Meteo della settimana dal 18 luglio: caldo in aumento, quando sarà il picco

Le ultime previsioni per il meteo della settimana dal 18 luglio: caldo in aumento, ecco quando sarà raggiunto il picco. Tutte le informazioni utili.

Dopo il ritorno del gran caldo intenso degli ultimi giorni, in particolare nel weekend, si apre una nuova settimana segnata da temperature bollenti.

meteo settimana 18 luglio caldo
Meteo della settimana dal 18 luglio: caldo in aumento, quando sarà il picco (Adobe Stock)

La nuova, torrida ondata di caldo africano è arrivata in Europa e in Italia. Tutti ce ne siamo accorti. Le temperature hanno raggiunto e in alcuni casi superato i 40 gradi. Le situazioni più drammatiche si sono avute durante il weekend in Portogallo, Spagna e nel Sud della Francia, dove accanto alle temperature record si sono purtroppo verificati vasti incendi.

La nuova settimana che inizia lunedì 18 luglio si apre ancora all’insegna del caldo molto intenso, con alcune situazioni in peggioramento. Di seguito le previsioni aggiornate.

Meteo della settimana dal 18 luglio: caldo in aumento, quando sarà il picco

Dal caldo intenso al caldo estremo. Quella che si apre lunedì 18 luglio sarà una settimana di fuoco. Non solo le temperature, già molto elevate, non scenderanno ma saliranno ancora. Prepariamoci dunque a giornate letteralmente di fuoco.

L’ondata di caldo africano presente sul Mediterraneo si espanderà sull’Italia, portando temperature su livelli estremi verso la fine della settimana. Sarà il picco della grande ondata di caldo.

All’inizio della settimana avremo temperature molto calde su tutta Italia, con cieli prevalentemente soleggiati, salvo qualche temporale di calore sull’Appennino centrale, tra Lazio, Umbria e Abruzzo. Non sarà questo, tuttavia, il caldo estremo che ci aspetta.

Da metà settimana, come spiega 3bmeteo, l’Italia sarà investita da una nuova ondata di calore che poterà le temperature a livelli ancora più elevati. Il caldo rovente sarà presente sull’Italia da giovedì 21 luglio e continuerà fino a tutto il prossimo weekend.

Le previsioni in dettaglio

A inizio settimana e fino a mercoledì 20 luglio, l’Italia sarà solo sfiorata dall’anticiclone africano responsabile del caldo eccezionale presente sull’Europa centrale e settentrionale. Dove si stanno manifestando temperature record anche in Inghilterra. In Italia le temperature sono elevate, anche sopra la media stagionale, ma non siamo ai livelli estremi di Spagna e Francia. Le uniche eccezioni sono alcune punte fino a 40 gradi nell’entroterra delle regioni centrali tirreniche, tra Toscana e Lazio, fino all’Umbria. Altrove, invece, le massime si manterranno tra i 35 e i 36 gradi, ma con livelli di umidità che aumenteranno l’afa.

Il caldo estremo, invece, è atteso sul nostro Paese nella seconda parte della settimana, da giovedì 21 luglio. Quando l’Italia sarà investita da una nuova ondata africana, proveniente dall’Algeria. La nuova ondata attraverserà tutta la nostra Penisola, portando le temperature quasi ovunque a 38 gradi, con punte massime fino 40 gradi e anche oltre. Le zone più colpite dal caldo saranno le città della Pianura Padana, l’entroterra delle regioni centrali tirreniche e l’interno della Sardegna.

Per il weekend del 23-24 luglio è previsto un ulteriore aumento delle temperature, sopra i 40 gradi, atteso soprattutto al Nord Italia, localmente al Centro e al Sud.

Cosa fare contro il caldo estremo

Vi state preparando all’arrivo del caldo estremo? Vi ricordiamo i nostri consigli per affrontare temperature elevate e afa.

Tra le nostre idee di viaggio, poi, proponiamo diverse mete in tutta Italia dove sfuggire al caldo, soprattutto fuori dalle principali città.

meteo settimana 18 luglio caldo
Meteo, caldo (Adobe Stock)