Fritto Misto 2022 ad Ascoli Piceno, l’evento goloso da non perdere

Sagre e manifestazioni gastronomiche di primavera: Fritto Misto 2022 ad Ascoli Piceno, l’evento goloso da non perdere. Tutte le informazioni utili.

Nella bella città di Ascoli Piceno torna la manifestazione più golosa di tutte: Fritto Misto, edizione 2022. Un atteso ritorno dopo i due anni di stop a causa della pandemia. Uno degli eventi gastronomici di primavera da non perdere.

fritto misto 2022 ascoli piceno
Fritto Misto 2022 ad Ascoli Piceno, l’evento goloso da non perdere (Adobe Stock)

Il tema dell’edizione di quest’anno è “Fritto Libera Tutti” per celebrare l’atteso ritorno in presenza dell’evento dedicato al cibo fritto. Una vera specialità ad Ascoli, a partire dalle famose olive all’ascolana ma non solo.

La manifestazione gastronomica è iniziata lo scorso sabato 23 aprile e si protrarrà per tutta la settimana fino al weekend del 1° maggio. Un appuntamento imperdibile per tutti i golosi e un’occasione per visitare una delle città storiche più belle d’Italia. Ecco tutto quello che bisogna sapere sulla nuova edizione di Fritto Misto 2022. I giorni dell’evento e cosa gustare.

Fritto Misto 2022 ad Ascoli Piceno, l’evento goloso

La città di Ascoli Piceno, nelle Marche, ospita una nuova edizione di Fritto Misto, manifestazione gastronomica dedicata al cibo fritto. Una specialità della città, famosa per le sue olive all’ascolana, ma anche di tutte le Marche, dove è tradizione preparare piatti a base di cibi fritti misti: carne, olive, cremini, verdure e tanto altro. Una vera golosità.

La manifestazione torna quest’anno in presenza, dopo i due difficili anni della pandemia, con tante specialità ed eventi per tutti.

Fritto Misto festeggia la diciottesima edizione, con un crescente successo di pubblico ottenuto negli anni, anche proveniente da fuori regione. La manifestazione vuole celebrare il fritto nelle sue molteplici espressioni regionali ed internazionali, dunque non solo locali, con tante specialità da assaggiare negli stand gastronomici. Oltre ai cibi fritti, saranno proposti anche altri alimenti, come la pasta e le erbe spontanee.

Al Palafritto, il padiglione centro della manifestazione allestito in piazza Arringo, saranno preparate e distribuite al pubblico le fritture della tradizione italiana: arancini, cannoli siciliani, baccalà alla romana, carciofi alla giudia, supplì, piazza fritta napoletana, montanara napoletana, panzerotti pugliesi, gnocco fritto con salumi emiliani, culurgiones sardi, olive ascolane, cremini, formaggio fritto, la frittura di paranza e la frittura di alici.

Saranno proposte anche delle varianti alla classica ricetta delle olive all’ascolana, con nuovi e curiosi ripieni, ancora top secret. Inoltre, un’area apposita srà dedicata alle chips, da quelle di patate bianche di montagna, a quelle fatte con le carote, a quelle fatte con le zucchine.

Insomma, tante specialità sa gustare, oltre al classico fritto, insieme a una bellissima città da visitare, con la sua imponente piazza del Popolo. Per digerire il fritto, consigliamo a fine pasto un buon bicchiere di Anisetta Meletti, da sorseggiare nell’omonimo, storico caffè affacciato su piazza del Popolo oppure nello stand di piazza Arringo.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione e sul programma: www.frittomistoallitaliana.it/2022

fritto misto 2022 ascoli piceno
Olive all’ascolana e patatine fritte (iStock)