CONDIVIDI
Breslavia (Polonia)
Breslavia (Polonia)

Rough Guides è una guida turistica edita da Penguin Random House che propone mete che lontane dal turismo di massa, con approfondimenti, dettagli e dritte che spesso non si trovano nelle altre guide. Particolare attenzione poi è dedicata alle iniziative e alle manifestazioni culturali dei luoghi descritti ed è in quest’ottica che Rough Guides ha deciso di stilare la classifica delle 10 città del mondo da visitare nel 2016.

ViaggiNews vi porta alla scoperta delle città da non perdere quest’anno, tra conferme e sorprese.

10. Agra, India

Forte Rosso di Agra (Foto di Jean-Pierre Dalbéra. CC BY 2.0 via Wikimedia Commons)
Forte Rosso di Agra (Foto di Jean-Pierre Dalbéra. CC BY 2.0 via Wikimedia Commons)

Agra è una città dell’India situata nella zona occidentale dello stato dell’Uttar Pradesh e conosciuta per due monumenti famosissimi, entrambi patrimonio Unesco: il Forte rosso di Agra e il Taj Mahal.

9. Vancouver, Canada

Vancouver, English Bay (Da Flickr. Licenza CC BY 2.0 via Wikimedia Commons)
Vancouver, English Bay (Da Flickr. Licenza CC BY 2.0 via Wikimedia Commons)

Vancouver, città della provincia della occidentale canadese della British Columbia è moderna e ricca di spazi verdi. Nel 2010 ha ospitato le olimpiadi invenali. Gli eventi di rilievo in programma quest’anno sono il Vancouver International Wine Festival dal 20 a l 28 febbraio e gli Americas Masters Games 2016 dal 26 agosto al 4 settembre.

8. Hull, Inghilterra

L'acquario The Deep a Hull, Inghilterra (Foto di :Skyrider2688, CC BY 2.5, Wikicommons)
L’acquario The Deep a Hull, Inghilterra (Foto di :Skyrider2688, CC BY 2.5, Wikicommons)

Hull è una città dello Yorkshire, in Inghilterra, il nome per esteso è Kingston upon Hull. Importante porto di pescatori, la città risale al XII secolo e conserva ancora importanti edifici di interesse storico e artistico e ospita The Deep un grande acquario pubblico che si affaccia sul fiume Hull e dove di possono ammirare sette specie di squali. Hull è stata scelta come Città della Cultura del Regno Unito per il 2017.

7. Amsterdam, Paesi Bassi

Amsterdam @Wikipedia
Amsterdam @Wikipedia

La città olandese offre un’ampia offerta di musei, dai più famosi Rijksmuseum al Museo dedicato a Vincent Van Gogh. Dal 6 al 10 luglio ospiterà gli Europei di atletica leggera.

6. Nashville, Stati Uniti

Nashville (Foto di Bsutto04. Licenza GFDL via Wikimedia Commons)
Nashville (Foto di Bsutto04. Licenza GFDL via Wikimedia Commons)

La città statunitense della musica, soprattutto quella country, è stata già segnalata dalla guida Lonely Planet come città da visitare nel 2016. Il Festival della musica country CMA Music Festival 2016 si terrà dal 9 al 12 giugno.

5. Wroclaw (Breslavia), Polonia

Breslavia, Ponte Grunwaldzki (Foto di Wacki4. CC BY-SA 3.0. Wikipedia)
Breslavia, Ponte Grunwaldzki (Foto di Wacki4. CC BY-SA 3.0. Wikipedia)

La città polacca di Breslavia (Wroclaw), capitale storica della Slesia e a lungo sotto la dominazione tedesca, è stata nominata Capitale europea della cultura 2016. Un motivo in più quindi per visitarla. L’antico e affascinante centro storico di Breslavia sarà animato da eventi, spettacoli e mostre da non perdere.

4. Lubiana, Slovenia

Lubiana, Slovenia
Lubiana, Slovenia (Thinkstock)

La capitale della Slovenia, Lubiana, è un’altra antica città dell’est europeo di grande fascino, che merita di essere visitata per le sue bellezze architettoniche e la sua storia. Lubiana è stata scelta dalla Ue Capitale verde europea per il 2016, un riconoscimento alla vocazione ecologica della città.

3. Seoul, Corea del Sud

Seoul (Wikicommons CC-BY-SA 2.0)
Seoul (Wikicommons CC-BY-SA 2.0)

Seoul, dinamica e attraente capitale della Corea del Sud, tesa all’innovazione ma fedele alla propria storia e alle proprie tradizioni, è una delle mete top di quest’anno. Dal 28 maggio al 1° giugno ospiterà il Congresso Internazionale del Rotary. Una scelta che sottolinea l’importanza che la Corea del Sud sta acquistando a livello internazionale. Il Paese è tra i migliori 25 al mondo secondo il World Economic Forum.

2. Città del Messico, Messico

Città del Messico (Thinkstock)
Città del Messico (Thinkstock)

La megalopoli Città del Messico è la meta top su 52 da visitare secondo il New York Times, una ragione in più per non perdere questa città piena di sorprese, ricca di storia, monumenti e meraviglie.

1. Reykjavík, Islanda

Reykjavik (Foto di Diego Delso, CC BY-SA 4.0, via Wikipedia)
Reykjavik (Foto di Diego Delso, CC BY-SA 4.0, via Wikipedia)

Reykjavík, la magica capitale d’Islanda, conquista il primo posto di meta imperdibile per Rough Guides. Da sempre un luogo che ha attirato molti viaggiatori, insieme ai paesaggi selvaggi e immaginifici della sua isola. Tra gli appuntamenti culturali in programma quest’anno a Reykjavík vi segnaliamo il Festival Sónar, dal 18 al 20 febbraio. Per gli sportivi segnaliamo la Maratona di Reykjavík, che si correrà il 20 agosto.

Valeria Bellagamba