Alla scoperta dei paesaggi dell’Irpinia a bordo del treno storico

La proposta di viaggio: alla scoperta dei paesaggi dell’Irpinia a bordo del treno storico Irpinia Express. Tutte le informazioni utili.

I viaggi a bordo dei treni storici alla scoperta del territorio italiano, soprattutto delle località più appartate e meno frequentate, stanno conquistando un numero crescente di appassionati. Si tratta di una nuova forma di turismo slow, ecologico e anche storico culturale.

irpinia treno storico
Alla scoperta dei paesaggi dell’Irpinia a bordo del treno storico (Paesaggio della provincia di Avellino. Adobe Stock)

Un modo per imparare a conoscere e riscoprire le bellezze italiane che abbiamo dimenticato o trascurato nel tempo, viaggiando a bordo di antiche vetture, perfettamente restaurate. Un viaggio romantico, che racconta la nostra storia e quello che siamo stati, ma anche i luoghi che ancora ci appartengono e che meritano di essere valorizzati.

Vi abbiamo già segnalato diversi itinerari dei treni storici italiani. Tra questi il Rapido Peloritano attraverso la Sicilia e anche il Treno di Dante da Firenze a Ravenna, attraverso l’Appennino e i luoghi del Sommo Poeta.

Qui, invece, vi segnaliamo un altro affascinante e insolito itinerario, quello attraverso i paesaggi dell’Irpinia, in provincia di Avellino, a bordo del treno storico Irpinia Express. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Alla scoperta dei paesaggi dell’Irpinia a bordo del treno storico

Un viaggio alla ricerca e riscoperta di territori dal paesaggio antico, pieni di bellezze naturali e artistiche, testimonianze storiche e i segni che la violenza della terra ha lasciato. Tutto questo è l’Irpinia, una regione conosciuta soprattutto per il terribile terremoto del 1980 ma che ha molto da dare ai visitatori più attenti e curiosi.

È a questo tipo di viaggiatori che è rivolto l’itinerario alla scoperta dei paesaggi dell’Irpinia a bordo del treno storico Irpinia Express. Una delle tante proposte di viaggio in treno storico che arrivano dalla Fondazione FS Italiane.

Il treno Irpinia Express viaggia sulla storica linea ferroviaria Avellino-Rocchetta Sant’Antonio, tra Campania e Puglia. Si tratta di una delle linee ferroviarie più antiche d’Italia, chiusa al traffico ordinario nel 2010 e riaperta nell’agosto del 2016 per i viaggi turistici con il treno storico.

La linea ferroviaria parte dalla città di Avellino, capoluogo dell’Irpinia, e arriva fino a Rocchetta Sant’Antonio, storico borgo della provincia di Foggia, al confine con la Campania. La ferrovia entrò in funzione nel 1895, con il tempo diventò una linea secondaria a causa del suo scarso utilizzo, fino alla chiusura definitiva. Il recupero per finalità turistiche consente non solo di recuperare un importante tratto ferroviario ma anche di visitare una zona dal paesaggio naturale e storico di pregio, attraverso il Parco naturale regionale del Fiume Ofanto e il Parco regionale dei Monti Picentini.

I viaggi dell’Irpinia Express

L’itinerario turistico a bordo dell’Irpinia Express prevede diversi viaggi con il treno storico, in date programmate e con destinazioni finali diverse.

Per il mese di agosto 2022 sono in programma appuntamenti nei giorni: il 7, 13, 28 e 30 agosto. Per ciascuna data è previsto un itinerario con una diversa destinazione e differente durata. Di solito il viaggio dura una giornata intera. La partenza è sempre dalla stazione ferroviaria di Avellino, mentre le destinazioni sono: Lapio, Bagnoli Irpino, Paternopoli e Montefalcione. Altri viaggi sono previsti per il mese di settembre.

Per ulteriori informazioni: www.fondazionefs.it

La ferrovia sul Ponte del Principe a Lapio, Avellino (Foto: FraColella02, CC BY-SA 4.0, Wikimedia Commons)