cemento, acciaio, porcellana e vetri, ispirate alle figure degli arcani maggiori dei Tarocchi.
DOVE SI TROVA: 
Località Garavicchio, Capalbio Grosseto
BIGLIETTI: Intero 12 euro / ridotto 7 euro
APERTURA:  Dal 1° Aprile al 15 Ottobre dalle 14.30 alle 19.30

 

LA SCARZUOLA
In provincia di Terni, in Umbria, sorge un posto intriso di magia: la Scarzuola. Qui sorge un antico convento in cui secondo la tradizione soggiornò Francesco D’Assisi, e alle cui spalle negli anni ’60-’70 l’architetto Buzzi creò la città teatro. E’ un complesso, altamente simbolico, a spirale in cui sono inseriti edifici, anfiteatri, labirinti e piscine. Entrare in questà città è entrare in un percorso dentro se stessi: richiami all’incoscio, alla psiche che portano piano piano il visitatore verso la consapevolezza e quindi metaforicamente nell’Acropoli della città.
DOVE SI TROVA: Montegabbione, Terni
BIGLIETTI: 10 euro
APERTURA: Solo su prenotazione 0763/837463 o scrivendo a info@lascarzuola.com

 

CASTELLO DI SIRMIONE
In Lombardia, a Sirmione, c’è il Castello Scaligero uno dei più completi e meglio conservati castelli d’Italia e non a caso è una delle mete turistiche più visitate d’Italia (27esimo posto). Il Castello è l’unica via d’accesso al centro storico di Sirmione ed tutti i suoi lati sono bagnati dalle acque del lago. Mura e massiccie torre conservano un passato glorioso e cstodiscono una leggenda: si narra che qui vivevano due giovani Ebengardo ed Arice. Una notte di tempesta un cavaliere veneto di nome Elaberto cercò riparò nel Castello. Il cavaliere durante la notte acceccato dalla bellezza di Arice si recò nella sua stanza: questa urlò ed Elaberto la uccise. Ebengardo si precipitò allora nella stanza di Arice e trovandola morta la vendico uccidendo il cavaliere. Da allora nelle notti di tempesta l’anima di Ebengardo vaga per il castello alla ricerca della sua amata.
DOVE SI TROVA: Sirmione, Brescia
APERTURA: Dal martedì al sabato 8.30-19/ domenica 8.30 -14.00
BIGLIETTI: 4 euro

CASTELLO DI SAMMEZZANO
In provincia di Firenze sorge uno dei castelli più particolari d’Italia, il Castello di Sammezzano. E’ un castello moresco risalente al 1600. A metà 1800 il marchese Ferdinando Panciatichi Ximenes d’Aragona risistemò completamente il castello, fece costruire il grande parco, creando così il più importante esempio di architettura orientalista in Italia.
Il castello dopo un periodo di abbandono è ora all’asta.
APERTURA: Il Castello è visitabile solo su prenotazione tramite richiesta al Comitato e solo in giornate dedicate.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: