Nel 2023 si potrà viaggiare in Italia sull’Orient Express

Lo storico treno Orient Express è famoso in tutto il mondo e nel 2023 tornerà a viaggiare sui binari in Italia. Ecco la nuova iniziativa e tutto quello che c’è da sapere.

L'Orient Express in Italia 2023
Nel 2023 si potrà viaggiare in Italia sull’Orient Express. Credits: Flickr

Osservare le bellezze del nostro Paese da un treno, proprio come si faceva prima di scoprire l’Alta Velocità: ecco cosa si può fare con un nuovo treno, chiamato La Dolce Vita che fa parte dell’Orient Express, per un viaggio unico in Italia.

Nel 2023, infatti, si potrà viaggiare su questo treno di lusso fantastico in giro per l’Italia. Scopriamo di più su questo nuovo progetto.

L’Orient Express Dolce Vita, un viaggio magico in Italia

Torna a viaggiare sui binari in Italia l’Orient Express, il treno di lusso fondato da Georges Nagelmackers e diventato famoso in letteratura. Molti, infatti, lo conoscono grazie ai romanzi di Agatha Christie e le avventure di Ercule Poirot, ma il treno è proprio realtà.

Orient Express La Dolce Vita è il progetto di treni di lusso di Arsenale Spa, creato da una partnership con il Gruppo Accor e il suo marchio Orient Express. Un nome storico che ritorna per i viaggi di lusso, ammantati di leggenda, che accoglieranno i primi passeggeri nel 2023.

Farà parte del cosidetto turismo slow il progetto Orient Express, ovvero quella tipologia di turismo “lento”, in cui si faranno diverse tappe e grazie al quale i passeggeri si rilasseranno tra le bellezze italiane. Sei treni percorreranno itinerari storici, attraverso 14 regioni italiane e più di 16.000 km di linee ferroviarie percorribili e tre destinazioni internazionali, collegando Roma a Parigi, Istanbul e Spalato.

Con questo viaggio, i passeggeri potranno riscoprire mete dimenticate, borghi meravigliosi e godersi una vacanza su un treno d’altri tempi. Gli itinerari saranno pensati per fornire esperienze da una a tre notti, in ambienti in linea con i più alti standard del lusso.

La storia in breve dell’Orient Express

Il 4 ottobre 1883 l’Orient Express partiva per la prima volta da Parigi diretto a Istanbul: iniziava così un’epoca di lussuosi viaggi per pochi eletti. Tutti erano elettrizzati per questa nuova esperienza e la raccomandazione di portare con sé un revolver era un plus, che aumentava la voglia di scoprire un viaggio unico.

Le carrozze del treno erano tutte in legno di teak verniciato e scintillante, riscaldate a vapore e illuminate a gas. C’erano cuccette che di giorno si trasformavano in comodi divani, una novità per quei tempi e tutto veniva curato nei minimi dettagli.

Oggi il design è un po’ cambiato, reso più moderno ma sempre con quel fascino unico che solo i treni d’epoca sanno dare.