Orgoglio italiano: il mare è tra i migliori di tutto il mondo

Il mare italiano è tra i migliori al mondo, a dirlo sono i dati raccolti a livello nazionale. Le acque sono molto pulite con una percentuale eccellente. Scopriamo le regioni migliori per fare il bagno

Il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente ha stilato, grazie ad un monitoraggio delle varie regioni e con gli enti pubblici, la classifica del mare più pulito d’Italia. I dati presi in analisi sono quelli degli ultimi anni e in particolare tra il 2018 e il 2021 che sono stati raccolti dalle varie Agenzie.

Sul portale del Ministero della Salute è possibile consultare nel dettaglio tutta la mappa interattiva. Le ricerche vengono effettuate su 30 mila campioni, sia nei mari che nei laghi. Complessivamente quello che è emerso è che meno del 2% dei campioni è scarso e l’89% eccellente, quindi una buona notizia. Dai controlli sono emerse delle alghe tossiche a causa del surriscaldamento.

Sardegna
Sardegna (Adobe Stock)

Alcune posizioni sono sorprendenti, altre invece piuttosto prevedibili. Quello che deriva da questi dati però è una qualità delle acque in Italia veramente notevole e quindi di sicuro interesse per il turismo locale e internazionale.

Mare più pulito d’Italia: la classica ufficiale

All’ultimo posto della classica si trova l’Abruzzo con il 71.9% di acque eccellenti complessivamente nel territorio, a precederla è la Sicilia con l’80.6% delle acque eccellenti. Al tredicesimo posto abbiamo la Campania che porta a casa un 82.8% di acque eccellenti con i suoi 400 km di costa, il Molise è dodicesimo con l’83.3% delle acque eccellenti mentre all’undicesimo posto si trova il Lazio con 84.1% di acque eccellenti e un litorale che si estende per 361 km. Al decimo posto le acque della Calabria con l’85.5% e al nono posto la Liguria con l’86.3% di eccellenza.

La Basilicata si posiziona ottava con l’86.7% di acque eccellenti, quindi uno dei mari più puliti d’Italia. Le Marche sono settime con l’89.8% mentre al sesto posto troviamo il Friuli Venezia Giulia con un 90.9% di acque eccellenti. Il Veneto si posiziona al quinto posto con il 91.4% mentre l’Emilia Romagna al quarto con il 93.8%. La medaglia di bronzo va alla Toscana con il 96% di acque eccellenti e una costa da 500 km, al secondo posto c’è la Sardegna con un 97.6% e uno dei mari più belli al mondo. Al primo posto invece si posiziona la Puglia con un 99% di acque eccellenti. La Puglia si attesta come la regina dell’estate, non perderti anche la classifica delle Vele Blu.

Puglia settembre
Il mare delle isole Tremiti

Le coste e i mari italiani, come anche i laghi e i fiumi, sono una delle attrazioni maggiori per i turisti di tutto il mondo che accoglieranno con grande clamore questa classifica e avranno solo l’imbarazzo della scelta per la meta delle loro vacanze.