Neos: i voli per la stagione estiva 2022, a corto e lungo raggio

Neos: i voli per la stagione estiva 2022, a corto e lungo raggio. Tutte le informazioni utili.

neos voli stagione estiva
Neos: i voli per la stagione estiva 2022, a corto e lungo raggio (Adobe Stock)

Continua a crescere l’offerta di voli low cost in vista della prossima primavera estate. Le compagnie aeree ripartono in gran carriera, aprendo nuovi collegamenti e aumentando le frequenze dei voli, con l’obiettivo di recuperare i guadagni perduti, dopo i continui stop forzati a causa della pandemia.

Il nuovo anno era iniziato con grande ottimismo, grazie all’ampia diffusione delle vaccinazioni anti-Covid e al nuovo calo della curva dei contagi dopo il boom di infezioni dovuto alla variante Omicron. Purtroppo a complicare di nuovo la situazione ci si è messa la guerra in Ucraina e prima ancora il caro carburanti e bollette che sta svuotando le tasche degli italiani.

La voglia di partire, però, è tanta e sono in molti a non voler rinunciare alle vacanze con viaggi all’estero, cancellate e rimandate. L’offerta, pertanto rimane elevata.

Qui vi segnaliamo le rotte per la stagione estiva della compagnia area Neos, con il ritorno dei voli a lungo raggio. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Neos: i voli per la stagione estiva 2022, a corto e lungo raggio

Arrivano nuovi voli da Neos Air, compagnia aerea italiana che opera con voli charter verso destinazioni in Spagna, Grecia, Egitto, Messico, Cuba, Repubblica Dominicana, Africa, Oceano Indiano.

Per la stagione estiva 2022, Neos ha annunciato il nuovo piano di voli, con il ripristino delle rotte intercontinentali. Saranno operativi oltre 140 voli a settimana verso più di 150 destinazioni. Il punto di forza è rappresentato dai voli verso mete del Mediterraneo.

Riguardo alle rotte interne all’Italia è prevista una vasta offerta di voli per il Sud e le isole, con un massimo di 23 collegamenti a settimana.

La compagnia, poi, ha confermato i voli del 2019 verso la Grecia, con collegamenti per Karpathos, Kos, Mykonos, Santorini, Samos, Skiathos, Rodi e Creta, per un totale di 38 voli alla settimana.

Importante anche l’offerta di voli verso la Spagna, con 30 voli a settimana che partiranno dai principali aeroporti italiani e saranno diretti vero le Isole Baleari e le Canarie.

Riguardo all’Africa mediterranea e al Mar Rosso, Neos propone fino a 34 voli a settimana per l’Egitto, verso le mete principali come Il Cairo, Sharm El Sheikh e Marsa Alam. Tornano, poi, i collegamenti per la Tunisia, con le destinazioni di Djerba e Monastir.

Voli intercontinentali

Tornano i voli a lungo raggio, con tutte le destinazioni intercontinentali collegate da Neos all’Italia. Tra le mete principali ricordiamo le Maldive e la Repubblica Dominicana.

La compagnia ha ampliato i collegamenti per i Caraibi, con voli verso le Isole Bahamas, Cuba, con su L’Avana e Holguin, e il Messico.

Per l’Africa, sono disponibili i voli per Capo Verde, con l’Isola del Sale, per il Senegal con Dakar e per l’Africa orientale: Nosy Be, in Madagascar, Mombasa, in Kenya, e Zanzibar, in Tanzania. Si vola con Neo anche in Sri Lanka.

La compagnia, inoltre, ha ripreso i collegamenti con la Cina e l’aeroporto di Tianjin. Tornerà operativa su Nanchino non appena saranno rimosse le restrizioni dalle autorità cinesi.

Neos volerà anch su Tel Aviv, con voli in partenza da Milano e Verona. Inoltre, ha avviato una collaborazione con il tour operator islandese Heimsferðir per voli per i mercati di Grecia e Spagna su KeflavÍk, attraverso cui opererà anche un volo da Verona.

Infine, la compagnia continua con i due collegamenti settimanali da Milano Malpensa all’aeroporto JFK di New York.

Neos ha un hub principale all’aeroporto di Milano-Malpensa ed uno minore a Verona-Villafranca. Lo scorso 8 marzo ha festeggiato i venti anni dal primo volo.

Leggi anche –> easyJet lancia i voli per l’inverno 2023 con sconti e promozioni uniche

Aeroporto, voli (iStock)