Sulle navi da crociera Virgin Voyages via il tampone prima dell’imbarco

Ultime novità sulle regole sanitarie di viaggio: a bordo delle navi da crociera di Virgin Voyages via il tampone prima dell’imbarco. Le informazioni utili.

Si allentano le restrizioni sanitarie anti-Covid a bordo della navi da crociera. Le ultime notizie riguardano le navi di Virgin Voyages.

navi virgin voyages tampone
Sulle navi da crociera Virgin Voyages via il tampone prima dell’imbarco (Foto: Katya – stock.adobe.com)

Il tampone negativo al Covid-19 non sarà più richiesto ai passeggeri prima dell’imbarco a bordo delle navi da crociera Virgin Voyages.

Si tratta delle nuove regole sanitarie di viaggio, aggiornate dopo a seguito del termine del protocollo Covid-19 dei CDC per le crociere negli Stati Uniti. Una misura che sicuramente agevolerà i viaggi in crociera, non solo negli Usa.

Alcune alcune compagnie di navigazione avevano già cancellato l’obbligo di tampone negativo prima dell’imbarco sulle navi da crociera, per i viaggi in Europa.

Ecco tutte le ultime novità che riguardano le navi di Virgin Voyages. Cosa bisogna sapere.

Sulle navi da crociera Virgin Voyages via il tampone prima dell’imbarco

Sempre più compagnie di navigazione cancellano l’obbligo di test Covid negativo per i passeggeri prima dell’imbarco sulle navi da crociera.

Il test ha cominciato a non essere più richiesto a bordo delle navi che viaggiano in Europa, a seguito della progressiva eliminazione dell’obbligo di tampone all’ingresso dei vari Paesi. Poi è arrivata anche l’eliminazione nelle navi che viaggiano sulle rotte negli Stati Uniti, con la fine delle restrizioni previste dal protocollo Covid dei CDC – Centers for Disease Control and Prevention.

Tra le compagnie di navigazione che hanno deciso di eliminare il tampone c’è Virgin Voyages. A bordo delle navi da crociera del gruppo Virgin il test negativo Covid non sarà più richiesto ai passeggeri, prima dell’imbarco, dal 24 luglio sugli itinerari europei e dal 27 luglio su quelli statunitensi. Come riporta TTG Italia.

Per viaggiare con Virgin Voyages, tuttavia, sarà ancora obbligatoria la vaccinazione per il personale e a bordo delle navi Scarlet Lady e Valiant Lady.

Comunque, la compagnia permetterà al 10% dei passeggeri delle crociere statunitensi di viaggiare sulle navi anche senza vaccinazione.

Anche se non più obbligatorio, comunque, i CDC raccomandano comunque il tampone per i passeggeri prima dell’imbarco, da effettuarsi preferibilmente il giorno prima del viaggio. Inoltre raccomandano che il 90% dei passeggeri e il 95% del personale delle navi da crociera sia vaccinato con ciclo completo.

L’allentamento delle regole per le crociere

La decisione di Virgin Voyages e di altre compagnie di navigazione segue l’allentamento generale delle restrizioni sanitarie di viaggio. Per semplificare la vita ai turisti e sicuramente favorire il turismo.

In contro tendenza, invece, il Canada che nei suoi principali aeroporti ha reintrodotto i test Covid a campione per i viaggiatori in arrivo dall’estero.

navi virgin voyages tampone
Crociera (Adobe Stock)