Dove abita Amadeus: ecco la casa da sogno del conduttore

Amadeus, conduttore del Festival di Sanremo, è uno dei volti più amati dal pubblico. Ma sapete dove abita il presentatore? Ecco la sua casa da sogno

Amadeus e la sua compagna Giovanna Civitillo in una foto dal loro profilo instagram

Amadeus con l’Eredità prima, il Soliti Ignoti e il Festival di Sanremo poi ha acquisito sempre più successo negli ultimi anni. E’ diventato uno dei volti di punta di Rai Uno e uno dei presentatori più amati del piccolo schermo. Di lui si sa qualcosa della sua vita privata – dato che proprio in tv ha trovato la sua compagna di vita – ma in pochi conoscono dove abita e la sua casa da sogno.  

La casa del conduttore del Festival di Sanremo

Amadeus ha due case una a Roma, una villa con giardino di cui però non si conoscono altri particolari, e una a Milano. Ed è quella meneghina la residenza principale della famiglia. Amadeus e Giovanna Civitillo vivono precisamente nella zona fra la Fiera e Parco Sempione, dentro un grattacielo costruito per EXPO 2015. Si tratta della zona più in della città, City Life. Nei grattacieli di lusso costruiti da architetti di fama internazionale abitano molti volti noti del mondo dello spettacolo, fra cui Fedez e Chiara Ferragni e la loro casa da sogno.

La storia d’amore tra Amadeus e Giovanna Civitiello è iniziata ai tempi delle prime edizioni dell’Eredità. La Civitillo era infatti una delle ballerine del programma e fra i due è stato un colpo di fulmine. Si sono sposati nel 2009 e da allora sono una coppia consolidata e amata da tutti.

Ad arricchire la vita della coppia è arrivato nel 2009 il loro primo figlio Josè, nome preso da uno degli idoli calcistici di Amadeus: Josè Mourinho. Amadeus ha anche un’altra figlia, Alice, avuta dal suo precedente matrimonio che oggi ha 25 anni. Detto questo addentriamoci tra le mura della casa del famoso conduttore televisivo.

La casa di Amadeus: tecnologia e creatività

La particolarità dell’abitazione di Amadeus è sicuramente l’uso della tecnologia, la quale è predominante. Sembra infatti che i padroni di casa abbiamo scelto una serie di soluzioni di robotiche per rendere la loro abitazione pratica e moderna. D’altronde è una casa costruita da pochissimi anni e pensata proprio per la domotica.

Il secondo aspetto che si fa notare dentro la casa di Amadeus è l’uso dei colori, nell’area dedicata al living abbiamo un classico bianco con particolari neri e oro, ma se passiamo in cucina potremmo cogliere immediatamente un colore che regna: il viola.

La zona living della casa di Amadeus

 

Se il bianco domina la zona del salotto, all’interno di questo spazio abbiamo diversi spunti creativi, con arredi che si distinguono: ad esempio una poltrona zebrata situata proprio nella zona living. L’unico punto che ricalca un che di tradizionale lo troviamo in una serie di fotografie di famiglia.

La casa di trova molto in alto nel grattacielo: al quindicesimo piano, questo aspetto rende l’abitazione molto luminosa e una vista a dir poco incredibile: una Milano così in pochi riescono a vederla.

Non c’è che dire, una casa da sogno che la coppia ha saputo modellare sulle proprie esigenze e possibilità, sicuramente un posto da sogno dove tornare quando il Festival concluderà.