Temperature roventi in arrivo, torna “L’Africano” e la colonnina di mercurio sale a 40°

Un anticiclone africano proveniente dall’Algeria sta iniziando a travolgere Spagna e Portogallo. Da domenica temperature bollenti anche su tutta Italia. Ma quanto durerà?

Niente di buono sul fronte meteo, anzi. Le temperature salgono in questo mese di luglio 2022 e l’assenza di piogge si fa sentire in maniera importante. Stiamo per entrare in una fase meteorologica che vedrà la potenza dell’anticiclone africano farsi sentire in modo prepotente con temperature che tornano a galleggiare attorno ai 40° in Italia, ma anche in tutta Europa.

Temperature roventi Italia
Arriva un’ondata di caldo africano dall’Algeria

Si parla di questi sei mesi del 2022 come i più caldi della storia italiana e quella che sta per arrivare è un’ondata torrida con temperature roventi e ben al di sopra della media stagionale.

Ondata di caldo africano: le temperature superano i 40°

Sta per arrivare sull’Italia un’ondata di caldo dall’Algeria che proseguirà poi la sua corsa fino al nord Europa. In Inghilterra, ad esempio, si potrebbero registrare picchi di 35° se questo anticiclone dovesse seguire la via che ha preso ad oggi. Si parla già di 46° in Portogallo e in Spagna con un’ondata torrida e bollente che si sta muovendo verso la Francia e che da domenica travolgerà anche l’Italia.

Quanto durerà questo caldo esagerato sull’Italia?

La nuova ondata di caldo potrebbe durare per, almeno, tutta la prossima settimana. Anche le temperature del mare saliranno e sfioreranno i 28°, una situazione tipica più dei Caraibi che non del Mediterraneo. Questo non permette quindi alle temperature di scendere di notte e i terreni, asciutti, amplificano e intensificano il calore che andiamo a percepire. L’unica speranza è che l’anticiclone non colpisca direttamente l’Italia, ma che viri un po’ più a nord, verso la Germania.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 3BMeteo (@3bmeteo)

 

Cosa possiamo fare?

Chi non ha l’aria condizionata può cercare qualche luogo fresco dove scappare nel fine settimana per trovare un po’ di refrigerio, oppure adottare qualche piccolo e semplice accorgimento per cercare di non soffrire troppo il caldo.