Voli cancellati: all’aeroporto di Amsterdam Schiphol tagli agli slot

Ultime notizie sui voli cancellati: all’aeroporto di Amsterdam Schiphol saranno introdotti tagli gli slot. Tutte le informazioni utili da conoscere.

Dopo le cancellazioni dei voli per mancanza di personale per organico insufficiente o per infezioni da Covid-19, arriva il taglio degli slot a disposizione delle compagnie aeree per l’arrivo e la partenza dei loro voli in aeroporto. La notizia riguarda l’aeroporto Schiphol di Amsterdam.

voli cancellati aeroporto amsterdam
Voli cancellati: all’aeroporto di Amsterdam Schiphol tagli agli slot (Adobe Stock)

Contrariamente a quanto possa sembrare in un primo momento, il taglio degli slot a disposizione delle compagnie aree all’aeroporto di Amsterdam non è per far fronte ai crescenti disagi di questa estate.

La motivazione è di tutt’altro genere e la decisione è stata presa dal governo dei Paesi Bassi. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Ricordiamo anche per questa estate il rischio disagi all’aeroporto di Londra Heathrow per lo sciopero del personale di terra di British Airways.

Voli cancellati: l’aeroporto di Amsterdam Schiphol tagli agli slot

All’aeroporto di Amsterdam Schiphol saranno ridotti gli slot a disposizione delle compagnie aree per la partenza e l’arrivo dei loro voli. Una misura che non sarà introdotta subito ma a partire dal 2023. Dunque, l’anno prossimo.

La misura non ha nulla a che vedere con il fenomeno dei voli cancellati per mancanza di personale a cui si sta assistendo questa estate e che sta causando parecchi disagi ai viaggiatori.

Si tratta, infatti, di un provvedimento deciso dal governo olandese e per ragioni ambientali. L’obiettivo è quello di ridurre il traffico aereo e con esso le emissioni nocive e l’inquinamento acustico. Il governo ha annunciato un taglio del 12%, con gli slot che passeranno da 500 a 440mila all’anno. La notizia è riportata da TTG Italia.

Un taglio che, tuttavia, non piace alla società di gestione dell’aeroporto che ha criticato la decisione del governo. Piuttosto che tagliare gli slot a Schiphol, la società di gestione dello scalo suggerisce di sviluppare l’aeroporto di Lelystad, in modo da decongestionare l’aeroporto principale senza riduzioni al traffico aereo.

L’attività dell’aeroporto di Schiphol, infatti, è importante per l’economia del territorio, sia per l’arrivo dei turisti ad Amsterdam che come transito per i voli internazionali. Secondo il governo, tuttavia, i danni sarebbero ridotti al minimo.

I tagli al traffico aereo a Schiphol dovrebbero entrare in vigore a novembre 2023.

voli cancellati aeroporto amsterdam
Aeroporto (Adobe Stock)