Quando finirà il gran caldo? Cosa dicono le previsioni meteo

Tutto quello che bisogna sapere sul tempo: quando finirà il gran caldo? Cosa dicono le previsioni meteo. Gli ultimi aggiornamenti.

Sono giornate estenuanti per le temperature elevatissime e l’afa. In tutta Italia si respira e ci si muove con fatica a causa del caldo molto intenso.

quando finirà caldo
Quando finirà il gran caldo? Cosa dicono le previsioni meteo (Adobe Stock)

Colpa di Caronte, l’anticiclone di origine africana che ha portato le temperature alle stelle, con caldo torrido e insopportabile, che da alcuni giorni insiste sull’Italia.

Al Nord non sono mancati i temporali, purtroppo anche molto violenti, con danni e vittime. Per la metà di questa settimana era stato annunciato un repentino cambio delle condizioni meteorologiche, con l’arrivo di una perturbazione dal Nord Europa che avrebbe portato finalmente il fresco insieme a piogge e temporali.

Siamo a mercoledì e 6 luglio e ancora fa molto caldo e il tempo è soleggiato. Dobbiamo ancora pazientare un po’ ma la svolta è dietro l’angolo. Ecco cosa bisogna sapere.

Quando finirà il gran caldo? Cosa dicono le previsioni meteo

Abbiate fiducia e ancora un po’ di pazienza, il tanto atteso cambiamento del tempo sta per arrivare, con il fresco e le piogge. La svolta attesa tra il 5 e il 6 luglio, si manifesterà in Italia giovedì 7 luglio. Sebbene in alcune zone d’Italia abbia già iniziato a piovere.

Al momento piove sui rilievi, sugli Appennini e su alcune zone delle Alpi. Poi le piogge si estenderanno alle pianure settentrionali e nella giornata del 7 luglio saranno più diffuse su buona parte d’Italia, soprattutto al Nord Est, sul versante adriatico e al Centro Sud.

L’aria fresca proveniente dall’Atlantico settentrionale spazzerà via il caldo africano, in alcuni casi provocando un brusco calo termico anche di 8-10 gradi. I maggiori cali di temperature saranno lungo il versante adriatico e al Sud. Come segnala 3bmeteo.

La corrente atlantica, come abbiamo detto, porterà le tanto attese piogge. Sulle regioni di Nord Est, ma anche in Emilia Romagna e bassa Lombardia sono attesi rovesci e temporali, anche con fenomeni violenti. Al Centro pioverà lungo la costa adriatica, le zone di confine tra Umbria e Toscana e l’entroterra del basso Lazio.

Sulle regioni meridionali insulari, invece, le precipitazioni arriveranno tra la notte di giovedì 7 e il mattino di venerdì 8 luglio. Anche qui sono previsti forti temporali. Nella giornata di venerdì le piogge si estenderanno anche alla Sicilia.

Il contrasto tra l’aria fresca in arrivo e la massa d’aria calda presente sull’Italia causerà le precipitazioni violente, con temporali intensi, accompagnati da grandinate e forti raffiche di vento.

quando finirà caldo
Caldo (Adobe Stock)